L'arcadia in Brenta
   Opera, Atto, Scena
1 ARC, 2, 1| donna.~ ~ ~~~CON.~~~~Da' lacci neghittosi del silenzio~~ Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno Atto, Scena
2 1, 6 | novello amore~~Stringe fra' lacci il core.~~Oh Dio, trovassi Amor contadino Atto, Scena
3 1, 3 | tutto il nume altero~~Tende lacci a questo cor!~~ ~~~~~~TIM.~~~~ 4 1, 4 | bene,~~Trovo al misero cor lacci e catene.~~ ~~Barbaro, ingrato Il cavaliere di spirito Opera, Atto, Scena
5 SPI, 3, 8| mi laceraste il cor nei lacci colto.~~Ambe le luci ho La donna sola Atto, Scena
6 2, 6 | mi fa:~~Tutti mi tendon lacci, e sono in libertà.~~~~~~ Le donne vendicate Opera, Atto, Scena
7 VEN, 2, 2| prendo un dardo,~~Prendo i lacci dal bel crin.~~Cari lacci, 8 VEN, 2, 2| lacci dal bel crin.~~Cari lacci, vago dardo!~~Che bei vezzi! La locandiera Atto, Scena
9 0, aut | quando vedono ne' loro lacci gli amanti, aspramente trattarli, Ircana in Ispaan Atto, Scena
10 1, 6 | passione mi torna ai primi lacci,~E la mia debolezza, crudel, 11 3, 1 | Ircana trar io voglio fra lacci a suo dispetto,~O le trarrò 12 5, 7 | le ciglia,~Sciogliendo i lacci suoi la man di una sua figlia.~ 13 5, 9 | Osmano~ ~SERVO: Signor, da' lacci sciolto, brama vederti Osmano. ( Ircana in Julfa Atto, Scena
14 5, 7 | se il destino volesse i lacci miei,~A ognun fuor che a 15 5, 7 | bontà;~Padre mi foste in lacci, tal siate in libertà.~Ma 16 5, ul | altro stato,~Libera da' miei lacci, e collo sposo allato.~Questo Il padre per amore Atto, Scena
17 2, 2 | per fortuna l'avvinsi ai lacci miei,~~Cederlovilmente, 18 2, 7 | che sciolto sia da' miei lacci il cuore;~~Mi ha la rinunzia Le pescatrici Opera, Atto, Scena
19 PES, 1, 1| LESB.~~~~Altre reti, altri lacci, altri lavori~~Formar vogl' Il poeta fanatico Atto, Scena
20 2, 13 | Amore, involto ne’ tuoi lacci ho il core~~~ Né che si 21 2, 13 | tardo,~Amo e stringo i tuoi lacci, e bacio il dardo.~Porre Componimenti poetici Parte
22 Giov | bella donna~ ~Sciogliete i lacci miei, se ragion parvi, ~ 23 Giov | ragion parvi, ~Sciogliete i lacci, ch’al mio sen strigneste, ~ 24 Giov | e ne’ capei ~Pinsegli i lacci, ov’ei si prende gioco; ~ 25 Giov | crini, e sien spezzati i lacci ~Che vi legan quaggiù; onde 26 SSac | aperto,~Ma da scaltro i lacci tende, ~Ed al varco i cuori 27 SSac | colla rete.~Con chi rompe i lacci frali, ~Verso il Ciel battendo 28 SSac | ivi comparte~I dardi, i lacci; ivi promette, e fura. ~ 29 SSac | Meco verrete fra soavi lacci.~Incerta anch’io fui di 30 SSac | che fugge il mondo e i lacci sui, ~Narra fedele altrui.~ 31 Dia1 | periglio la donzella,~Dai lacci scevra del dimonio fero.~ 32 TLiv | prigioniero ardente, ~Ma dai lacci crudei si scuote in vano ~ 33 TLiv | Non valesse a fuggir dai lacci indegni, ~Sol che volgesse 34 TLiv | giustizia e pace.~Vada da’ lacci suoi libero e sciolto,~E 35 1 | Questa cui trasse Amor fra’ lacci suoi, ~Quanto l’altra germana I portentosi effetti della madre natura Atto, Scena
