L'amante Cabala
   Atto, Scena
1 1, 4| el viveva.~~Tonin, el me diseva,~~Te voggio maridar; mi Gli amanti timidi Atto, Scena
2 2, 7 | sperava, me lusingava, e diseva: chi sa? Ma adesso? son 3 3, 8 | sé)  E cussì, come che ve diseva, sta vostra amiga la me La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
4 3, 1| PANT. Stassera, come che te diseva, fazzo un festin; se ti Le baruffe chiozzotte Atto, Scena
5 2, 1 | e cusì, comuòdo ch'a ghe diseva, no ghe fazzo gnente, 6 2, 2 | soffegava. Da una rècchia i me diseva: tasi; da quel'altra i diseva: 7 2, 2 | diseva: tasi; da quel'altra i diseva: parla. Oe, ho serà la recchia La bottega da caffè Atto, Scena
8 1, 3| ZAN.~~~~Così, come diseva... (a Dorilla)~~~ ~~~~~NARC.~~~~ 9 2, 3| ZAN.~~~~Cussì, come diseva,~~Me sento drento al cuor...~~ Il bugiardo Atto, Scena
10 2, 12 | servitor. E cusì, come che te diseva, fio mio, t'ho da parlar.~ Il buon compatriotto Atto, Scena
11 3, Ult | la siora Contessa che ghe diseva). (a Isabella)~ISAB. (Quella La buona madre Atto, Scena
12 3, 5 | dir...~LUN. Mi, come che diseva, son solo in casa...~LOD. 13 3, 12 | ariva nova. Come che ghe diseva, sto frasconazzo, senza La buona moglie Atto, Scena
14 1, 1 | Me recordo che el me lo diseva el sior Pantalon, mio missier: 15 1, 16 | tropo vero quelo che me diseva un omo da ben: Sto mondo 16 2, 22 | voleva el so papà; e co ghe diseva: l’è qua el papà, sentilo, Il cavalier di buon gusto Atto, Scena
17 3, 1 | te la sportella, e el me diseva: Arlecchin, porta sta roba; 18 3, 1 | una mezza dozena, e el me diseva: Arlecchin, porta sti pastizzetti. La cameriera brillante Atto, Scena
19 1, 5 | PANT. In villa, come ghe diseva, chi pol, fa pulito; ma La casa nova Atto, Scena
20 3, 3 | mi!) Cussì, come che ghe diseva, gh'ho da parlar per sto 21 3, ul | Anzoletto: (a Cecilia) Cara fia, diseva cussì, perchè no saveva La castalda Atto, Scena
22 3, 6 | frascherie nel capo.~PANT. Cussì diseva anca mi.~BEAT. Basta che Il contrattempo Atto, Scena
23 1, 3| s'ha parlà e come che ghe diseva, presto, presto i s'ha convegnù.~ La donna vendicativa Atto, Scena
24 2, 2| Che vuol dire?~ARL. El diseva, per esempio: dov'èla quella Le donne curiose Atto, Scena
25 3, 9| introdotte per questo. Una diseva che qua se zoga, e se rovina Le donne gelose Atto, Scena
26 3, 1| più che ghe dava, e più la diseva. Mo una gran lengua! una I due gemelli veneziani Atto, Scena
27 1, 17| casa vostra.~ZAN. Cussì diseva anca mi.~FLOR. Posso servirvi 28 3, 11| di matrimonio?~ZAN. Mi no diseva de matrimonio. Diseva che 29 3, 11| no diseva de matrimonio. Diseva che fessimo subito quel Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
30 4, 1 | abbandonarme. El cuor me diseva: torna a Bergamo, torna La figlia obbediente Atto, Scena
31 2, 9| sentio a Vienna cossa che i diseva in todesco, co la ballava!~ 32 2, 9| fava quelle capriole, i diseva: Oh cara! oh benedetta quella La finta ammalata Atto, Scena
33 2, 13| Per aver dito quello che diseva i altri?)~ONES. (L’avete Il frappatore Atto, Scena
