L'adulatore
   Atto, Scena
1 1, 6| donati.~LUIG. Chi te li ha dati?~COL. Il buffone.~LUIG. 2 1, 6| Arlecchino? Il buffone te li ha dati? Fraschetta! Fai forse all’ 3 1, 11| Parmi, signora, avervi dati in ogni tempo dei contrassegni 4 2, 6| di pensare sugli ordini dati). (da sé, parte)~SANC. Che 5 3, 10| la cosa è fatta; ci siamo dati la fede, sarà mia sposa, Amore in caricatura Atto, Scena
6 1, 4 | penetrante; i cenni miei~~Dati a quel, dati a questo, han 7 1, 4 | cenni miei~~Dati a quel, dati a questo, han per obbietto~~ L'avventuriere onorato Atto, Scena
8 2, 10 | Di questi casi se ne sono dati degli altri. Ma Eleonora? La bottega del caffè Atto, Scena
9 1, 8 | zecchini, e dieci, che ve ne ho dati, sono quaranta, gli orecchini 10 1, 16 | però non glie ne ho mai dati, veh! I miei danari, che 11 1, 16 | gli orecchini, che mi ha dati in pegno per dieci zecchini 12 2, 4 | orecchini.~DON MARZIO Ve Li ha dati da sé il signor Eugenio, 13 2, 4 | signor Eugenio, o ve Li ha dati Pandolfo?~RIDOLFO Oh l'è 14 2, 7 | debitore cosi presto? Vi ha dati subito i danari?~RIDOLFO La buona famiglia Atto, Scena
15 1, 17| e i spilloni che si sono dati al gioielliere per accomodare, 16 2, 1| COST. Ma io non gliene ho dati che cento soli.~FABR. Voi 17 2, 1| compatitemi, che ne avete dati dugento.~FABR. Io li ho 18 2, 1| dugento.~FABR. Io li ho dati a buon fine.~COST. Ed io 19 2, 11| spilloni. Manco male che li ha dati in mano d'un galantuomo. Il cavalier di buon gusto Atto, Scena
20 Ded | sorta d’Eroi ne ha sempre dati alla Repubblica Serenissima Il contrattempo Atto, Scena
21 3, 25| peggio. La natura mi ha dati doni bastanti per esser Il cavaliere e la dama Atto, Scena
22 1, 4 | Donna Eleonora - Li ho dati al signor Dottore per la La donna di garbo Atto, Scena
23 Pre | se tale fosse, averebbe dati de' buoni e non de' cattivi La donna di governo Atto, Scena
24 2, 8| signore, che non saran mal dati. (allungando la mano, e L'erede fortunata Atto, Scena
25 1, 20| quanti abbracciamenti ha ella dati... Quasi, quasi l’ho detta Il giuocatore Atto, Scena
26 2, 13| buona vecchia che me li ha dati, può essere che sia la mia La donna di testa debole Atto, Scena
27 1, 11 | ch'io non vi abbia sempre dati dei chiari segni della mia L'impostore Atto, Scena
28 Ded | legge consola. I saggi che dati avete delle traduzioni del La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
29 2, 1 | GIACINTO Chi ve li ha dati?~DORALICE Mio padre ha Il geloso avaro Atto, Scena
30 1, 4 | o no?~ONOF. Non ve li ho dati?~ASP. Non m'avete dato nulla.~ 31 2, 8 | quattro zecchini che le avevo dati.~EUF. (Gran ciarliera è 32 2, 19 | Oltre a quelli che avete dati a me stamattina?~ONOF. Ho 33 2, 19 | cento scudi che mi avete dati in oro, calavano sei zecchini.~ I malcontenti Atto, Scena
34 2, 9 | riputazione? Ve li hanno dati questi danari?~GRIS. Non Il mercato di Malmantile Atto, Scena
35 2, 12| vogliono i danar che vi hanno dati.~~~~~~RUB.~~~~Non si parla Il Moliere Atto, Scena
36 Ded | pericolo manifesto. Voi avete dati gli esempi della correzione, 37 Ded | anche di questa ne avete dati gli esempi, ed io seguendo, 38 2, 12| suggerimenti,~~Che ognor dati mi sono da fertili talenti,~~ Il raggiratore Atto, Scena
39 2, 10| recarvi incomodo.~ERAC. (Li ha dati?) (piano a donna Claudia)~ 40 3, 12| affari. (I mille scudi li ha dati?) (piano a donna Claudia)~ La serva amorosa Atto, Scena
41 3, 13 | Anzi colle sue mani mi ha dati questi trenta zecchini, 42 3, 19 | Notaio: Non me li ha ella dati per parte del signor Ottavio?~ Il servitore di due padroni Atto, Scena
43 1, 17 | cosa ha detto chi te li ha dati?~TRUFFALDINO El m'ha dit, 44 1, 17 | non sai chi te li abbia dati?~TRUFFALDINO Mi no so; me Lo scozzese Atto, Scena
45 4, 2 | eseguire gli ordini che mi son dati. O venga meco in prigione, 46 4, 11 | Friport. Ai segni che mi hanno dati son quasi certa di non ingannarmi. Le smanie per la villeggiatura Atto, Scena
47 2, 9 | se nelle occasioni vi ho dati dei segni di cordialità.~ Terenzio Atto, Scena
48 4, 6 | sesterzi a te deono esser dati,~~Allor che gli anni dieci 49 5, 10 | ché i titoli son vani~~Dati al popolo greco dai rapitor La vedova scaltra Atto, Scena
50 3, 5 | li due viglietti in mano, dati ad essi per errore, dice I mercatanti Atto, Scena
51 1, 10| prestati.~GIAC. Non me li avete dati a cambio? Non vi pago il 52 1, 10| creduto, quando ve li ho dati, quando vi ho conosciuto.~ 53 2, 3| ho avuti, ve n'ho sempre dati.~LEL. Anch'io, se ne avessi, 54 2, 7| mancato di parola, e li avete dati a un giovine che negozia, 55 2, 7| padre vivo. Se glieli avete dati, vostro danno, meritate 56 2, 9| Corallina medesima ne ha dati a lui altri cento e cinquanta 57 2, 10| avete saputo ch'io abbia dati questi denari al padron 58 3, 8| dispiaceri che conoscete aver dati al vostro povero padre, La moglie saggia Atto, Scena
59 1, 15| la consolazione di averli dati alla luce, e voi giubilerete Il padre di famiglia Atto, Scena
60 2, 1| due zecchini che mi avea dati mia madre.~OTT. Pazienza, 61 2, 8| trecento scudi, che egli mi ha dati per resto e saldo de' nostri 62 3, 2| che fino ad ora non mi ha dati altri travagli che questo; Il vero amico Atto, Scena
63 3, 14| restituirli a chi me li ha dati.~FLOR. Benissimo, gliene 64 3, 15| me... E i danari che ho dati a interesse?... No, non
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License