1-500 | 501-1000 | 1001-1500 | 1501-2000 | 2001-2500 | 2501-3000 | 3001-3500 | 3501-4000 | 4001-4500 | 4501-4585
                    grassetto = Testo principale
                        grigio = Testo di commento
L'adulatore
     Atto, Scena
1 1, 9 | chi dunque?~BRIGH. Se no gh’avesse paura de precipitarme, 2 1, 13 | Brighella)~BRIGH. Eccellenza sì. Gh’è el signor...~LUIG. Ecco 3 1, 13 | la siora donna Elvira no gh’è miga nissun, se la m’intende. 4 1, 13 | nissun, se la m’intende. Gh’è sior don Filiberto, so 5 1, 13 | donna Elvira dirà che mi gh’ho poca creanza). (da sé, 6 2, 2 | andà, e l’ha dito che lu no gh’ha denari, e che ella ha 7 2, 4 | un’altra fabrica. Mi, che gh’ho el merito d’esser stà 8 2, 9 | ASP. (ride)~ARL. Ridè? Gh’ho una cossa anca per vu. ( 9 3, 1 | servo in sta casa, e no gh’è mai stà esempio che el 10 3, 1 | Compare caro, i Veneziani i gh’ha spirito e i gh’ha coraggio, 11 3, 1 | Veneziani i gh’ha spirito e i gh’ha coraggio, quanto possa 12 3, 1 | no aggiè puja7; pe’ mi, gh’ho perdonoo. (O veoggio 13 3, 1 | mal che el m’ha fatto, no gh’ho cuor de sentir a manazzar 14 3, 2 | servo, polela mai dir che gh’abbia dito una busìa? Che 15 3, 2 | abbia dito una busìa? Che gh’abbia mai robà gnente?~SANC. 16 3, 12 | del Tarocchi.~PANT. Nol gh’ha el mio memorial?~SANC. 17 3, 12 | sé)~PANT. Per la novizza gh’ho una bella galanteria.~ L'amante Cabala Atto, Scena
18 1, 2 | sfazzadona!~~Xe un mese che gh’è morto so mario,~~E ai 19 1, 4 | Te voggio maridar; mi ghò una fia~~Che gh’à nome...~~~~~~ 20 1, 4 | maridar; mi gh’ò una fia~~Che ghà nome...~~~~~~CAT.~~~~Catina?~~~~~~ 21 1, 6 | grand’affari,~~Che interessi ghaveu donca con ella?~~~~~~ 22 1, 6 | con ella?~~~~~~FILIB.~~~~Ghò venduo della roba de bottega,~~ 23 1, 6 | natural? Oh poveretto!~~L’al ghà alto tre dea.~~~~~~FILIB.~~~~ 24 1, 6 | taccà a parole, e lu el ghà ditto:~~Tasi, che ti è 25 1, 6 | continuo la terra,~~Par che gh’abbia col cielo una guerra,~~ 26 1, 6 | FILIB.~~~~Sì, sì, la ghà rason; donca per questo~~ 27 1, 6 | Vôi véder che negozio che ghavè.~~~~~~FILIB.~~~~(Quest’ 28 1, 6 | imbroglio! A noi).~~Sì, sì, la ghà rason; ma za gh’ò ditto~~ 29 1, 6 | sì, la gh’à rason; ma za ghò ditto~~Che stago in Marzaria~~ 30 1, 7 | mala, perché mi subito~~No ghò portao el so veludo a 31 1, 7 | con me.~~~~~ ~~~CAT.~~~~Ti ghà da far con mi.~~~~~ ~~~ 32 2, 2 | non conoscerla). Patrona,~~Gh’è gnente in sta bottega~~ 33 2, 2 | vendeu?~~~~~~FILIB.~~~~Qua gh’è un poco de tutto,~~Gh’ 34 2, 2 | gh’è un poco de tutto,~~Gh’è panni, sede e tele,~~Merli 35 2, 2 | xe de tutto.~~~~~~CAT.~~~~Ghò un cavezzo de merli~~Fatti 36 2, 2 | Marina.~~(Oh che gusto che ghò, nol me cognosse!)~~~~~~ 37 2, 2 | Con paron Tranquillin. Gh’è bara Nane,~~Gh’è Titta 38 2, 2 | Tranquillin. Gh’è bara Nane,~~Gh’è Titta scoazzer che me 39 2, 2 | ognun che i xe dindiotti.~~Ghò un’occasion a Chiozza,~~ 40 2, 2 | nol casca!)~~Per dirghela, ghò voggia~~De tior un venezian,~~ 41 2, 2 | perderessi el tempo;~~Mi ghò una dota tal,~~Che a zonta 42 2, 2 | tocchetto!~~Che grazia che la ghà!~~Ghe zuro in verità,~~ 43 2, 2 | de tior una regina.~~Ella ghà bezzi e roba, e se la 44 2, 2 | FILIB.~~~~Eh, no gh’è tempo;~~Se sta sera no 45 2, 2 | podè.~~~~~~CAT.~~~~Se no ghò gnanca un bezzo!~~~~~~ 46 2, 2 | domando~~Una prova dell’amor,~~Ghavè cuor~~De dir de no?~~ 47 2, 3 | pazze!~~~ ~~~~~CAT.~~~~No gh’è...~~~ ~~~~~LILLA~~~~Compagno.~~~ ~~~~~ 48 3, 1 | CAT.~~~~Eh za, la se ghintende.~~~~~~FILIB.~~~~ 49 3, 1 | come l’oggio,~~Sempre la ghà paura che i la bara.~~~~~~ 50 3, 1 | Ferrara).~~Ben, ben, la ghà rason;~~Vago a tor el 51 3, 2 | fidarse; tutti,~~Tutti i ghà qualche vizio,~~O el ziogo, 52 3, 2 | servizio.~~Quando una putta ghà un poco de dota,~~Tutti 53 3, 2 | Ma mi so el fatto mio, no ghò paura~~Che i me trappola 54 3, 2 | andrien ve manderò»;~~Ma no ghabbado,~~Perché mi so~~Dove 55 3, 3 | La sappia che si ben no ghò i so meriti,~~Si ben che 56 3, 3 | bella,~~E che ’l viso no ghò tutto impiastrà,~~Un strazzo 57 3, 3 | L’è un de Marzaria,~~Che ghà poca albasia,~~Che titoli 58 3, 3 | vanta o nobiltae,~~Ma che ghà delle doppie in quantitae.~~~ ~~~~~ 59 3, 3 | CAT.~~~~Toni; el ghà bottega~~De drappi in 60 3, 3 | giera nissun fora che Toni.~~Ghò paura...) La diga,~~Se 61 3, 3 | bottega ben fornia,~~No gh’è del capital? Non oi trovà~~ 62 3, 3 | sicura?~~~ ~~~~~CAT.~~~~No gh’è da dubitar, gh’ò la scrittura;~~ 63 3, 3 | No gh’è da dubitar, ghò la scrittura;~~E po l’ 64 3, 3 | schioppa;~~Che rabbia che la ghà!)~~~ ~~~~~LILLA~~~~(Cieli, 65 3, 3 | mia cara patrona,~~Se la ghà caldo, la se fazza fresco.~~ 66 3, 3 | credete?~~~ ~~~~~CAT.~~~~Oh ghò credesto.~~~ ~~~~~LILLA~~~~ L'amante di sé medesimo Atto, Scena
