L'amore artigiano
   Atto, Scena
1 1, 9 | ancora assonnata?~~Sei di sonno impastata. Ragazzaccia,~~ L'arcadia in Brenta Opera, Atto, Scena
2 ARC, 1, 1| Voi siete~~Impastato di sonno.~~~~~~FABR.~~~~Io? Che dite?~~ La bottega del caffè Atto, Scena
3 2, 3 | il cane. ~LEANDRO Ho un sonno che non ci vedo. Son sicuro 4 2, 3 | giuochi.~EUGENIO Anch'io ho sonno. Oggi non giuoco certo.~ Il bugiardo Atto, Scena
5 1, 6 | quel che vedo, ghe leva el sonno.~FLOR. Non ho potuto dormire, Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
6 3, 12 | fazzo perché no me vegna sonno.~TON. E cussì, sior, cossa Amor contadino Atto, Scena
7 1, 1 | far.~~~~~~FIGN.~~~~Oh che sonno saporito! (svegliandosi)~~ La burla retrocessa nel contraccambio Atto, Scena
8 3, 3 | sbadigliando, e si vede che il sonno lo prende)~COST. Bravo. ( 9 3, 3 | bravo. (scuotendosi dal sonno) Non ho bene capito il senso 10 3, 3 | PAND. (Si va difendendo dal sonno, ma poi si addormenta)~LEAN.~« 11 3, 5 | amico Leandro, e grazie al sonno del signor Pandolfo, abbiamo La buona famiglia Atto, Scena
12 1, 1 | che sono ancor cascante di sonno.~ISAB. Ci ho gusto io a La buona figliuola Atto, Scena
13 2, 12 | ristorar quest'alma~~Di sonno lusinghier la dolce calma. ( La dama prudente Atto, Scena
14 3, 3 | aspettare. Era ancora sul primo sonno.~EUL. Colombina carissima, 15 3, 6 | sarà ella andata? Ah, il sonno mi ha tradito! Chi è di La donna sola Atto, Scena
16 4, 5 | belle. Ma mi par d'aver sonno.~~Ho mangiato assai bene, Le donne di buon umore Atto, Scena
17 1, 3 | battuta.~COST. Sarete piena di sonno.~FELIC. Tornerei ora a ballare, 18 2, 7 | mangiato, mi viene un poco di sonno. (si appoggia al tavolino, Il giuocatore Atto, Scena
19 1, 1 | volontà di discorrere, il sonno principia a molestarmi. 20 1, 1 | sbadiglia)~BRIGH. (El casca dal sonno. Nol pol più; el pol dormir 21 1, 2 | insonnato) dieci... Ora il sonno m’inquieta. Dieci... dieci... 22 1, 8 | sbadiglia)~ROS. Voi avete sonno.~FLOR. No davvero. Prendiamo 23 1, 8 | sbadiglia)~ROS. Voi avete sonno.~FLOR. No. (strofinandosi 24 1, 11 | io lo facessi passar dal sonno alla morte. Ah, che ancor 25 1, 15 | venuta Beatrice? Oppresso dal sonno non l’ho riconosciuta; e Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
26 2, 2 | Marta) Me casca i occhi da sonno.(a Bastian)~BASTIAN (Stago 27 2, 2 | BASTIAN Sior'Alba gh'ha sonno. La me darà licenza, che Il geloso avaro Atto, Scena
28 2, 18 | da lui medesimo. Io aveva sonno, non ci ho abbadato; ora I malcontenti Atto, Scena
29 1, 3 | al faraone, e siccome il sonno andava prendendo ora l'uno, 30 2, 14 | POLIC. Caro figliuolo, ho un sonno che non posso reggermi in Il medico olandese Atto, Scena
31 1, 3 | letto.~~E se mi prende il sonno, ahi che dormir funesto!~~ Il Moliere Atto, Scena
32 2, 12 | posso stare in piedi, ho un sonno inusitato.~~Nella vicina 33 2, 12 | io vedo un canapè;~~Pel sonno che mi opprime, egli è opportuno, 34 5, 2 | oppressa fra la vigilia e il sonno,~~Che chiudersi del tutto Il mondo della luna Atto, Scena
35 1, 10 | BON.~~~~Par che mi venga sonno.~~~ ~~~~~ECCL.~~~~Ecco l' 36 2, 2 | chiama~~La figliola fra il sonno e la vigilia.~~~~~~BON.~~~~ Le morbinose Atto, Scena
