I malcontenti
   Atto, Scena
1 0, per| figliuolo del signor Policastro~LEONIDE fanciulla da marito~RIDOLFO 2 0, per| RIDOLFO fratello della signora Leonide~MARIO~ROCCOLINO~GRILLETTA 3 1, 1| Sì, è vero. La signora Leonide mi disse ieri, che a momenti 4 1, 1| beni loro: colla signora Leonide siamo amiche; ci praticheremmo 5 1, 1| Sarà la serva della signora Leonide.~FELIC. Può essere che sia 6 1, 3| e detta, poi la signora Leonide~ ~GRILL. È qui la signora 7 1, 3| GRILL. È qui la signora Leonide.~FELIC. Va in campagna?~ 8 1, 3| Felicita.~FELIC. Serva, signora Leonide. Come sta?~LEON. A servirla. 9 1, 3| è fortunata la signora Leonide!~LEON. Oh, io in verità 10 1, 3| esempio...~FELIC. Cara signora Leonide, non vorrei che per causa 11 1, 4| è domandata di sopra. (a Leonide)~LEON. Vengo. In campagna 12 1, 4| signora? picchiano. (a Leonide)~LEON. Signora Felicita, 13 1, 5| poderi quanto la signora Leonide, e due volte più.~GRILL. 14 1, 7| sopra di noi. E alla signora Leonide hanno fatto un abito nuovo 15 1, 8| Vado a dirlo alla signora Leonide. (parte)~GRIS. Sentirà, 16 1, 9| fa non c'era la signora Leonide. Non so se sia ritornata.~ 17 1, 9| potrà venire. La signora Leonide l'avete veduta?~CRI. Non 18 1, 10| l'opinione della signora Leonide, se il vestito va bene?~ 19 1, 13| Ridolfo, poi la signora Leonide~ ~RID. Sono alcuni anni 20 1, 14| QUATTORDICESIMA~ ~La signora Leonide, poi il signor Roccolino 21 2, 1| PRIMA~ ~Camera della signora Leonide.~ ~La signora Leonide e 22 2, 1| signora Leonide.~ ~La signora Leonide e Cricca~ ~CRI. La signora 23 2, 2| parte ancora la signora Leonide? Serva sua.~LEON. Umilissima. 24 2, 2| FELIC. Per campagna, signora Leonide. Sa che i beni della nostra 25 2, 2| alla vita, cara signora Leonide, non mi pare di essere stroppiata.~ 26 2, 3| lui.~FELIC. Cara signora Leonide, lo faccia passare; che 27 2, 3| da sé)~FELIC. Oh signora Leonide, le leverò l'incomodo.~LEON. 28 2, 3| Serva umilissima, signora Leonide. (partendo)~LEON. Serva 29 2, 4| l'incomodo alla signora Leonide. Sono venuta a fare il mio 30 2, 4| Diceva io alla signora Leonide, che se avessero differita 31 2, 4| Differiamola dunque. (a Leonide)~LEON. Non signore, non 32 2, 4| Meglio. Restiamoci, signora Leonide.~LEON. Oh, oh, sarà una 33 2, 5| signor Ridolfo e la signora Leonide~ ~LEON. Che ne dite? Ha 34 2, 6| di quello della signora Leonide; manderò a chiamare la sarta, 35 2, 7| signor Ridolfo, alla signora Leonide e a qualcun altro che non 36 2, 8| lagnarsi della signora Leonide che non l'ha pagato.~FELIC. 37 2, 12| Grisologo, Felicita, Leonide, Ridolfo, Roccolino, Policastro, 38 2, 12| Come comanda la signora Leonide. Sentiamola dunque ora.~ 39 2, 12| una gran fretta la signora Leonide.~LEON. L'averebbe anche 40 3, 4| SCENA QUARTA~ ~La signora Leonide col signor Mario, serviti 41 3, 5| finestra tornare la signora Leonide; la curiosità mi sprona. 42 3, 5| commedia è riuscita bene. (a Leonide)~LEON. Riuscì a maraviglia.~ 43 3, 5| maraviglia.~FELIC. È finita? (a Leonide)~LEON. Non ancora; siamo 44 3, 6| Non l'intendo, signora Leonide.~MAR. Vuol dir la signora, 45 3, 8| io.~FELIC. E la signora Leonide?~RID. Nemmeno.~FELIC. Ma 46 3, 8| che non ci vada la signora Leonide). (da sé, e parte)~ ~ ~ 47 3, 12| poter vedere la signora Leonide, e corbellarla un poco. 48 3, 12| va più nemmeno la signora Leonide.~GRILL. Certo, egli è vero. 49 3, 12| perché non va la signora Leonide?~FELIC. Lo so certo. Il 50 3, 12| cameriera della signora Leonide. Dice così, che il signor 51 3, 12| capitasse alle mani la signora Leonide. Ci ho tanto gusto, Grilletta, 52 3, 12| Chi?~GRILL. La signora Leonide.~FELIC. Oh bellissima! viene 53 3, 13| Felicita, poi la signora Leonide, poi Grilletta~ ~FELIC. 54 3, 13| Quando va di fuori, signora Leonide?~LEON. Tutto è pronto, e 55 3, 18| Felicita, poi la signora Leonide; e detti.~ ~FELIC. Signore 56 3, 18| a vanità.~FELIC. Signora Leonide, che vuol ella fare? Ci 57 3, 19| si va più in campagna? (a Leonide)~LEON. Certamente; per causa 58 3, 19| casa ho da ritornare? (a Leonide)~LEON. Certamente; noi non 59 3, 19| figliuoli; e la signora Leonide, che è senza padre, si assicuri,
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License