67 1, 1 | CON.~~~~Oibò.~~~~~~ALB.~~~~Gh'avè un bel cuor, compare~~~~~~ 68 1, 2 | va?~~~~~~ALB.~~~~Se nol gh'ha un vizio al mondo, povero 69 1, 2 | compagnia.~~~~~~ALB.~~~~E nol gh'ha un vizio al mondo. Tiolè, 70 1, 5 | Vualtre putte un stomego gh'avè assae delicato.~~El 71 1, 5 | vien mio zio.~~~~~~ALB.~~~~Gh'ho voggia che parlemo.~~~~~~ 72 1, 6 | aurora.~~~~~~ALB.~~~~No l'al gh'ha mai sto gusto?~~~~~~MAU.~~~~ 73 2, 5 | un cuor, che al mondo no gh'ha prezzo?~~~~~~CON.~~~~ 74 2, 6 | che pianze e se despiera.~~Gh'ho proprio el cuor serrà: 75 2, 6 | eh, matto che son mi;~~No gh'intro per un bezzo, e afflizerme 76 2, 6 | scomenzo a dir~~Che el Conte gh'ha rason d'andarse a devertir.~~ 77 2, 6 | andarse a devertir.~~Ma el gh'ha torto, el gh'ha torto. 78 2, 6 | Ma el gh'ha torto, el gh'ha torto. Chi vol la libertà,~~ 79 3, 4 | Mo za, vualtre donne gh'avè sta fantasia,~~Che el 80 3, 4 | Poverazza! Se vede, che la gh'ha el cuor ben fato).~~~  ~ ~ ~ 81 4, 3 | Contèmela, disème; son qua, se ghbisogno...~~~~~~CON.~~~~ 82 4, 4 | in se stesso.~~E mi, che gh'ho le viscere che a tenerezza 83 4, 4 | inclina,~~Bisogna dir che gh'abbia le fibre de puina.~~~  ~ ~ ~ 84 4, 5 | Ste cosse le dissimula chi gh'ha reputazion.~~Se cerca 85 5, 1 | la mia xe freschissima.~~Gh'è la marchesa Ippolita, 86 5, 1 | dito.~~~~~~ALB.~~~~Fin qua gh'avè rason: ricchezza, nobiltà,~~ 87 5, 1 | Mettè le man al petto.~~Gh'aveu fin adesso motivi 88 5, 1 | meglio.~~~~~~ALB.~~~~Per mi gh'ho ben pensà.~~Questo xe 89 5, 2 | fra noi.~~~~~~ALB.~~~~Chi gh'el dirà alla putta?~~~~~~ 90 5, 2 | Bravo! gran noviziadi gh'avemo in sto paese.~~Don 91 5, 7 | manca che el nodaro, daresto ghel bisogno.~~~~~~BIA.~~~~ 92 5, 7 | per me?~~~~~~ALB.~~~~Se gh'intende.~~~~~~BIA.~~~~Ah, L'amante militare Atto, Scena
93 1, 4 | Rosaura~ ~PANT. Coss’è? Cossa ghaveu? Per cossa pianzeu?~ 94 1, 4 | accorrete... impedite...~PANT. Ghavè una gran premura, patrona.~ 95 1, 4 | cosa è lunga.~PANT. Mi no gh’ho gnente da far; contèmela.~ 96 1, 4 | ROS. Oh cielo!~PANT. Cossa gh’è?~ROS. Non posso più!~PANT. 97 1, 7 | Signor padrone.~PANT. Cossa gh’è?~COR. Getto via quest’ 98 1, 8 | ROS. Oimè!~PANT. Cossa ghastu? (a Rosaura)~ROS. Niente. 99 1, 9 | PANT. La vede bene: no gh’ho altro che sta unica fia... 100 1, 9 | che sta unica fia... No gh’ho genio de maridarla con 101 1, 13 | Ho sempre fame.~BRIGH. No ghaverè mai libertà.~ARL. 102 1, 13 | ARL. Oh magari!~BRIGH. Qua ghaverè da magnar e da bever; 103 1, 13 | un poco de esercizio, no ghavarè gnente a sto mondo 104 1, 13 | è un abito.~BRIGH. Cossa ghaveu nome?~ARL. Arlecchin 105 2, 2 | liberarme). (da sé) Le chiave le gh’ha sior alfier.~GAR. (Questo 106 2, 2 | signor alfiere?~PANT. El gh’ha la roba, l’ha portà via 107 2, 3 | Pantalone)~PANT. Oh, mi no gh’ho altro che una stalletta, 108 2, 3 | cavalli?~PANT. Da mi no gh’è liogo. La me creda, che 109 2, 4 | obbligà dell’amor che ti gh’ha per mi.~COR. Caro Arlecchino, 110 2, 7 | una signora della so sorte gh’ha una scatola de metallo, 111 3, 8 | Bisogna che i militari i gh’abbia infuso del gran coraggio. ( 112 3, 11 | BRIGH. Zitto, Arlecchin, che gh’è bona speranza.~ARL. Oh, 113 3, 16 | Pantalone)~PANT. E mi cossa ghoggio dito?~ALON. Voi non 114 3, 16 | PANT. (Bisogna darghela, no gh’è remedio). (da sé)~SANC. L'amore paterno Atto, Scena
