L'avvocato veneziano
   Atto, Scena
1 2, 14 | la mia parte la fazzo in cusina.~COL. Via dunque, prendi Le baruffe chiozzotte Atto, Scena
2 3, 14 | quei fiaschi, e va de in cusina e varda in quel armeretto, Il bugiardo Atto, Scena
3 2, 11 | de magnar.~PAN. Andè in cusina, e fèvene dar.~ARL. Sì ben, Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
4 1, 7 | Andè via, andè a lavorar in cusina. (a Riosa)~RIO. Oh siora 5 1, 13 | scala.~LISS. Va , va in cusina, fa del fogo, e impizza 6 1, 14 | se ghe xe el bisogno in cusina). (da sé)~OSTO La senta, 7 2, 1 | bravi! Andè , andè in cusina, mettè la roba in calda. 8 2, 1 | mi a dar un'occhiada in cusina, perché me preme che sior 9 2, 2 | veder cossa che i fa in cusina). (da sé, e va per andare 10 2, 5 | LISS. Sior, son andà in cusina: se la vedesse, xe una cossa 11 2, 6 | Dove voressi andar? In cusina?~LUC. Feme parecchiar piuttosto 12 2, 9 | a Riosa)~RIO. (Oh che cusina che ghe xe de ! Oh che 13 2, 9 | dispetto)~RIO. (Oh, se la va in cusina, poveretti nu! Cossa mai 14 3, 1 | tante belle faccendine in cusina, che gieri infina suada?~ 15 3, 1 | Volévela che lassasse la cusina intrigada?~TON. E chi l' 16 3, 1 | chi l'ha intrigada quella cusina?~RIO. Cossa vorla che sappia 17 3, 14 | lustrissima, la vegna in cusina che ghe faremo una polentina). ( La buona moglie Atto, Scena
18 1, 17 | dito.~BETT. Momola xe in cusina. Dove l’alo vista? Dove 19 3, 5 | vovo frescu. Momola te lo cusina.~BETT. Se lo beverò, lo Il cavalier di buon gusto Atto, Scena
20 Pre | vegnì a dar i ordeni in cusina, perché mi gh’ho fame, e 21 Pre | guardava tanto per sutilo in cusina, e sì mi nol cognosseva 22 3, 1 | mistro de casa, ho fatto in cusina quel che aveva da far, e La cameriera brillante Atto, Scena
23 2, 12 | stago ben. Me confido che in cusina ghel me paesan. Ma chi 24 2, 12 | paesan. Ma chi sa se in cusina arriverà gnente de quel 25 2, 12 | fazza mandar da magnar in cusina, che mi averò l'onor de 26 2, 22 | mal de nu.~ARG. Vago in cusina a parecchiar da disnar.~ La casa nova Atto, Scena
27 1, 1 | femo el tinelo arente la cusina, e po: sior no. La cusina 28 1, 1 | cusina, e po: sior no. La cusina fa fumo, portemo el tinelo 29 1, 2 | Lustrissimo.~Anzoletto: Andè in cusina, andè a dar una man al cuogo, La castalda Atto, Scena
30 3, 2 | E mi farò i onori della cusina.~COR. Bravissimo; vi resteremo 31 3, 3 | magnifica.~ARL. Anca in cusina no se starà mal.~OTT. Ecco La donna vendicativa Atto, Scena
32 3, 18| trovà la scala. Vago in cusina). (parte)~OTT. Oh disgraziato! Le donne curiose Atto, Scena
33 3, 1| la veda: i fornelli xe in cusina.~BEAT. Qual è la camera Le donne gelose Atto, Scena
34 1, 6| esser visto.~LUG. Andè in cusina, diseghe alla serva che 35 2, 18| i pericoli, anderò mi in cusina, e sentirò cossa che la 36 3, 14| una cossa, andè de in cusina, che ghe xe Menega. Stè Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
37 1, 1 | ARL. . Qualchedun che cusina i oseletti.~COR. Eh via. 38 1, 3 | tre o quattro cuoghi in cusina, magnar sie o sette volte L'erede fortunata Atto, Scena
39 2, 13| Fiammetta, t’aspetto in cusina.~FIAMM. A che fare?~ARL. Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
40 1, 2 | prencipiar, son andada in cusina; ho i mi ordeni; ho agiutà 41 1, 7 | tropo. I m'ha chiamà in cusina; son andada a dar un'occhiada. 42 3, 7 | padron, la vegna de in cusina a dar un'occhiada, e ordenar 43 3, 11 | de qua, la andada in cusina, e la s'ha fatto far tanto 44 3, 11 | no bevo vin?~POLONIA (In cusina la ghe n'ha bevù tanto de Le massere Atto, Scena
45 2, 3 | se fa brodo? da vu no se cusina?~~~~~~MENEGHINA:~~~~Ze otto 46 2, 5 | DOROTEA:~~~~Seu bona da cusina?~~~~~~MENEGHINA:~~~~So far 47 3, 1 | o femo qualche zogo.~~La cusina i maroni ela co le so man,~~ 48 4, 3 | co gerimo a dormir,~~In cusina la zente la se fava vegnir.~~ Le morbinose Atto, Scena
49 4, 4 | fenisse mai ste carogne in cusina.~~Vôi cazzar via la cuoga, I morbinosi Atto, Scena
50 1, 2| volè trovar,~~Lo troverè in cusina.~~~~~~GIA.~~~~In cusina? 51 1, 2| cusina.~~~~~~GIA.~~~~In cusina? a che far?~~~~~~FEL.~~~~ Componimenti poetici Parte
52 TLiv | piturae? ~Mo, sior sì, la cusina ho desegnà.~I peltri344 Il prodigo Atto, Scena
53 1, 11| grazia sua.~MOM. Caro sior cusina, faressi meggio de andar Il servitore di due padroni Atto, Scena
54 1, 1 | diletè de laorar ben in cusina. Vorave che ne fessi un 55 1, 8 | letti, bei specchi, una cusina bellissima, con un odor 56 2, 12 | subito. Aveu el bisogno in cusina? ~BRIGHELLA Da mi gh'è sempre 57 2, 15 | ghel vago a domandar in cusina, no voria metterli in malizia; 58 3, 9 | BRIGHELLA (Domanderemo in cusina. Qualchedun lo cognosserà) ( Sior Todero brontolon Atto, Scena
59 1, 4 | cossa?~PELL. Ho sentìo in cusina, che avè crià per el zucchero 60 1, 5 | ho da dir? Che son stà in cusina che ho visto un fogaron 61 1, 5 | Ah! la xe stada ela in cusina?~TOD. Sior sì, son stà mi. 62 1, 5 | la massera, che vaga in cusina mia nezza, che ghe vaga 63 1, 5 | Figurarse, se ele vol andar in cusina.~TOD. Co no ghe xe nissun, 64 1, 5 | TOD. Chi ghe xe adesso in cusina?~GREG. Per adesso ghe xe 65 1, 5 | partire)~TOD. E po andè in cusina.~GREG. Adesso no gh'ho gnente 66 1, 5 | no gh'ho gnente da far in cusina.~TOD. Mettè suso i risi.~ 67 1, 5 | e ho imparà come se cusina i risi. I li fa boger tre 68 2, 1 | servo.~TOD. Chi ghe xe in cusina?~GREG. El patron.~TOD. El 69 2, 1 | Cossa falo Pellegrin in cusina?~GREG. El xe sentà al fogo, L'uomo di mondo Atto, Scena
70 3, 8| e vado a devertirme in cusina. (prende la roba da mangiare,
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License