L'amante militare
   Atto, Scena
1 3, 11| ARL. Fatta?~BRIGH. Sì, anemo, levè su.~ARL. Deme man.~ L'amore paterno Atto, Scena
2 2, 2 | ti usi ste compiacenze. Anemo, via ste careghe, porta L'avvocato veneziano Atto, Scena
3 3, 2 | lasciare le sue facoltà. Anemo, compare sgnanfo.~LETT. La birba Atto, Scena
4 2, 2| mia.~~~~~~ ~~~~ ~~~~~~ ~~~~Anemo, via segnuri,~~Na lemosena Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
5 2, 5 | Oh la me xe tornada.~CEC. Anemo, sior Raimondo, andemo che 6 2, 7 | farla vegnir!) (da sé)~CEC. Anemo, siora Dorotea: arente a 7 3, 14 | Oh, mi no, sior...~ZAN. Anemo, ànemo, digo.~LUC. Se no 8 3, 14 | Zanetto si pavoneggia)~LISS. Anemo, una furlana. (prende Lucietta. La buona moglie Atto, Scena
9 1, 1 | se la me vol.~BETT. Via, anemo, va , va a meter suso 10 1, 4 | cosse.~CAT. Ben!~BETT. Ben! Anemo, andè a scaldar ste pezze.~ 11 2, 5 | fio mio, no pianzer. Fate anemo, fate coraggio. Quel che 12 2, 23 | povero Pasqualin.~PASQUAL. Anemo, andè a casa, ve digo.~BETT. 13 3, 9 | MEN. Pare, toca a nu.~NANE Anemo, e no me fe scaleta.~MEN. 14 3, 13 | baron? Dov’è quela quiete d’anemo co la qual andava in leto La cameriera brillante Atto, Scena
15 1, 8 | paesan. Se ve bastasse l'anemo de trovarme un patron!~BRIGH. 16 2, 2 | PANT. Eh sì, patron. Anemo, digo: andè in casa. (a Il campiello Atto, Scena
17 5, 6 | prima co so mare~Vòi dir l'anemo mio. Oe donna Catte,~Desmissiève. ( 18 5, 9 | tasi.~ZORZETTO Vòi dir l'anemo mio;~Che no son un pandolo.~ 19 5, 18 | quel, che volè.~DONNA CATTE Anemo via sposé.~ANZOLETTO Questa La casa nova Atto, Scena
20 1, 4 | maledetto co me son intrigà.) Anemo, fioi, vegnì qua tutti, 21 1, 9 | Pazienza! Bisogna starghe. Anemo, putti, vegnì de qua, principiemo 22 3, 5 | Meneghina, no la se perda de anemo.~Meneghina: Cossa vorla 23 3, 8 | Credème, che me darave l'anemo de placarlo.~Anzoletto: 24 3, 9 | No dasseno. ~Anzoletto: Anemo, vòi saver dove che la . ~ 25 3, 9 | Cecilia: (ad Anzoletto) Anemo, vegnì con mi.~Anzoletto: 26 3, 13 | de vederla per dirghe l'anemo mio. (siede) ~Cecilia: ( La donna di garbo Atto, Scena
27 3, 2| farò vegnir mi la voia. Anemo, digo, presto a laorar.~ I due gemelli veneziani Atto, Scena
28 2, 2| da sé, ridendo)~TON. Anemo, digo, diseme cossa che 29 2, 9| cortesan, e tanto basta. Anemo, o drento, o fora. Oe, gh30 3, 26| veder Zanetto so fio, e con anemo de lassar sta putela a Stefanello Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
31 4, 11 | s'ha introdotto, né con anemo de far del mal ma ciò non La figlia obbediente Atto, Scena
32 2, 6| lo perda, se ghe basta l’anemo.~FLOR. Lo scriverò a mio Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
33 1, 12 | gh'ho cuor; no me basta l'anemo. (parte)~BASTIAN To danno; 34 1, 16 | Respondèghe, se ve basta l'anemo.~DOMENICA El andà via, 35 2, 7 | amici, ghe possa bastar l'anemo de farlo restar, per astio, 36 3, 4 | veda ela, se ghe basta l'anemo co so sior padre... (a Domenica)~ 37 3, 11 | nissun dal cuor, te darà l'anemo de abandonarme?~MARTA Per Le massere Atto, Scena
38 4, 1 | quala far.~~Bisogna farse anemo, voggio andar a provar.~~ Le morbinose Atto, Scena
39 4, 4 | torna, sì per diana de dia.~~Anemo, con chi parlio? andèmelo 40 4, 10 | star.~~~~~~MARINETTA:~~~~Anemo, no parlè. (Gli cava il La pelarina Parte, Scena
41 3, 2| all'osteria).~~~~~~PEL.~~~~Anemo, bella putta...~~~~~~TASC.~~~~ I pettegolezzi delle donne Atto, Scena
42 1, 5 | andemo a portar sti drappi. Anemo, cammina.~Merlino - Oh, 43 3, 20 | qua su do piè.~Pantalone - Anemo, da bravi.~Beppo - Oimè...~ Componimenti poetici Parte
44 1 | i lezerò, le farà pase.~Anemo, prencipiemo. È l’argomento ~ I rusteghi Atto, Scena
45 2, 3 | quelo, che meritè.~LUNARDO Anemo, andève subito a despoggiar. ( Sior Todero brontolon Atto, Scena
46 1, 3 | bisognasse, me basterave l'anemo de farlo parlar. Della roba 47 2, 1 | far altro che da suppiar. Anemo, via, andeme a chiamar Nicoletto.~ 48 2, 2 | Vergognandosi fa dei risetti)~TOD. Anemo, respondeme: sì, o no?~NICOL. ( 49 2, 10 | i vegna, se ghe basta l'anemo, che i vegna a dirme de 50 3, 6 | Me trema le gambe.~CEC. Anemo, qua. (prende la mano 51 3, 10 | pare che lo fa tremar.~TOD. Anemo. Scomenzémio? (con collera)~ 52 3, 15 | che el m'abbia robà?~FORT. Anemo, anemo: ve liberà, no 53 3, 15 | abbia robà?~FORT. Anemo, anemo: ve liberà, no ghe pensè L'uomo di mondo Atto, Scena
54 2, 5| Vegnì avanti, se ve basta l'anemo.~OTT. Sarebbe una viltà 55 2, 6| no canta.~MOM. Te basta l'anemo de trovarme mille ducati?~ 56 2, 18| di più d'un altro.~MOM. Anemo donca; vago a dar ordene 57 3, 5| pontualità, se pol dir a tutti l'anemo soo, e no xe mai perso tutto, Il vecchio bizzarro Atto, Scena
58 1, 13 | Respondème, se ve basta l'anemo.~MART. Ve respondo cussì. ( 59 2, 3 | con una presa de tabacco. Anemo: gingè del serraggio. (offre La putta onorata Atto, Scena
60 1, 7| puoco; ma bisogna farse anemo e parlar schieto.~CAT. El 61 2, 10| xe tuto vostro.~PASQUAL. Anemo, adesso xe el tempo de farme 62 2, 11| barca de Padoa62, la va via! Anemo, sior desgrazià, fuora de 63 2, 26| I tre gondolieri.~ ~NAN. Anemo, adesso che ti xe vodo,
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License