115 1, 1 | appigliarsi.~ARL. Niente. Cossa gh'alo paura? Non alo con lu 116 1, 1 | co no i è brillanti, no i gh'ha credito, no i fa fortuna. 117 1, 1 | fatti suoi?~ARL. Sior sì, la gh'ha obbligo de farmelo saver, 118 1, 1 | muier, e tutto quel che la gh'ha a sto mondo l'ha da esser 119 1, 1 | lengua. Tutto quello che gh'ho, me l'ha el patron 120 1, 3 | né nostre sorele, e nu no gh'avemo obligo de pensarghe.~ 121 1, 3 | caro Arlecchino...~ARL. No gh'è altro da dir, non ascolto 122 1, 4 | delle cosse più care che le gh'ha a sto mondo. Ma non importa, 123 1, 5 | Poverazza! La xe de bon cuor, no gh'ho gnanca podesto responder 124 1, 5 | fortuna.~PANT. Cossa distu? Ti gh'ha tutto, ti meriti tutto, 125 1, 5 | Cossa te par? Sali gnente? Gh'ali del merito? Ti ti li 126 1, 5 | quattro persone. Va , che ti gh'ha una gran testa; el cielo 127 1, 6 | Se el fusse el patron, no gh'averave ardir de parlar).~ 128 1, 7 | Tolè, sior, respondèghe se gh'avè coraggio.~ARL. E cussì, 129 1, 7 | pronto a servirlo, se el gh'ha bisogno de qualche cossa.~ 130 1, 8 | poi Angelica~ ~PANT. No ghremedio. Sta bestia no 131 1, 8 | dell'unico mio piacer. No ghremedio, no se pol resister, 132 1, 8 | flauto, ti xe un canarin. Ti gh'ha un'abilità spaventosa.~ 133 1, 8 | so gnente de musica, ma gh'ho una recchia felice, che 134 1, 8 | ti xe una cantante che no gh'ha l'ugual.~ANGEL. Io non 135 1, 8 | sempre, non ti stufi mai. Ti gh'ha un portamento de ose 136 1, 8 | ose che tocca el cuor; ti gh'ha certe volatine, certi 137 1, 8 | consóleme un pochettin. Gh'ho dei travaggi, gh'ho delle 138 1, 8 | pochettin. Gh'ho dei travaggi, gh'ho delle afflizion, ma co 139 2, 10 | Signor padrone.~PANT. Cossa gh'è?~SCAP. Il signor Florindo 140 2, 11 | donne, sala, che non le gh'ha invidia de qualche omo.~ 141 2, 11 | PANT. Grazie al cielo, gh'avemo da sodisfarla. Vorla 142 2, 11 | vederà che grazia che la gh'ha in tel gestir.~ANGEL. 143 2, 12 | Arlecchino, fermati...~ARL. No gh'è altro Arlecchin. La canzon 144 2, 13 | xe de bon cuor, sì che ti gh'averà compassion. (parte)~ ~ ~ ~ 145 3, 1 | condotto per forza. I me gh'ha strascinà, e questa l' 146 3, 1 | sì, l'ho vista; e cossa gh'ìntrio mi con i burattini?~ 147 3, 1 | ghe tornerò più. (E pur gh'è un filo che me move, e 148 3, 1 | questa faccenda.~ARL. No ghcaso, l'è impussibile, 149 3, 1 | ragione vi guidi.~ARL. No ghremedio.~FLOR. Signor 150 3, 1 | mio consiglio.~ARL. Cossa gh'intra el vostro conseggio? 151 3, 1 | che me possa incantar? No gh'ho paura, voggio andar via. ( 152 3, 2 | dei fili dei burattini; el gh'ha rason. Amor me move i 153 3, 2 | zente, i fa conversazion. Gh'è quel maledetto Scapin. 154 3, 4 | Clarice ed Angelica) No ghbisogno de altri discorsi. Gli amanti timidi Atto, Scena
155 1, 1 | omo che xe innamorà, el gh'ha delle ore bone e delle 156 1, 1 | patroncina de casa; e mi non gh'ho coraggio de dirlo alla 157 1, 1 | la me lo dirà, e mi non gh'ho coraggio de scomenzar. 158 1, 1 | assicurarme de gnente. Ma no gh'ho gnanca rason de desperarme. 159 1, 4 | se i xe pochi. Anca nu gh'avemo delle spese.~ GIAC. 160 1, 4 | Oh! troppa bontà; mi no gh'ho nissun merito. Eseguisso 161 1, 4 | legatura.~ ARL. Sior sì, gh'avè rason; no gh'aveva pensà. 162 1, 4 | Sior sì, gh'avè rason; no gh'aveva pensà. Quanto valerà 163 1, 5 | mio ritratto, senza che gh'el domanda. El s'ha esebìo 164 1, 5 | ARL. El m'ha visto, e ghvegnù in testa de farlo.~ 165 2, 4 | visto mi co sti occhi che gh'avevi in man un ritratto. 166 2, 6 | Roberto.~ ARL. (Oh! za, se gh'intende; no la xe vegnua 167 2, 6 | baul; ma da qua a sta sera ghtempo.~ CAM. Si parte 168 2, 6 | dirò... me piase Bologna... gh'ho dei amici... dei camerada...~ 169 2, 6 | proprio e compito.~ ARL. (No ghpericolo che ghe despiasa 170 2, 6 | di lui ritratto.~ ARL. El gh'ho anca mi el mio ritratto. ( 171 2, 6 | Questo xe segno che no gh'importa dell'original). ( 172 2, 6 | El xe un poveromo, ma che gh'ha dell'abilità per far 173 2, 8 | ARL. No so gnente. Lo gh'aveva qua. (cerca nelle 174 2, 8 | ho trovà Carlotto... el gh'aveva in man el mio ritratto... 175 2, 8 | no so se l'abbia visto... gh'el voleva donar... la l' 176 2, 9 | de refudar el mio, e no gh'è da sperar gnente per mi; 177 3, 4 | recordeu del ritratto che gh'avevi in man, e che m'avè 178 3, 4 | melanconico.~ ARL. Sior sì, gh'ho qualcossa per la testa.~ 179 3, 4 | far sapere, tenete.~ ARL. Gh'ho la testa confusa. Gh' 180 3, 4 | Gh'ho la testa confusa. Gh'ho mal ai occhi. Favorime 181 3, 4 | da sé)~ ARL. E cussì, gh'è altro?~ CARL. Datemi tempo. 182 3, 5 | amor, gran amicizia ch'el gh'ha per mi! Mi non l'averia 183 3, 5 | despetto la l'ha anca rotto? No gh'ho abadà... Vedemo. (apre) 184 3, 5 | che son! A sta cossa no gh'ho mai pensà, e el doveva 185 3, 7 | Vedemo un poco, za che gh'ho un momento de tempo. ( 186 3, 8 | son timido de natura, e no gh'ho coraggio. Son stà cento L'avvocato veneziano Atto, Scena
