grassetto = Testo principale
                      grigio = Testo di commento
L'adulatore
   Atto, Scena
1 3, 1(4) | Eh, giuro alle dita delle mie mani: dialetto L'amante militare Atto, Scena
2 3, 4 | sotto e mi ha battute le dita colla bandiera. Che tu sia L'amore artigiano Atto, Scena
3 2, 1 | do la bacchetta in su le dita. (ad una Scolara)~~ ~~Co 4 2, 3 | conserva~~Gli occhi e le dita, di penar non temo.~~Sì, 5 2, 17 | Gli porgi aita,~~Ma poi le dita~~Ti puoi leccar.~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~~~ Le baruffe chiozzotte Atto, Scena
6 2, 3 | TIT. (da sé) (Orsù l'ho dita, e la vòggio fare.) Donna Il buon compatriotto Atto, Scena
7 1, 7 | il cenno di baciarsi le dita, e inviare il bacio a Isabella)~ La buona madre Atto, Scena
8 1, 10(147) | broccato guernita con quattro dita di gallone.~ La buona moglie Atto, Scena
9 3, 2 | ghe vedi, fio d’una fata e dita?~TITA Cossa vustu che ghe La cameriera brillante Atto, Scena
10 1, 4 | Osservate. (alza le due dita indice e medio)~PANT. V.~ 11 1, 4 | ARG. (Alza nuovamente due dita, indice e medio)~PANT. V.~ 12 1, 4 | Forma un cerchio colle due dita pollice e indice)~PANT. 13 1, 4 | ARG. (Stacca dalle altre dita l'indice e il medio, e li 14 1, 4 | un semicircolo colle due dita suddette)~PANT. C. (principia 15 1, 4 | melanconico)~ARG. (Alza le due dita indice e medio)~PANT. V. ( 16 1, 4 | PANT. A.~ARG. (stacca tre dita dalle altre, pollice, indice 17 1, 4 | fa diverse figure colle dita per esprimersi, ma non esprime La cantarina Parte
18 2 | per ciascheduno;~~Ma nelle dita non ne tengo alcuno.~~Ecco Il conte Chicchera Atto, Scena
19 2, 5 | sporcato. (si pulisce le dita con vari fazzoletti)~~~~~~ Il contrattempo Atto, Scena
20 3, 20 | Anca sì, che ghe l'ha dita sior Ottavio?) (come sopra)~ De gustibus non est disputandum Atto, Scena
21 1, 3 | pezzo di vitello~~Che ha tre dita di grasso,~~Cotto con le La donna di governo Atto, Scena
22 2, 3 | BAL.~(Ha un anel nelle dita ch'è nuovo, a parer mio). ( La donna sola Atto, Scena
23 3, 8 | matrimoni li fate in sulle dita.~~Nessun sa quel ch'io pensi, La donna vendicativa Atto, Scena
24 2, 1 | Florindo, vi potete leccar le dita.~ROS. Farò parlare a mio 25 2, 8 | cinquina? (accenna con cinque dita)~COR. Spiritosa!~ROS. E La donna volubile Atto, Scena
26 1 | veduta, potrà leccarsi le dita.~PANT. E pur la sarave la I due gemelli veneziani Atto, Scena
27 1, 1 | cacciate per dispetto le dita ne’ capelli, io non vi so L'erede fortunata Atto, Scena
28 1, 6 | poi si possono leccar le dita. Ecco quel ganimede ridicolo Il giuocatore Atto, Scena
29 3, 8 | Batte i piedi e si morde le dita.~ROS. Il perfido avrà giuocato.~ Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
30 2, 2 | destrighémose, che vien tardi. L'è dita. Siora Polonia, e sior Momolo. Il filosofo inglese Atto, Scena
31 2, 4 | filosofia l'abbiamo sulle dita:~~Col mio grembial di cuoio, Il geloso avaro Atto, Scena
32 1, 11 | bene; e mi mangiarei le dita, se credessi d'aver fatto Le femmine puntigliose Atto, Scena
