La buona madre
   Atto, Scena
1 1, 8 | marcante.~AGN. Saràvelo bon per fattor?~BARB. De diana! cossa dìsela? 2 1, 8 | diga, sior'Agnese, gh'ala fattor ela?~AGN. Siora sì; gh'ho 3 1, 8 | sotofattor.~AGN. Magari. Ma el fattor, védela, el gh'ha so fio La casa nova Atto, Scena
4 1, 1 | anticipai, e ogni zorno vien el fattor dela casa nova e dela casa 5 1, 4 | desmentegà de farmene dar dal fattor, par che no se ghe voggia Il cavaliere di spirito Opera, Atto, Scena
6 SPI, Per | donna Florida;~GANDOLFO fattor di campagna;~MERLINO servitore;~ 7 SPI, 1, 1| tormenta un vivo.~~~~~~CLA.~~~~Fattor, voi vi apponete sicuramente 8 SPI, 1, 1| così, sentite quel che un fattor vi dice:~~Venire anche per 9 SPI, 3, 6| sui.~~~~~~FLO.~~~~Ecco il fattor che torna.~~~~~~GAN.~~~~ 10 SPI, 4, 8| i suddetti~ ~ ~~~FLO.~~~~Fattor, partir io voglio. (a Gandolfo)~~~~~~ 11 SPI, 5, 4| signore.~~~~~~FLA.~~~~Ora il fattor mel disse.~~~~~~FLO.~~~~ Il contrattempo Atto, Scena
12 3, 3 | poco, se ve mettesse per fattor con un mio amigo, ghe anderessi?~ Il frappatore Atto, Scena
13 3, 6 | massime da gran signor. Un fattor m’ha messo in testa de farme Il giuocatore Atto, Scena
14 1, 19 | mio debito, la servo da fattor e da mistro de casa, e anca La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
15 3, 8 | Vórla che ghe fazza da fattor, da spendidor, da mistro La gelosia di Lindoro Atto, Scena
16 2, 9 | mercante di grano, con qualche fattor di campagna. Il padrone La locandiera Atto, Scena
17 1, 12 | che m'inquieta, è il mio fattor di campagna.~CAVALIERE: Le nozze Atto, Scena
18 1, 3 | contadino,~~Per esempio, da fattor.~~Posso dire al servitor:~~ 19 1, 8 | servo da fattore,~~Ed un fattor che ha un po' di cognizione~~ 20 1, 8 | MING.~~~~(Per me parla il fattor). (piano a Titta)~~~ ~~~~~ 21 2, 1 | LIV.~~~~Dica, signor fattor, con sua licenza:~~Le vorrei 22 2, 1 | l'averei trovato.~~Signor fattor garbato,~~So tutto e so 23 2, 3 | a Masotto)~~~~~~CON.~~~~Fattor.~~~~~~MAS.~~~~La mi comandi.~~~~~~ 24 3, 1 | amori,~~Per esempio, il fattor di lor signori? (inchinandosi I pettegolezzi delle donne Atto, Scena
25 2, 21 | promessa a un putto, fio de un fattor; ma ghe pratica per casa 26 3, 7 | un omo civil; el serve da fattor, ma el xe nato ben. Gh'ho 27 3, 8 | putto de garbo, fio d'un fattor, civiletto; se no ghe lo Componimenti poetici Parte
28 Quar | simiglianza vera ~Dell’eterno Fattor, ch’è sempre in moto, ~Se 29 Quar | distinto prodigio~Del gran Fattor, perché intendiamo noi ~ 30 Dia1 | vittime d’amore sono al Fattor dilette, ~Dio di misericordie, 31 Dia1 | miserere nostri.~ ~Sommo Fattor, misericordia imploro~Per 32 Dia1 | soggetto, ~Dove mi recitava da Fattor152.~Mi, che scrivo e compono, 33 Dia1 | esperta, ~Volle il Sommo Fattor, che all’ordin vario ~Dei Il prodigo Atto, Scena
34 1, 3 | Animo, no ve perdè. Sior fattor, fe che tutto sia pronto, 35 1, 3 | si va innanzi.~MOM. E un fattor de la vostra sorte se lassa 36 1, 7 | che ti cognossi?~TRUFF. El fattor.~MOM. El fattor? No ti sa 37 1, 7 | TRUFF. El fattor.~MOM. El fattor? No ti sa ch'el fattor xe 38 1, 7 | El fattor? No ti sa ch'el fattor xe mio servitor, come i 39 1, 7 | alter. L'è tanti anni ch'el fattor me comanda, e no conosso 40 1, 7 | TRUFF. Co no me cazza via el fattor, mi no gh'ho paura.~MOM. 41 1, 7 | che ghe lo vago dir al fattor. (parte)~ ~ ~ ~ 42 1, 8 | stima; tutti cognosse el fattor; questo vuol dir perché 43 2, 4 | che ho fatto tra mi e el fattor, quando che son vegnù a 44 2, 4 | porterò anca el graner. Col fattor gh'ho el patto tacito de 45 2, 7 | mio interveniente, col mio fattor, colla zente de casa. La 46 3, 10 | MOM. Vame a chiamar el fattor.~TRUFF. El fattor? savì 47 3, 10 | chiamar el fattor.~TRUFF. El fattor? savì dove che el sia, el 48 3, 10 | savì dove che el sia, el fattor?~MOM. Mi no lo so.~TRUFF. 49 3, 10 | troverà.~TRUFF. Chi lo vol el fattor?~MOM. Mi.~TRUFF. Donca cerchelo 50 3, 10 | elo el patron?~TRUFF. El fattor.~MOM. El fattor xe el patron, 51 3, 10 | TRUFF. El fattor.~MOM. El fattor xe el patron, tocco de bestia?~ 52 3, 10 | el gran in tel graner del fattor?~TRUFF. Lustrissimo, zelenza, 53 3, 10 | sé) Presto, chiameme el fattor, dighe che ghe voggio parlar.~ 54 3, 10 | voggio parlar.~TRUFF. El fattor no se descomoda per nissun. 55 3, 11 | patron. Ma i gh'ha rason, el fattor xe assae più paron de mi, 56 3, 13 | desordeni, e sto baron de fattor me renderà conto dei negozi Il tutore Atto, Scena
57 3, 20 | sarò to economo, te farò el fattor.~OTT. Oh, se voleste fare La vedova spiritosa Atto, Scena
58 2, 6 | Perdonate, vi prego; a un mio fattor briccone~~Pensava, ed ho Sior Todero brontolon Atto, Scena
59 1, 1 | naso da un tangaro de un fattor, che se fa la ponga per 60 2, 13 | darla a un fio de un nostro fattor.~FORT. Eh via!~MENEG. Pussibile 61 3, 2 | signor, subito. El fio del so fattor.~TOD. Da chi l'aveu savesto, 62 3, 2 | isdegno)~MENEG. Col fio del so fattor?~TOD. Con chi me par e me 63 3, 2 | vol maridar al fio del so fattor, gnente per altro che per 64 3, 2 | so nezza al fio del so fattor con siemile ducati de dota, 65 3, 2 | servirà? Bisognerà che paga un fattor, che paga un zovene...) ( 66 3, 14 | poveromo; mi no posso pagar un fattor. (a Fortunata)~MARC. Caro
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License