187 1, 1 | che la me fa peccà5. La gh’ha un’idea cussì dolce, 188 1, 3 | Illustrissimo.~ALB. Cossa gh’è?~SERV. Il signor Florindo 189 1, 3 | dite?~ALB. Quel che sempre gh’ho dito. La sarà taggiada 190 1, 3 | invenzion; da resto, co gh’ha logo l’opinion, chi studia, 191 1, 3 | sfadiga e s’inzegna, no gh’ha altro debito, e nissun 192 1, 3 | collera.~ALB. De mi? Cossa ghala dito, cara ella?~FLOR. 193 1, 3 | qualo ala tolto? El rapè lo gh’ho in scarsella.~FLOR. Ho 194 1, 3 | ritratto. Sior Lelio lo gh’aveva, l’ho visto, el m’ 195 1, 9 | ad Alberto)~ALB. (El gh’ha del polledrin della Marca).~ 196 1, 9 | ALB. (Veramente domattina gh’ho un pochetto d’affar. 197 1, 9 | ALB. Qualche volta, co gh’ho tempo. Però per divertimento, 198 1, 9 | La me tormenta, che la gh’ha rason.~ROS. Io vi tormento 199 1, 9 | una seconda.~ALB. El gh’ha rason. Xe quattro o cinque 200 2, 1 | bulada? Da muso a muso no gh’ho paura). (da sé)~CON. 201 2, 5 | ma diseme, caro vecchio, gh’è nissun in camera da ella?~ 202 2, 5 | Rosaura s’è accorta che gh’ho per ella qualche inclinazion, 203 2, 7 | vado via.~ALB. La vede, gh’ho i summari per man.~BEAT. 204 2, 7 | piedi?~ALB. (No so dove che gh’abbia la testa). (da sé) 205 2, 7 | Rosaura, no la odio, no gh’ho dell’avversion per ella; 206 2, 7 | chi no son persuaso che gh’abbia rason. Se se trattasse 207 2, 7 | metterave mai a defender chi gh’ha torto, colla speranza 208 2, 11 | della so pontualità, el gh’ha levà le carte, el l’ha 209 2, 11 | Ah! sior Florindo, za che gh’è tempo, remediemo a sto 210 2, 11 | in pegno tutto quello che gh’ho. Le spese della causa 211 2, 13 | magnanima azione.~ALB. No ghaverò gnente de merito a 212 3, 2 | L’ha trovà un amigo che gh’aveva una desgrazia più 213 3, 2 | grande della soa, perché el gh’aveva tre fie15, che ghe 214 3, 2 | alla fia d’anema; ma se el gh’aveva fioi, nol donava, 215 3, 2 | fioi, nol donava, ma se el ghaverà fioi, sarà revocada 216 3, 2 | l’avvocato avversario, el gh’ha la dote materna, el gh’ 217 3, 2 | gh’ha la dote materna, el gh’ha i fideicommessi ascendentali, 218 3, 2 | liberi, nei quali i fioli i gh’ha el gius della legittima, 219 3, 2 | de sta sorte. Quanti anni gh’aveva la siora Ortensia 220 3, 2 | che me fe vegnir mal. La gh’aveva 32 anni, e so mario 221 3, 2 | altre do fie, a quelle el gh’ha tutto, e questa nol 222 3, 2 | senza gnente, e ella no la gh’ha gnente. Da sto fatto 223 3, 2 | e senza alimenti? Mo no ghala el sior zio, che xe 224 3, 6 | Son qua da ella, za che la gh’ha tanto amor per siora 225 3, 6 | vegnisse! Chi sa? Se la gh’ha per mi quell’istessa 226 3, 6 | che la mostrava d’aver, gh’ho un progetto da farghe, 227 3, 8 | boni costumi, l’amor che la gh’ha per mi, sarave un ingrato, 228 3, 8 | co la mia man i danni che gh’ha cagionà la mia lengua.~ La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
229 1, 1 | Lustrissimo, se la me permette, gh'ho da dar una polizza.~SILV. 230 1, 1 | che quell'abito, che la gh'ha intorno...~SILV. Non 231 1, 2 | Ancora quel vecchio el gh'ha voggia de ste frascherie?~ 232 1, 2 | servir.~TRUFF. A servir gh'ho le mie difficoltà. Prima 233 1, 2 | fa quel che el vol, e no ghnissun che ne possa obligar 234 1, 4 | perché in casa del patron gh'è dei guai, delle disgrazie, 235 1, 4 | rovinarsi del tutto?~TRUFF. No ghpericolo che el se rovina 236 1, 4 | a sta siora Clarice, el gh'ha imprestà trenta zecchini, 237 1, 6 | dalla locanda)~TRUFF. Cossa gh'è?~SERV. La mia padrona 238 1, 6 | leggere che vi prema?~TRUFF. Gh'averave sta lettera.~DOTT. 239 1, 6 | avanzo e, per dirghela, gh'ho un poco de curiosità, 240 1, 7 | Quando in quella lettera no gh'e più sostanza de cussì, 241 1, 10 | son falio, saroggio solo? Gh'averò dei collega de quei 242 1, 10 | bottega xe voda, onde mi no gh'ho più gnente da far. Fin 243 1, 10 | figo, la merita pezo. Se la gh'avesse giudizio, per liberarse 244 1, 10 | Anca la dota de so mare gh'ho consumà. Ma cossa serve? 245 1, 11 | pensate di fare?~PANT. Per mi gh'ho pensà, patrona.~AUR. 246 1, 11 | abbandonarmi?~PANT. Vardè che casi! Gh'aveu paura a dormir sola?~ 247 1, 13 | nel proposito.~PANT. No ghpericolo.~DOTT. Mai più 248 1, 14 | Pantalone solo.