36 1, 7 | Cupido~~È quest'alma ai lacci avvezza,~~Colpa è sol della 37 2, 17 | Mi toglieste dal piè dei lacci il peso.~~~~~~CEL.~~~~Quel 38 3, 1 | oppresso e vinto,~~Or fra' lacci sarà, se non estinto;~~Ed Il povero superbo Atto, Scena
39 2, 2 | genietto~~Vi tiene il cuor tra' lacci suoi ristretto.~~~~~~LIS.~~~~ 40 2, 7 | amanti amati,~~Cui ragione i lacci ordì~~Il piacer di questo Il ricco insidiato Atto, Scena
41 Aut | piaceri, lor vengono tesi i lacci, e inavvedutamente vi cadono. 42 4, 4 | non mi voglia trarre dai lacci altrui~~Per condurmi egli 43 5, 12 | indegno.~~Tutti mi teser lacci nel mio felice stato;~~Io Il mondo alla roversa Opera, Atto, Scena
44 ROV, 1, 3 | minacciar non sa;~~Ma se quei lacci spezza,~~Ritorna alla fierezza,~~ 45 ROV, 1, 4 | fra quanti son presi ai lacci nostri,~~Amo il mio Graziosino,~~ 46 ROV, 1, 8 | per voi soave.~~ ~~Cari lacci, amate pene~~D'un fedele 47 ROV, 3, 4 | Per troncare con questa i lacci miei.~~Onde amarla poss' La sposa persiana Atto, Scena
48 3, 3 | conosco, fingi soffrir suoi lacci,~Ma tanto più t’accendi, 49 3, 11 | IRCANA Ah signor, perché in lacci? Misera! in che peccai?~ 50 4, 7 | con tradimento pose fra' lacci Ircana.~ALÌ La liberaste 51 5, 8 | mia.~Per non soffrir tuoi lacci, barbaro, al tuo cospetto,~ 52 5, 8 | viva, o estinta,~Purché da' lacci miei, perfida, tu sii cinta~ Torquato Tasso Atto, Scena
53 4, 13 | conviene;~~E quando fra' suoi lacci stretti siam dal tiranno,~~ Terenzio Atto, Scena
54 1, 2 | ella si chiama;~~Seco fra' lacci al Tebro venne Terenzio, 55 1, 2 | mire estende uom ch'è fra' lacci ancora,~~Poco non è, se 56 1, 2 | non presuma scioglier dai lacci miei~~Schiava, che alle 57 1, 3 | invidiare Amore perfino i lacci miei.~~~~~~LEL.~~~~Compiango 58 1, 4 | petto;~~Io peno fra due lacci, però non mi confondo,~~ 59 1, 4 | periglio;~~Fia teco star tra' lacci per or miglior consiglio.~~~~~~ 60 1, 4 | folli amori ardenti,~~Dei lacci tramandati ai miseri innocenti.~~~~~~ 61 1, 6 | acquista.~~È ver, te pur fra' lacci sorte guidò proterva,~~Ma 62 2, 4 | cari.~~~~~~LUC.~~~~Onora i lacci tuoi l'alma città latina,~~ 63 2, 4 | onestade eccede,~~Schiava fra' lacci ancora esente andar si crede.~~~~~~ 64 3, 10 | stima.~~Ora mi scordo i lacci, scordomi il grado antico,~~ 65 3, 10 | questa è colei che gravi~~Lacci impose a quest'alma, ch' 66 3, 11 | compiacermi, o a raddoppiar tuoi lacci. (a Creusa, indi parte.)~~~  ~ ~ ~ 67 3, 15 | TER.~~~~Fin che fra' lacci io sono, di te mi credi 68 4, 1 | senatori?~~Di schiavitù fra i lacci viver non si rifiuta,~~Quando 69 4, 1 | lieto sceglierei viver fra' lacci ancora,~~Pria di smarrir 70 4, 2 | TER.~~~~Così sciolto da' lacci fosse Damone ancora,~~Che ' 71 4, 3 | piè della nipote mirar da' lacci sciolto,~~Cambiando in varie 72 4, 3 | guidi in Roma;~~Offrirò ai lacci il piede, reciderò la chioma.~~ 73 4, 3 | Svelando ov'ella fosse fra lacci ritenuta,~~Per duemila sesterzi
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License