L’apatista
   Atto, Scena
1 5, 2 | che non fui per anni, mi rese in un istante.~~Ma ancor L'arcadia in Brenta Opera, Atto, Scena
2 ARC, 1, 4| cagione (a Fabrizio)~~Ch'or la rese furiosa?~~Perché di me gelosa.~~~~~~ 3 ARC, 1, 9| di me tal cura,~~Che mi rese il più vago e il più giocondo~~ I bagni di Abano Atto, Scena
4 2, 11 | so che, non ben inteso,~~Rese il cor mio d'un altro foco 5 3, 2 | ai sensi miei~~Il mio cor rese incostante.~~Ma serbare La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
6 Ded | contro quella de' Guelfi, si rese padrone di Lucca e di Pistoia, La birba Atto, Scena
7 2, Ult | mio saper profondo~~Già mi rese famoso a tutto il mondo.~~~~~~ La buona figliuola maritata Atto, Scena
8 1, 5 | Se cieco d'amore~~Vi rese la benda,~~L'onore - vi Il cavaliere giocondo Atto, Scena
9 Ded | vicende della vostra fortuna (rese da Voi medesimo al Mondo La calamita de' cuori Atto, Scena
10 3, Ult | è Calamita,~~Tutti alfin rese contenti,~~E se stessa consolò.~~~ ~~~~~ Il cavaliere di spirito Opera, Atto, Scena
11 SPI, 1, 2| che non l'ardire di lui vi rese amante,~~Che ciò non basterebbe Il conte Chicchera Atto, Scena
12 2, 3 | Se un vezzoso sembiante~~Rese il mio cuore amante; e se La donna di garbo Atto, Scena
13 1, 1 | della mia debolezza, si rese padrone del mio cuore, e Il filosofo di campagna Atto, Scena
14 2, 14 | Compatite, se tanto~~Amor mi rese ardita.~~Finsi il grado, La finta ammalata Atto, Scena
15 Ded | Duci de’ Longobardi; si rese per le sublimi doti sue La donna di testa debole Atto, Scena
16 0, pre | anni tredici, e tanto si rese il vostro coraggio ammirabile, Il festino Atto, Scena
17 4, 7 | Da che le convulsioni son rese universali.~~~~~~MAD.~~~~ Il finto principe Opera, Atto, Scena
18 FIN, 1, 4| fuga i servi amanti,~~Lo rese inerme e solo,~~E con colpi 19 FIN, 2, 3| Mutoli e mesti innanzi voi ci rese.~~Aggravandosi il male~~ 20 FIN, 3, 4| liberarsi~~Da chi pubblico rese il suo disprezzo~~Vendendo Filosofia e amore Atto, Scena
21 3, 9 | ammirate~~Una donna che rese un uom vigliacco,~~E la L'ippocondriaco Parte, Scena
22 2, 2 | colpa scancellassero~~Che ti rese ver me qual can tricerbero ».~~~~~~ L'isola disabitata Atto, Scena
23 2, 5 | misera,~~Più sfortunata,~~Non rese al mondo~~La sorte ingrata:~~ 24 3, 1 | GIAN.~~~~Vostra mi rese amore.~~ ~~Non temere, o La madre amorosa Atto, Scena
25 1, 3 | Un affar di premura mi rese più sollecito a riverirvi. I malcontenti Atto, Scena
26 0, pre | verità luminose, che sono rese pubbliche dall'istoria. Il Moliere Atto, Scena
27 2, 12 | Qualch’empio seduttore le rese a me discordi;~~Ma farò, 28 5, 2 | guidommi amore.~~Sollecita mi rese di perdervi il timore.~~ 29 5, 6 | vostra figlia.~~Amor mi rese ardita: mi duol d’avervi Ircana in Ispaan Atto, Scena
30 1, 2 | pietade indegno.~Se amor li rese uniti, se hanno le colpe 31 3, 6 | barbaro sicura?~Troppo ti rese ardito la sposa tua furente;~ Ircana in Julfa Atto, Scena
32 3, 14 | porgesti a Fatima la mano,~Si rese immantinente il vigoroso 33 4, 11 | alla mia mano~Che libera mi rese dalle furie d'Osmano.~Ah 34 5, 5 | traditor non sono.~Amor mi rese ardito, errai, sì, lo confesso;~ 35 5, 7 | pietade amico.~Noti noi rese un tempo ai popoli la guerra;~ Il padre per amore Atto, Scena
36 2, 6 | lacerato~~Libero già mi rese, e ad altra io fui legato.~~ 37 2, 7 | disputar lo sposo~~Tal mi ti rese un giorno d'amor dolce saetta,~~ Componimenti poetici Parte
38 Quar | che più severo ~Tutti li rese in quell’impegno estinti.~ 39 Quar | figli, al pio soggiorno? ~Si rese. Di sua prole al gran disegno ~ 40 SSac | affigge in cor la spina,~Che, rese familiari, le ferite~O non 41 SSac | del suo voler te il mondo rese. ~Io coglamanti uso promesse 42 SSac | Talor la mia pietade amanti rese ~Li congiunti da lui con 43 Dia1 | avvenne poi ~Che grato rese agli uomini da bene ~Lo 44 Dia1 | la Coppia che l’onor ti rese, ~E di’ a’ malvagi: non 45 Dia1 | opere, ~Alla mia immagine si rese onore.~Or se la mano da 46 Dia1 | santità, che luminoso il rese,~Frutto non solo fu dell’ 47 Dia1 | sdrucciol, che un grato si rese, ~Ed or proscritto è dalle 48 TLiv | pubblico del pari util si rese~Quanto provvido disse e 49 TLiv | benedizione, ~Che oltre natura li rese perfetti;~Ed è fondata questa 50 TLiv | maggior di me stesso un mi rese.~Finiti ho i dolci, e terminar 51 1 | ampia laguna.~Quest’è che rese il popolo festoso ~Quando 52 1 | il cuore umano ~Util lo rese, e necessario, e grato ~ I portentosi effetti della madre natura Atto, Scena
53 2, 2 | La pietade, il timor mi rese ardita.~~~~~~RUGG.~~~~Lo Il prodigo Atto, Scena
54 Pre | offenderebbono le orecchie, rese assai delicate sul punto Il ricco insidiato Atto, Scena
55 2, 5 | so che la sua fortuna~~Lo rese in pochi giorni amabile Lo spirito di contradizione Atto, Scena
56 2, 6 | L'esempio dei padroni rese quel labbro ardito.~~Sì, La serva amorosa Atto, Scena
57 1, 2 | Beatrice: Ed egli, ingrato, mi rese male per bene.~Pantalone: La sposa persiana Atto, Scena
58 0, ded | nostra Città, e grata la rese egualmente in ogni altra La donna stravagante Atto, Scena
59 5, 20 | signor, compatite, se amor mi rese ardito.~~~~~~RIC.~~~~Farà Terenzio Atto, Scena
60 1, 2 | per tuoi.~~La sua virtù lo rese grato alle genti note;~~ 61 2, 4 | Bella pietà finora dolce mi rese il giogo;~~Le lacrime in La moglie saggia Atto, Scena
62 3, 7 | dunque un nuovo amore mi rese odiosa ai vostri occhi. Le virtuose ridicole Opera, Atto, Scena
63 VIR, 3, 2| Che mi fe' delirar. Mi rese cieca~~Un cristallo convesso
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License