37 1, 3 | MARINETTA:~~~~Gh'averè sonno.~~~~~~FELICE:~~~~Gnente. Il negligente Opera, Atto, Scena
38 NEG, 1, 1| dolce dormir quando s'ha sonno!~~~~~~LIS.~~~~Ho a dirvi Ircana in Julfa Atto, Scena
39 1, 1 | poco non è che l'abbia~Il sonno ristorata in mezzo alla 40 1, 5 | Sentomi a poco a poco da dolce sonno oppressa;~Ma ohimè, che Componimenti poetici Parte
41 Giov | Stavo, fuor di me stesso, al sonno in braccio, ~Quando donna 42 Quar | quercia appresso, ~Indi dal sonno oppresso ~Passai, dormendo, 43 Quar | rustical suo corno ~Giva al sonno togliendo il buon Sileno ~ 44 Quar | e finalmente ~Dal pigro sonno ebbe quiete appena. ~Cambiarsi 45 Quar | disse, e il sogno mio col sonno sparve; ~Sorsi, e vergai 46 Dia1 | fece, allor che il cieco ~Sonno mi tratteneva in festa e 47 Dia1 | alma colmata.~ Provai nel sonno mio gioia, e non pena; ~ 48 Dia1 | corona.~Ma po co me vien sonno, disendo le orazion, ~Vago 49 Dia1 | moglie, ~Viene a rompermi il sonno benedetto.~Siede affannosa, 50 Dia1 | venir di notte oscura.~Dal sonno appena ho mal disgombri I portentosi effetti della madre natura Atto, Scena
51 1, 15 | ingiurie della sorte,~~E dal sonno passar farollo a morte. ( 52 1, 16 | Lo troverò. Ma chi dal sonno mio~~A tempo mi destò?~~~~~~ Il tutore Atto, Scena
53 1, 11 | leggo due righe, mi vien sonno.~PANT. Donca vegnimelo a Il ritorno dalla villeggiatura Atto, Scena
54 2, 5 | ho fame, dormo quando ho sonno, mi diverto quando ne ho Le smanie per la villeggiatura Atto, Scena
55 1, 5 | è possibile ch'io prenda sonno.~LEONARDO: Da noi sapete La sposa sagace Atto, Scena
56 1, 1 | richiamarlo.~~Propriamente dal sonno sento ch'io dormo e parlo. ( La donna stravagante Atto, Scena
57 1, 1 | sorte,~~Odia il soverchio sonno, ch'è fratel della morte.~~~~~~ 58 2, 1 | finora i' fui~~In dolce sonno immersa a ragionar con lui!~~~~~~ Torquato Tasso Atto, Scena
59 1, 5 | non prendean ristoro~~Col sonno ancor le faticose genti,~~ La vendemmia Parte, Scena
60 2, 2 | pare~~Mi venga un po' di sonno.~~Vuò riposar, portatemi 61 2, 2 | FABR.~~~~Vieni, vieni, o sonno amato...~~Ho mangiato ed 62 2, 2 | sbavigliando)~~Par che il sonno sia venuto,~~E mi voglio Il ventaglio Atto, Scena
63 3, 10 | partito. Non so come il sonno abbia potuto prendermi fra La villeggiatura Atto, Scena
64 1, 4 | destato, ch'io era sul primo sonno.~LAV. Che indiscretezza! 65 1, 4 | Così credo ancor io, ma il sonno mi prese subito.~ZER. Tutti 66 2, 11 | mangiare. (sbadiglia)~LIB. Ha sonno, signor don Ciccio?~CIC. 67 2, 11 | Quando ho mangiato, mi vien sonno. Se fossi a casa mi spoglierei 68 2, 11 | gongolare nel letto.~MEN. Se ha sonno, può dormire anche qui. 69 2, 11 | sbadigliando e contorcendosi per il sonno)~LIB. Io poi, quando ho 70 2, 11 | LIB. Io poi, quando ho sonno, dormo per tutto.~CIC. Volete L'incognita Atto, Scena
71 2, 6 | addormentarmi non deggio. Ma il sonno sempre più mi violenta. La moglie saggia Atto, Scena
72 1, 18 | a gòder el fresco. Ho un sonno che casco, ma se m’addormento,
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License