grassetto = Testo principale
                      grigio = Testo di commento
Ircana in Ispaan
   Atto, Scena
1 0, per| FATIMA;~OSMANO;~ALÌ;~IBRAIMA;~ZAMA;~LISCA;~BULGANZAR;~SCACH 2 1, 3| Scena Terza. Fatima, poi Zama, Ibraima e Lisca, ed altre 3 1, 3| costretta soffrirei la mia sorte~ZAMA: Eh Fatima ha bel dire, 4 1, 4| Scena Quarta. Ibraima, Zama e Lisca~ ~IBRAIMA: Sì, sì, 5 1, 4| han queste donne in seno!~ZAMA: Dovriano agli occhi altrui 6 1, 4| LISCA: Che fareste voi, Zama?~ZAMA: Lisca, voi che fareste?~ 7 1, 4| Che fareste voi, Zama?~ZAMA: Lisca, voi che fareste?~ 8 1, 5| Vien, Bulganzar garbato.~ZAMA: Racconta qualche cosa.~ 9 1, 5| dall'altro l'ambizione.~ZAMA: Prego il ciel che non torni.~ 10 1, 5| Che ti venga il malanno.~ZAMA: Non ti sdegnare, amico.~ 11 2, 5| Scena Quinta. Ibraima, Zama e detta~ ~IBRAIMA: Eccola 12 2, 5| Mirala, brutta e antica.~ZAMA: Sia come esser si voglia, 13 2, 5| buone, anch'io sarò cortese.~ZAMA: O saggia, o venerabile, 14 2, 5| VAJASSA: Che cosa avete detto?~ZAMA: Vi offersi il cuor sincero, 15 2, 5| così vi vorrò bene. (a Zama)~E voi non vi degnate di 16 2, 5| forte.~IBRAIMA: È sorda. (a Zama)~ZAMA: Me ne accorsi. (a 17 2, 5| IBRAIMA: È sorda. (a Zama)~ZAMA: Me ne accorsi. (a Ibraima)~ 18 2, 5| IBRAIMA: Io vado a ritirarmi.~ZAMA: A ricamare io vo.~VAJASSA: 19 2, 5| IBRAIMA: Son giovane discreta.~ZAMA: Conosco il dover mio.~IBRAIMA: 20 2, 5| Or madre mia voi siete.~ZAMA: Son vostra figlia anch' 21 2, 5| con questa sorda. (piano a Zama)~ZAMA: Anzi, meglio per 22 2, 5| questa sorda. (piano a Zama)~ZAMA: Anzi, meglio per noi: ( 23 4, 1| Scena Prima. Zama, Ibraima, Lisca, Vajassa~ ~ 24 4, 1| sentirete.~VAJASSA: Che?~ZAMA: Sorda è sempre ad un modo. ( 25 4, 1| Pare così anche a me.(a Zama)~VAJASSA: Voglio saper di 26 4, 1| sente, è vano il faticarmi.~ZAMA: Zama son io...~VAJASSA: 27 4, 1| vano il faticarmi.~ZAMA: Zama son io...~VAJASSA: Non credo 28 4, 1| credo di domandar gran cosa.~ZAMA: Ma il mio destin crudele... ~ 29 4, 1| forte)~VAJASSA: Può darsi.~ZAMA: Non avete sentito~Da noi 30 4, 1| anche una settimana. (a Zama)~VAJASSA: Sono schiave? ? ( 31 4, 1| marito.~Non me lo scordo più.~ZAMA: Brava! ha bene capito. ( 32 4, 1| conviene prima si deve: andate.~ZAMA: Andiam, che ormai crepare 33 4, 9| Vajassa, Lisca, Ibraima, Zama e dall’altra parte i servi~ ~ La sposa persiana Atto, Scena
34 0, per| schiave di Tamas~Ibraima~Zama schiave di Tamas~Altre schiave, 35 3, 1| Scena Prima. Ibraima, Zama ed altre Schiave~ ~IBRAIMA 36 3, 1| Vedesti ancor la sposa?~ZAMA Poc’anzi l’ho veduta.~IBRAIMA 37 3, 1| IBRAIMA Come ti piace?~ZAMA Assai.~IBRAIMA A me pure 38 3, 1| potei, ma sembrami gentile.~ZAMA Si conosce dal volto, ch’ 39 3, 1| IBRAIMA E pure, udisti Ircana?~ZAMA In lei parla lo sdegno.~ 40 3, 1| sdegno.~IBRAIMA E Curcuma?~ZAMA La vecchia ha tal costume 41 3, 1| resti Ircana orgogliosa.~ZAMA E vedasi costei, cui servitude 42 3, 1| schiava al signor venduta.~ZAMA E ancor per poco prezzo. 43 3, 1| gialli, europei zecchini.~ZAMA Lo so, che Machmut, avido 44 3, 1| pugno, che conta mille.~ZAMA Alfine~Noi siam Circasse, 45 3, 1| Affé se mi ci metto...~ZAMA Se mi ci metto anch’io...~ 46 3, 1| Vuo’ svellerle le chiome.~ZAMA Vuo’ fare il dover mio.~ 47 3, 2| da sé).~IBRAIMA Vedi? (a Zama).~ZAMA La sposa (a Ibraima).~ 48 3, 2| IBRAIMA Vedi? (a Zama).~ZAMA La sposa (a Ibraima).~IBRAIMA 49 3, 2| Ibraima).~IBRAIMA O bella!~ZAMA Mira che luci oneste!~FATIMA ( 50 3, 2| Via; faciamole onore (a Zama).~ZAMA Sì, l’obligo lo vuole ( 51 3, 2| faciamole onore (a Zama).~ZAMA Sì, l’obligo lo vuole (a 52 3, 2| coi loro cenni il pondo.~ZAMA Di quelle lunghe chiome 53 3, 2| Senti? Questa è virtude (a Zama).~ZAMA Virtude, che innamora ( 54 3, 2| Questa è virtude (a Zama).~ZAMA Virtude, che innamora (a 55 3, 2| Questa non è) (da sé).~ZAMA Signora, sempre più in me 56 3, 3| orgoglio (a Fatima e parte).~ZAMA Punite l’arrogante (fa lo 57 5, 2| Seconda. Tamas, poi Ibraima, e Zama~ ~TAMAS Che confusion d' 58 5, 2| meschina!) (da sé, e parte).~ZAMA (Ah prego il ciel anch'io!) (
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License