~ ~PANT. El gh'ha una lettera! De chi mai? 249 2, 4 | poco, né molto?~PANT. Mi no gh'intro? Cossa songio mi?~ 250 2, 4 | interessi presentemente vuol che gh'abbia pazenzia, per no fenirme 251 2, 4 | precipitar. M'avè dito falio, gh'avè rason. Son andà in desordene 252 2, 4 | PANT. A vu, sior; e se gh'ho cuor de dirlo, gh'ho 253 2, 4 | se gh'ho cuor de dirlo, gh'ho anca cuor de mantegnirvelo, 254 2, 5 | Servitore di Clarice.~ ~PANT. El gh'ha rason che adesso no son 255 2, 5 | gnanca alla lettera che gh'ho scritto? Chi sa che no 256 2, 6 | Sta mutazion improvvisa gh'ho paura che la me farave 257 2, 6 | Za con siora Clarice no gh'ho bisogno de spender per 258 2, 10 | prepotenza. Nol l'ha pagada e nol gh'ha intenzion de pagarla. 259 2, 10 | piace tanto!~PANT. Aspettè. Gh'aveu el vostro servitor 260 2, 11 | mi. Ma da sior conte no gh'avè d'andar.~CLAR. Per farmi 261 2, 11 | faria volentiera. Ma adesso gh'ho i mii riguardi.~CLAR. 262 2, 11 | sia la verità, stassera gh'averè la cena e la festa 263 2, 12 | indubitè gnente. Fin che gh'averò bezzi, i sarà tutti 264 2, 14 | carissimo, che interessi gh'aveu con mia muggier?~MARC. 265 2, 14 | regolarve, pensè al bisogno che gh'avemo d'economia. Ai debiti 266 3, 1 | Senti, Truffaldin, sta sera gh'ho bisogno de agiuto. Ho 267 3, 1 | in materia de fedeltà no ghnissun che possa dir de 268 3, 1 | fazzo un festin; se ti gh'avessi anca ti qualche impegnetto 269 3, 1 | che come patron.~TRUFF. No ghdubbio, no tradirave un 270 3, 1 | con mi ti te pol confidar; gh'averavistu, per fortuna, 271 3, 1 | che nissun senta. Sior sì, gh'ho una chiave che averze.~ 272 3, 1 | zioga, che no roba, che no gh'ha donne e che no dise mal 273 3, 1 | stalo de bottega?~TRUFF. Nol gh'ha bottega, el negozia in 274 3, 1 | della so bella virtù, i gh'ha fatto l'onor de impiccarlo.~ 275 3, 1 | adesso che so sta cossa, no ghdubbio che toga mai più 276 3, 2 | suori. Manco mal che no ghnissun.~MARC. Oh, signor 277 3, 3 | marmottina). (da sé) Cossa gh'ala nome?~GRAZ. Graziosa.~ 278 3, 3 | GRAZ. Nol so.~PANT. No la gh'ha padre?~GRAZ. Gnor no.~ 279 3, 3 | capità!) (da sé) La diga, gh'ala morosi?~GRAZ. Gnor no.~ 280 3, 4 | chi la vol. Da una banda gh'ho gusto che sto sior el 281 3, 5 | GRAZ. Gnor no.~PANT. No la gh'ha reloggio?~GRAZ. Gnor 282 3, 6 | sala?~GRAZ. Gnor sì.~PANT. Gh'ala bisogno de gnente?~GRAZ. 283 3, 6 | parte)~PANT. Compare, co no gh'avè de meggio, stè mal.~ 284 3, 7 | parola.~PANT. Per questa no ghbisogno, la xe saldada.~ 285 3, 7 | PANT. La compatissa, la gh'ha rason, ma de le volte 286 3, 7 | Cussì xe quell'abito che la gh'ha intorno.~CLAR. Orsù, 287 3, 7 | PANT. Gnanca mi? Cossa gh'oggio fatto?~CLAR. Non voglio 288 3, 7 | Per mi co sior conte no gh'ho inimicizia. Col me paga 289 3, 7 | ha più pochi.~PANT. Mi no gh'ho suggizion de settanta 290 3, 9 | vostro credito?~PANT. No gh'è più remedio.~MARC. Sentite. 291 3, 13 | precipizio. Xe ben che no gh'abbia più gnente da manizar. 292 3, 14 | perché el xe un baron, che gh'ha tutti i vizi del mondo.~ 293 3, 14 | chiave false de bottega el gh'aveva. Tiò, e conservele 294 3, 16 | cattivi esempi che fin adesso gh'ho .~VITT. Signore, le 295 3, 16 | e che succeda, a chi no gh'ha cervello, quel che me Le baruffe chiozzotte Atto, Scena
296 1, 1 | i vien i nostri òmeni, i gh'ha el vento in pòppe. ~LIB. 297 1, 1 | CHE. Oh! quanto che gh'ho sto merlo su sto balón?~ 298 1, 1 | el donzelón: e che co la gh'ha el donzelón, segno 299 1, 1 | anca . Per mia sorèla, gh'è tèmpo. ~CHE. (ad Orsetta) 300 1, 2 | A monte, a monte. ~CAN. Ghnissun che vòggia altro?~ 301 1, 3 | Checca) (E sì, mare de diana! gh'avéa qualche bona intenzion). ~ 302 1, 4 | zitto, donne. Cossa diavolo gh'avéu?~LUC. Oe, vegni qua, 303 1, 4 | a tirare l'alzana. ~TOF. Gh'avé rason, che no vòggio 304 1, 4 | gnènte, vago a vèdere, se i gh'a del pèsse; e se i ghe 305 1, 4 | Checca. ~CHE. (piano) (No gh'ho bon stómego.)~LUC. Via, 306 1, 5 | descontentare. ~VIC. Còssa gh'avéu in tartana?~TON. Gh' 307 1, 5 | gh'avéu in tartana?~TON. Gh'avèmo un puoco de tutto, 308 1, 5 | avèmo un puoco de tutto, gh'avèmo. ~VIC. Me daréu quattro 309 1, 5 | in t'un bisogno, che ti gh'avessi, el se moverave gnanca 310 1, 5 | più dei barboni: no'l te gh'ha gnanca in mente; no'l 311 1, 6 | Tòffolo Marmottina. ~LUC. Le gh'ha zelusia de quel bel suggetto. ~ 312 1, 6 | digo. ~LUC. Via, che pressa gh'avéu?