L'amore paterno
   Atto, Scena
1 Per | altra figlia di Pantalone.~CELIO amante di Clarice.~SILVIO 2 1, 5 | penso di loro. Il signor Celio è manieroso, è gentile, 3 2, 5 | SCENA QUINTA~ ~Celio e detta.~ ~CEL. O di casa, 4 2, 5 | CAM. Venga, venga, signor Celio. Ci sono io; questo sarebbe 5 2, 5 | CAM. Serva sua, signor Celio.~CEL. State bene?~CAM. Per 6 2, 6 | SCENA SESTA~ ~Celio, poi Camilla e Silvio~ ~ 7 2, 7 | Signora.~CLAR. Il signor Celio questa mattina è di buon 8 2, 7 | a simili complimenti. (a Celio)~CEL. Ma se vi adoro, se 9 2, 8 | domandate come sta di salute? (a Celio)~CEL. E perché non glielo 10 2, 8 | signor Silvio che del signor Celio. Mi pare che il signor Celio 11 2, 8 | Celio. Mi pare che il signor Celio abbia un poco troppo del 12 2, 9 | SCENA NONA~ ~Celio, Clarice, Angelica e Silvio~ ~ 13 2, 10 | sostenuto)~SILV. Signor Celio.~CEL. Che comandate?~SILV. 14 2, 10 | stago ben, e éla, sior Celio, cossa se séntela?~CEL. 15 2, 10 | dilettela de poesia, sior Celio?~CEL. Tutte le cose belle 16 2, 11 | comoda.~PETR. (Siede vicino a Celio)~FLOR. (Siede vicino a Petronio, 17 2, 11 | compiacere mio padre. (a Celio)~PANT. Via, Clarice, faghe 18 2, 11 | Petronio)~PETR. Stupenda. (a Celio)~PANT. Da capo, da capo, 19 2, 11 | sia un capo d'opera. (a Celio) (Io non ho inteso una parola).~ 20 2, 11 | PETR. (Lodevolissimo). (a Celio)~PANT. Animo, da brava, 21 2, 11 | Petronio)~PETR. Mai. (a Celio)~PANT. E éla no dise gnente, 22 3, 1 | SCENA PRIMA~ ~ ~Celio, Silvio, Florindo, Petronio 23 3, 4 | Pantalone, Clarice, Angelica, Celio, Silvio, Florindo, Petronio 24 3, 4 | che contento. (Clarice e Celio si danno la mano)~FLOR. Il prodigo Atto, Scena
25 Per | OTTAVIO fratello di Clarice.~CELIO amico di Momolo.~BEATRICE 26 Per | Momolo.~BEATRICE moglie di Celio.~Il DOTTORE LOMBARDI causidico.~ 27 1, 1| corrispondente alla Brenta.~ ~Celio, Beatrice, Trappola fattore.~ ~ 28 1, 1| prestò cinquanta zecchini? (a Celio)~CEL. Sì, ieri.~TRAPP. ( 29 2, 12| SCENA DODICESIMA~ ~CELIO e la suddetta.~ ~CEL. (Ecco 30 2, 13| confinata in campagna. (a Celio)~CEL. Signora, vi domando 31 2, 18| DICIOTTESIMA~ ~Colombina, poi Celio~ ~COL. A me un anello di 32 2, 18| l'anello in mano a Celio)~CEL. Sì, sono buonissime. ( 33 3, 9| SCENA NONA~ ~Momolo, poi Celio~ ~MOM. Mi resto incantà, 34 3, 17| pregheria in zenochion vu e sior Celio de farlo per carità.~BEAT. 35 3, 18| cession de tutto el mio a sior Celio e a siora Beatrice, perché 36 3, 20| SCENA VENTESIMA~ ~Celio, Ottavio e detti.~ ~CEL. Il vecchio bizzarro Atto, Scena
37 0, per | BISOGNOSI vecchio bizzarro~CELIO ipocondriaco~OTTAVIO Livornese~ 38 0, per | Florindo~CLARICE nipote di Celio~ARGENTINA serva di Flaminia~ 39 0, per | TRACCAGNINO servitore di Celio~MARTINO Veneziano, giocatore~ 40 1, 3 | perché la sta in casa de sior Celio, mio caro amigo.~OTT. Sì, 41 1, 3 | Clarice, nipote del signor Celio.~PANT. E ella, patron, xela 42 1, 3 | Ghe vala in casa del sior Celio?~OTT. Poche volte.~PANT. 43 1, 3 | Sior sì, semo amici co sior Celio. El xe un bon galantomo. 44 1, 3 | padre, fratello del signor Celio; e poi due volte l'ho qui 45 1, 6 | SCENA SESTA~ ~Camera di Celio.~ ~Celio, poi Traccagnino.~ ~ 46 1, 6 | SESTA~ ~Camera di Celio.~ ~Celio, poi Traccagnino.~ ~TRACC. 47 1, 7 | SCENA SETTIMA~ ~Pantalone e Celio.~ ~PANT. Amigo, se pol vegnir?~ 48 2, 2 | siete ospite del signor Celio.~FLOR. Il signor Celio mi 49 2, 2 | signor Celio.~FLOR. Il signor Celio mi favorisce il quartiere. 50 2, 5 | QUINTA~ ~Camera in casa di Celio.~ ~CELIO solo.~ ~CEL. In 51 2, 5 | Camera in casa di Celio.~ ~CELIO solo.~ ~CEL. In verità sono 52 2, 7 | SETTIMA~ ~Traccagnino e Celio~ ~TRACC. Chi chiama?~CEL. 53 2, 8 | SCENA OTTAVA~ ~Argentina e Celio~ ~ARG. (Bravo Traccagnino. 54 2, 11 | SCENA UNDICESIMA~ ~Celio, Pantalone e Traccagnino~ ~ 55 2, 11 | dottor del mal del sior Celio?~TRACC. Ma ma ma ma ma ma 56 2, 12 | Argentina, Pantalone e Celio~ ~ARG. Signore. Dice la 57 3, 1 | gli amici suoi, il signor Celio ne parla con una grandissima 58 3, 4 | SCENA QUARTA~ ~Celio e dette.~ ~CEL. Nipote mia, 59 3, 4 | FLA. In verità, signor Celio, avete una buonissima cera.~ 60 3, 5 | Signore, siete domandato. (a Celio)~CEL. Chi mi vuole?~ARG. 61 3, 8 | Me l'ha detto il signor Celio. Ma, signora, la mia persona 62 3, 12 | DODICESIMA~ ~Camera in casa di Celio.~ ~Celio e Traccagnino.~ ~ 63 3, 12 | Camera in casa di Celio.~ ~Celio e Traccagnino.~ ~TRACC. 64 3, 13 | SCENA TREDICESIMA~ ~Celio solo.~ ~CEL. Tutti mi fanno 65 3, 16 | qua. I m'ha dito che sior Celio me cerca. Patroni reveriti.~ 66 3, 16 | Che dice ora il signor Celio, che si tratta l'accasamento 67 3, 16 | tutte do de trionfo. Co sior Celio e co sior Florindo ho parlà 68 3, 17 | suggizion. Con licenza de sior Celio, diseghe che el vegna avanti.~
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License