34 1, 10| se buttava de logo; le se diseva una con l’altra: Putte, Il giuocatore Atto, Scena
35 2, 1| borsa per rifarmi.~BRIGH. Diseva ben quel padre: no me despiase Lugrezia romana in Costantinopoli Atto, Scena
36 1, 2| siora mare~~Sempre la mel diseva~~Che per la mia bellezza~~ Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
37 1, 15 | MARTA Eh! gnente; ho falà. Diseva de quel de la recamadora L'impostore Atto, Scena
38 3, 2| può entrare.~ARL. Cussì diseva anca mi.~RID. Buon giorno, La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
39 1, 1 | licenzierò di casa mia.~BRIGHELLA Diseva cussì, per quello che sento 40 1, 16 | BRIGHELLA Cussì, come ve diseva, el me padron l'è impazzido 41 2, 19 | parlo, no m'interrompé. Come diseva, se le me permette, farò Il geloso avaro Atto, Scena
42 3, 4 | che xe vero quel che mi diseva. Sarè d'accordo con vostro La madre amorosa Atto, Scena
43 1, 7 | verità, qualche volta la diseva de no.~ERM. Via, via, signor Le massere Atto, Scena
44 2, 4 | zogarli.~~~~~~ZANETTA:~~~~Diseva...~~~~~~DOROTEA:~~~~Tasi 45 3, 6 | ANZOLETTO:~~~~E sì mo se diseva, che col paron ghe giera...~~~~~~ 46 5, 3 | questo el ghe ne sa.~~Me diseva mia mare: ti gh'ha una testolina!~~ I pettegolezzi delle donne Atto, Scena
47 3, 8 | pulito.~Paron Toni - Come che diseva, sior Ottavio, sta putta Componimenti poetici Parte
48 Dia1 | reverendo Padre francescan,~Che diseva l’offizio col compagno,~ 49 Dia1 | burchiello, e chi taseva; ~Chi diseva: Che tempo stravagante! ~ 50 Dia1 | col cuor averto,~Signor, diseva, benché indegno sia,~Vu Il tutore Atto, Scena
51 1, 11| proposito. Sta putta, come che diseva, xe granda e vistosa. In I rusteghi Atto, Scena
52 1, 1 | Co giera5 sola, in casa, diseva tra de mi: lo compatisso 53 2, 5 | co giera zovene, el me diseva: Vustu véder el Mondo niovo49 ? La serva amorosa Atto, Scena
54 1, 1 | sfogarse con mi, e el me diseva che la giera terribile, Il servitore di due padroni Atto, Scena
55 1, 2 | BRIGHELLA Mi, come ghe diseva, sior compare, l'ho conossudo Sior Todero brontolon Atto, Scena
56 2, 10 | Desiderio, el putto: se diseva gnente gnente, le giera 57 3, 5 | no ghe sarà sto pericolo. Diseva cussì, se pretendevi Zanetta, Torquato Tasso Atto, Scena
58 3, 8 | se secchemo.~~Cussì, come diseva, son vegnù qua per vu.~~ Il vecchio bizzarro Atto, Scena
59 2, 1 | faccia il pedante.~BRIGH. Diseva cussì, perché me pareva...~ 60 3, 16 | Adesso cognosso che la me diseva dasseno.~FLOR. Mia sorella La vedova scaltra Atto, Scena
61 1, 3 | Arl. Obbligatissimo; no diseva per questo, ma no vorave La putta onorata Atto, Scena
62 1, 6| credito. Me arecordo, che me diseva mia mare povereta:~«Pute 63 1, 10| né de bezzi, perché el diseva che la mazor dota che possa 64 1, 11| Quel sior marchese che ve diseva, l’ha trovà averto, e el 65 2, 16| povereta, che la me lo diseva: senti, se ti te maridi, 66 2, 18| l’amor vien da l’utile, diseva una certa lustrissima che
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License