~TON. Podevi far de 313 1, 6 | servire. (parte)~PAS. Mo gh'avé dei gran tiri da matto. ~ 314 1, 7 | scàttoa in mare, e in tartana gh'é puochi e tabacco. A 315 1, 9 | a la large, sior. Còssa gh'avéu paura? Che Lucietta 316 1, 9 | la farina de sorgo turco? Gh'ho ben a caro dasséno. 317 1, 9 | via, care creature, se ghstà qualcossa disèlo. 318 1, 9 | putte, tasé. Cossa diavolo gh'avéu, che no ve podé tasentare?~ 319 1, 9 | CHE. E el battelo, el lo gh'ha in rio de Palazzo in 320 1, 9 | diavolo séu? Mo che léngua gh'avéu? Avé promesso de no 321 1, 9 | Séntistu?~CHE. Oe, cossa gh'àstu paura?~ORS. Mi? gnente. ~ 322 1, 9 | novizzo, so danno. ~ORS. lo gh'ho, intanto. ~CHE. E 323 1, 10 | se n'ha avùo per male. La gh'ha rason, se la se n'ha 324 1, 10 | Fortunato; sì ben, che no la gh'ha el donzelon, ghe la poderìa 325 1, 10 | testa. ~BEP. Tìreme, se gh'ha cuor. ~TOF. (tira de' 326 1, 12 | sassini, vegni fuòra, se gh'avé coraggio. ~ORS. (a Toffolo) 327 1, 13 | voggio vegnire. ~FOR. gh'ha ben da egnire. (lo tira 328 2, 1 | da sé) (Maledìi! I me la gh'ha da pagare). ~ISI. Chi 329 2, 1 | lustrissimo. ~ISI. Còssa gh'àstu nome?~TOF. Tòffolo. ~ 330 2, 1 | morto in mare. ~ISI. Còssa gh'avévelo nome?~TOF. Toni 331 2, 1 | Zavatta, Baracucco. ~ISI. E ti gh'àstu nissun soranome?~TOF. 332 2, 1 | impossibile che no ti gh'abbi anca ti el to soranome. ~ 333 2, 1 | Che soranòme vuòrla che gh'abbia?~ISI. Dìme, caro : 334 2, 1 | Titta-Nane Molètto. ~ISI. Gh'avéveli arme? ~TOF. Mare 335 2, 1 | n'aveva! Beppo Cospettoni gh'aveva un cortelo da pescaóre. 336 2, 1 | testa al toro; e Titta-Nane gh'aveva una sguea de quele 337 2, 1 | stà parole?~TOF. no gh'ho dito gnente. ~ISI. Xéstu 338 2, 1 | anca queste so chi le .) Gh'àstu altro da dir?~TOF. 339 2, 1 | lori a querelare, perché gh'ho tratto de le pieràe. 340 2, 2 | ai to fradei quelo che gh'ha dito?~LUC. E , siora? 341 2, 2 | troverà un'altra! a Chioza no ghcarestia de putte. ~PAS. 342 2, 2 | trovàrghene un altro. ~LUC. Cossa gh'òggio fatto a Titta-Nane?~ 343 2, 2 | Titta-Nane?~PAS. Gnente non ti gh'ha fatto, ma quele pettegole 344 2, 2 | Titta-Nane. ~LUC. Oh! el gh'ha la smara. Me n'accorzo, 345 2, 2 | smara. Me n'accorzo, co 'l gh'ha la smara. ~PAS. No ghe 346 2, 3 | me varda gnanca. No la me gh'ha gnanca in mènte.) ~PAS. 347 2, 3 | lo domandéu? ~TIT. Perché gh'ho la bocca. ~LUC. (Sputa 348 2, 3 | parola?~PAS. No la puòl, la gh'ha paura; la propriamente 349 2, 3 | propriamente ingroppà. ~TIT. No gh'ho rason fursi de lamentarme 350 2, 3 | PAS. (a Lucietta) Còssa gh'àstu?~LUC. Gnente. (piangendo 351 2, 3 | Sentìu, siora? ~PAS. Mo no gh'àla rasón? Se sé pèzo d' 352 2, 3 | frascona! ~TIT. (intenerendosi) Gh'ho volèsto ben, gh'ho volèsto. ~ 353 2, 3 | intenerendosi) Gh'ho volèsto ben, gh'ho volèsto. ~PAS. (a Titta) 354 2, 4 | pena diese ducati, se no gh'andé. ~PAS. (a Lucietta) ( 355 2, 4 | PAS. (Oh bisognerà ben che gh'andèmo.)~COM. (a Pasqua) 356 2, 6 | causa mia? ~TIT. Perché no gh'avé giudizio, perché sé 357 2, 7 | più cusì. ~FOR. E pe còssa gh'ha a andà mia muggière?~ 358 2, 7 | so sorela maridada? Còssa gh'àle paura? ~FOR. E pianze, 359 2, 7 | vuò andare. ~COM. Se no le gh'anderà, sarà pèzo per ele. 360 2, 8 | un pésse, sì ben. Perché gh'ho la tola; ma anca a 361 2, 8 | a esaminarse, che no le gh'abbia paura, che son bon 362 2, 9 | ghe volesse vegnire. Le gh'ha un omo con ele. Ah! sì, 363 2, 9 | vegnì, creature, che no ghnissùn. ~ ~ 364 2, 10 | LUC. (a Pasqua) (Oh! gh'ho da caro. Almanco lo cognossèmo.)~ 365 2, 11 | fazza star qua tre ore, che gh'avèmo da fare, gh'avèmo. ( 366 2, 11 | ore, che gh'avèmo da fare, gh'avèmo. (parte)~ISI Sì, sì, 367 2, 12 | comanda. (siede) ~ISI. Cossa gh'avéu nome?~CHE. Gh'ho nome 368 2, 12 | Cossa gh'avéu nome?~CHE. Gh'ho nome Checca. ~ISI. El 369 2, 12 | CHE. Schiantìna. I~SI. Gh'avéu nissun soranòme? ~CHE. 370 2, 12 | andào a parlare, e el gh'ha pagào la zucca barucca. ~ 371 2, 12 | baste cusì. Quanti anni gh'avéu?~CHE. El vuol saver 372 2, 12 | ben a dirle. Quanti morosi gh'avéu?~CHE. Oh ! nissun 373 2, 12 | dota?~CHE. Magàri!~ISI. Se gh'avessi la dota, ve marideressi?~ 374 2, 12 | che me mariderìa. ~ISI. Gh'avéu nissun per le man?