33 1, 3 | ò tanto credito alla so dita, che anca senza lettera 34 1, 3 | morto; el giera la prima dita de sti paesi, e ella, la 35 1, 3 | mantegnir in credito la so dita, mi la conseggio andar al La locandiera Atto, Scena
36 2, 15 | padrona; ma può leccarsi le dita. Mirandolina deve esser I malcontenti Atto, Scena
37 1, 9 | inglese, che le aveva due dita più lunghe.~SAR. Sarebbe Le massere Atto, Scena
38 1, 8 | ZANETTA:~~~~Momolo, la xe dita.~~~~~~MOMOLO:~~~~Farò quel 39 1, 8 | ZANETTA:~~~~La xe dita.~~~~~~ANZOLETTO:~~~~A che 40 1, 8 | ZANETTA:~~~~La xe dita. Me vago a destrigar.~~~~~~ 41 3, 8 | impianta.~~~~~~GNESE:~~~~La va dita cussì.~~Mi son stada la La mascherata Opera, Atto, Scena
42 MAS, 2, 8| posso a voglia mia leccar le dita.~~Colle donne non trovo Il medico olandese Atto, Scena
43 2, 8 | nell’acqua due, quattro dita, o sei?~~~~~~BAI.~~~~Signor, I morbinosi Atto, Scena
44 1, 6 | andè dessuso! l'avè ben dita grossa.~~Sti siori veneziani Le nozze Atto, Scena
45 1, 5 | tu ti potrai leccar le dita.~~~~~~TITTA~~~~E poi la 46 2, 8 | Quest'è finita,~~Ciascun le dita~~Si può leccar. (parte)~~~  ~ ~ ~ I pettegolezzi delle donne Atto, Scena
47 1, 14 | vi dirò: ho tagliate le dita, perché m'incomodavano a 48 3, ul(59) | appoggiando le punte delle dita sopra il rovesio dell'altra Il poeta fanatico Atto, Scena
49 3, 5 | e misurano i versi sulle dita!~ ~ ~ ~ Componimenti poetici Parte
50 Dia1 | a dir: fio d’una fata e dita92.~In sto mistier che fazzo 51 Dia1 | una lova114,~Se, co l’ho dita, no me ringraziè.~Sterne 52 Dia1 | Risponde a cetra dalle dita scossa.~Degli esametri carmi 53 1(562) | della lunghezza di sei dita trasversali, e di figura 54 1 | Musa ~Che le corde e le dita ha logorate?~La poverella, Il ricco insidiato Atto, Scena
55 4, 3 | da sé, accennando colle dita che vuol danari)~~~~~~CON.~~~~ La vedova spiritosa Atto, Scena
56 2, 6 | L'ho ancora infra le dita.~~~~~~SIG.~~~~Io mi diletto I rusteghi Atto, Scena
57 2, 11 | prende il tabacco colle dita, e vuol pigliarlo colla La serva amorosa Atto, Scena
58 2, 4 | Lelio: È fatta?~Pantalone: E dita.~Lelio: Vuol venir dalla La scuola moderna Atto, Scena
59 1, 7 | duol le man, mi bruciano le dita.~~~~~~DRUS.~~~~Soffri in La sposa persiana Atto, Scena
60 2, 8 | S’ornano inutilmente le dita, il collo, il seno.~CURCUMA 61 3, 1 | celando,10~Le punta delle dita, le dita or curve, or tese~ 62 3, 1 | Le punta delle dita, le dita or curve, or tese~Tanto Gli uccellatori Atto, Scena
63 1, 13 | di gettare i punti con le dita; poi Cecco getta due, Toniolo 64 1, 13 | far.~~(Tornano a gittar le dita. Cecco getta quattro, Toniolo 65 1, 13 | due. (li tre gettano le dita)~~~ ~~~~~CEC.~~~~Non mi L'uomo di mondo Atto, Scena
66 3, 15 | parte)~MOM. Bravo, el l'ha dita in rima.~ELEON. Ma qui si La villeggiatura Atto, Scena
67 2, 10 | ne mancherebbono quattro dita.~LIB. Aspettiamolo, che Il padre di famiglia Atto, Scena
68 1, 9 | gli col ferro sulle dita)~FLOR. Ahi! mi avete rovinato. 69 1, 10 | rovente mi ha scottate le dita; mirate, ahi, che dolore!~ 70 1, 10 | aceto, che voglio bagnar le dita a questo povero figliuolo. 71 1, 12 | volta vi ho scottate le dita, un'altra volta vi scotto
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License