~ 375 2, 12 | man?~CHE. Chi vôrlo che gh'abbia?~ISI. Gh'avéu nissun 376 2, 12 | vôrlo che gh'abbia?~ISI. Gh'avéu nissun che ve vaga 377 2, 12 | de Lucietta?~CHE. El la gh'ha licenzià. ~ISI. Se el 378 2, 13 | più franca, custia!) Còssa gh'avéu nome ?~ORS. Orsetta 379 2, 13 | Còss'è sto detta?~ISI. Gh'avéu soranóme?~ORS. Che 380 2, 13 | Che soranòme vôrlo che gh'abbia?~ISI. No ve dìseli 381 2, 13 | saver che intenzion che gh'abbia la zente. ~ISI. (da 382 2, 13 | Meggiòtto~ORS. El diga: gh'àlo nissùn soranome, elo?~ 383 2, 13 | Savéu gnente, che Titta-Nane gh'avesse zelusìa de Tòffolo 384 2, 13 | sentìo a dir, che el la gh'ha licenzià. ~ISI. (da sé) ( 385 2, 13 | destrigada. Quanti anni gh'avéu?~ORS. Oh ca de dia! 386 2, 13 | Varé. Anca i anni se gh'ha da dire!) (s'alza)~ ~ 387 2, 14 | sent). Anca i anni che se gh'ha, el vuòl savére), ~LIB. ( 388 2, 14 | sé) (Stago frésco). Còssa gh'avéu nome?~LIB. Piase?~ISI. 389 2, 16 | LUC. L'ha sentìo quele che gh'ha premèsto, e nu altre 390 2, 16 | Lustrissimo. ~ISI. Còssa gh'é?~COM. vegnù el lustrìssimo 391 3, 2 | malora, ìa!~ORS. Con chi la gh'àstu?~LIB. A chi in malora?~ 392 3, 2 | sarà giustà. ~CHE. E po gh'avèmo per nu el Cogitore. ~ 393 3, 2 | può savere con chi ti la gh'ha almanco?~BEP. Con 394 3, 2 | almanco?~BEP. Con la gh'ho. ~ORS. Co ?~BEP. Sì, 395 3, 2 | da to sorela. ~ORS. E el gh'ha pagào la zucca. ~CHE. 396 3, 2 | Marmottina~ORS. E mi còssa gh'òggio da intrare?~BEP. ( 397 3, 3 | poveretto !~BEP. Còss'è? Còssa gh'é da niovo? (s'accosta e 398 3, 3 | ascoltare. ~PAS. Ele i le gh'ha ricevèste, e nu altre 399 3, 5 | giustà gnente?~VIC. No ghcaso che quel musso ustinà 400 3, 6 | passà). ~LUC. (a Titta) No gh'avé paura dei zaffi?~TIT. ( 401 3, 6 | Lucietta con sdegno) No gh'ho paura de gnente. (a paron 402 3, 6 | Lucietta) Parlé mo adesso se gh'avé fià da parlare. No ve 403 3, 6 | No ve l'òggio dito, che gh'avemo per el Cogitore?~ ~ 404 3, 8 | vegna con , e che no i gh'abbia paura de gnente. Son 405 3, 9 | piano) (Còss'è, fia?)~CHE. (Gh'àlo parlà?)~ISI. (Gh'ho 406 3, 9 | CHE. (Gh'àlo parlà?)~ISI. (Gh'ho parlà). ~CHE. (Còss àlo 407 3, 9 | PAS. (a Titta) Che creanza gh'avéu?~TIT. (con disprezzo) 408 3, 9 | Titta-Nane. ~TIT. (da sé) (Gh'ho gusto, che la magna l' 409 3, 9 | la magna l'agio Lucietta, gh'ho gusto; me vòggio refare). ( 410 3, 10 | Avéu sentìo còssa che el gh'ha dito? Bela putta el gh' 411 3, 10 | gh'ha dito? Bela putta el gh'ha dito). ~PAS. (a Lucietta) ( 412 3, 10 | varda ela. ~I. IB. Che la gh'ha el so bel da vardare. ~ 413 3, 10 | savia Sibìla! Le putte, che gh'ha giudizio, parona, le 414 3, 11 | le sue in casa). ~LIB. Ti gh'ha rason. (entra)~CHE. Ti 415 3, 12 | piàsela? La voléu?~TIT. Co gh'ho da dire la giusta veritàe, 416 3, 12 | stamattina. ~TIT. Còssa gh'òggio dito?~ISI. M'avé dito: 417 3, 12 | M'avé dòmandà, còssa la gh'ha de dote. v'ho anca 418 3, 12 | v'ho anca dito, che la gh'aveva dusento e passa ducati. 419 3, 12 | zelusìa, e per amore, e la gh'ho licenzià. Ma la gh'abbia 420 3, 12 | la gh'ho licenzià. Ma la gh'abbia da satre, lustrìssimo, 421 3, 12 | averàve mazzà, e un puoco gh'ho volèsto dare martelo; 422 3, 12 | vòggio. La m'ha affrontào; la gh'ho licenzià: ma me schioppa 423 3, 12 | ISI. Me despiase, perché gh'averave gusto de maridar 424 3, 12 | de sentir, còssa che el gh'ha in testa de dirme.)~TIT 425 3, 12 | vorìa che un lustrissimo gh'avesse tanta premura per 426 3, 12 | Per cossa crédistu che gh'abbia sta premura per quela 427 3, 13 | Costù el par semplice; ma el gh'ha un fondo de malizia de 428 3, 13 | fradelo, Lucietta non la gh'ho gnanca in mente, e no 429 3, 13 | ISI. Mo via, di' suso. Chi gh'àstu da quele bande? ~TOF. 430 3, 13 | sentào da Lucietta, e che ti gh'ha pagào da marenda. ~TOF. 431 3, 14 | varda in quel armeretto, che gh'é dei gotti. (servitore 432 3, 14 | ISI. A monte tutto. No gh'ha da esser puntigli. Avemo 433 3, 16 | drento, Lucietta. ~LUC. gh'anderà, via, ve', de sta 434 3, 16 | ORS. Eh! lo so, che ti gh'ha el protettore. ~LUC. 435 3, 18 | a Toffolo) Con ghi la gh'àstu?~TOF (alzandosi) I 436 3, 18 | quà, subito. ~VIC. No'l la gh'ha co elo, lustrissimo; 437 3, 18 | elo, lustrissimo; el la gh'ha co Beppo, e co paron 438 3, 20 | LIB. Oh! lustrissimo, no. Gh'aveva una flussion. So varìa. ~ 439 3, 20 | volentiera. ~FOR. , utissimo, gh'ho promesso cento ducati. ~ 440 3, 20 | LIB. Sièlo benedetto! Gh'àlo qualche partìo?~ISI. ( 441 3, 20 | dove la meneràstu, se no ti gh'ha né tétto, né ? ~FOR. 442 3, 20 | Sì ben; nol dise mal, el gh'ha più giudizio che no credeva. 443 3, 21 | sió Cogitore. ~ISI. Cossa gh'é?~TOF. Voràve sentire anca 444 3, 21 | oh cara!~ISI. Fioli, Co gh'intro in te le còsse, 445 3, 22 | maggiore?~FOR. Sì , sì , e gh'ha rasòn, sì . ~CHE. Gh' 446 3, 22 | gh'ha rasòn, sì . ~CHE. Gh'àstu invidia? Marìdete. 447 3, 22 | LIB. (a Orsetta) Ti lo gh'avevi el novizzo. Per còssa 448 3, 23 | BEP. Perché Titta-Nane la gh'ha licenzià. ~ISI. Va , 449 3, 23 | Marmottina, mi de Titta-Nane no gh'ho più zelusìa). ~ISI. Ghe 450 3, 23 | esser amighe?~LUC. Se ele no gh'ha gnente co , no gh' 451 3, 23 | gh'ha gnente co , no gh'ho gnente co ele. ~ISI. ( 452 3, 23 | diséu?~ORS. da a no gh'è altro. ~LIB. ? Co no 453 3, ul | cognosser che sé omo. ~VIC. Gh'ho tanto dito anca mi a 454 3, ul | el me par mèzo a segno; e gh'ho speranza, che el farà 455 3, ul | maridar gnanca ti. ~PAS E la gh'ha rasón Lucietta. ~TON. 456 3, ul | E còssa sòggio? no gh'ho da intrare? A no s' 457 3, ul | LIB. (a Isidoro) Che el gh'abbia pazenzia. ~ISI. (a 458 3, ul | Titta-Nane? pazenzia. Còssa gh'òggio fatto? se ho dito 459 3, ul | Ma ghe vòggio ben e gh'ho perdonà; e se elo no 460 3, ul | Titta-Nane) Mo via, pussibile che gh'abbié sto cuor? Poverazza! 461 3, ul | Lucietta rusticamente) Còssa gh'àstu?~LUC. (piangendo) Gnente. ~ 462 3, ul | parecchià un poco de rinfresco; gh'ho un pèr de sonadori; vegnì La birba Atto, Scena
463 1, 3 | Inzegneve pur vu, za mi gh'ò in testa~~Una resoluzion 464 1, 3 | mazzucco~~A pensar che mi nol gh'ò.~~Ma se posso mel vôi 465 1, 3 | Ma se posso mel vôi far,~~Gh'ò un bon terno, el vôi zogar,~~ 466 2, 3 | Andè in pase,~~Che mi no gh'ò monea.~~~~~~ORAZ.~~~~Io 467 2, 3 | Varè che musi! Dove gh'aveu i bezzi?~~~~~~ORAZ.~~~~ 468 2, 3 | Quando la xe cussì, gh'avè rason.~~Ve mostro un 469 2, 4 | tutto no è mio.~~Che no gh'ò tanto al mondo;~~E sti 470 2, 4 | mio mario~~Me cognoscesse, gh'averia paura~~Che despoggiada 471 2, Ult | Mi son a tutti noto,~~Gh'ò posto in Piazza, e gh' 472 2, Ult | Gh'ò posto in Piazza, e gh'ò bottega vecchia,~~E cavo La bottega da caffè Atto, Scena
473 1, 2 | NARC.~~~~Za che no gh’è nissun, se poderave~~Ricever 474 1, 3 | no la me cognosse.~~Qua gh’è dei zecchinati, (mostra 475 1, 3 | patron, se la comanda,~~Gh'ò una chiave de palco.~~~ ~~~~~ 476 1, 3 | copà.~~~ ~~~~~NARC.~~~~Mi gh'ò paura che la sia istizzada.~~~ ~~~~~ 477 1, 3 | accetti?~~~ ~~~~~ZAN.~~~~Mi gh’aveva timor... ma se son 478 2, 1 | pelada come va;~~Sì ben ghò el mio vadagno,~~Pur qualche 479 2, 1 | In nessun liogo~~Quel che ghà el ziogo.~~Chi gh’à sto 480 2, 1 | che gh’à el ziogo.~~Chi ghà sto vizio~~Va in precipizio.~~ 481 2, 1 | bezzi, o che baban!~~E nol ghà mai toccà gnanca una man.~~ 482 2, 2 | ZAN.~~~~Sì, sì, ti ghà rason.~~Cossa distu che 483 2, 2 | NARC.~~~~Digo che se gh’avesse~~Un milion de zecchini,~~ 484 2, 2 | ZAN.~~~~Che gran pazienza ghò!~~Donca Londra e Madrid: 485 2, 2 | Ghe xe dell’altro mar?~~Gh’è delle nave fora de Venezia?~~~~~~ 486 2, 3 | voler ben.~~~~~~ZAN.~~~~Ti ghà rason.~~Mia cara paronzina,~~ 487 2, 3 | par che sta mattina,~~La gh’abbia bona ciera.~~Stala 488 2, 3 | Dopo che la cognosso,~~No ghò un’ora de pase; e zorno, 489 2, 3 | so che la me intende,~~Né gh’è bisogno che de più me 490 2, 3 | ghe son.~~~~~~NARC.~~~~No gh’è più tempo;~~El l’ha sentio 491 2, 3 | sentio in la ose,~~E mi ghò dito el vero.~~~~~~ZAN.~~~~ 492 2, 7 | Far el bravo vorria, ma ghò paura).~~~ ~~~~~NARC.~~~~( 493 2, 7 | NARC.~~~~(Eh, no gh’è dubbio). (a Dorilla)~~ 494 2, 7 | ferariol?~~~ ~~~~~ZAN.~~~~(El ghà paura).~~Sior sì, manco 495 3, 1 | amor.~~ ~~~~~~NARC.~~~~Ma gh’è zente in bottega;~~Lassè 496 3, 1 | ai garzoni si ghe ;~~I ghà dito de sì; el vien de 497 3, 2 | xela?~~~~~~NARC.~~~~No la gh’è.~~~~~~ZAN.~~~~Eh via, 498 3, 3 | perdonanza.~~~~~~NARC.~~~~Eh, no gh’è caso;~~Ma se la se contenta,~~ 499 3, 3 | Varda, caro fradello,~~Ghò sto per de manini; se 500 3, 3 | mi con una burla,~~Che za ghò parecchiada.~~~~~~ZAN.~~~~


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License