grassetto = Testo principale
                      grigio = Testo di commento
L'amore paterno
   Atto, Scena
1 2, 11 | argomento. In lode della cera di Spagna.~PANT. Puh, che 2 2, 11 | è bellissima. Si loda la cera di Spagna che sigilla e L'avvocato veneziano Atto, Scena
3 1, 7 | Guardate, se con quella cera brusca non fa paura.~ ~ ~ ~ La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
4 3, 9| lumiere, e pagheli con della cera.~MARC. Questa è una cosa Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
5 3, 4 | chiocche91, e delle candele di cera in una cesta, ma che si Il cavalier di buon gusto Atto, Scena
6 2, 3 | Una donna che mi fa buona cera per un anello, la metto Il cavaliere giocondo Atto, Scena
7 3, 2 | No, signor? perdonate.~~Cera avete, per altro, di nobile La cameriera brillante Atto, Scena
8 3, 11 | fatto nascere serva, avete cera civile, e mi piacete più La castalda Atto, Scena
9 1, 7 | un buon marito?~COR. Alla cera mi par di sì.~FRA. Ma di De gustibus non est disputandum Atto, Scena
10 2, 5| strugge in pianto.~~Come la cera al foco,~~Si disfan le mie Le donne curiose Atto, Scena
11 2, 12| a proveder le candele de cera, e che le fazza portar.~ ~ ~ ~ 12 2, 14| PANT. Astu tolto candele de cera?~BRIGH. Sior no, non ho 13 2, 26| Brighella colle candele di cera, e detti.~ ~BRIGH. Coss' I due gemelli veneziani Atto, Scena
14 1, 11| LEL. Eh, vi conosco alla cera; siete un giovine di garbo. 15 2, 12| di voi: ma mi pare alla cera che vossignoria poco si Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
16 3, 1 | tabacco, ed una candela di cera che mette sul tavolino e La figlia obbediente Atto, Scena
17 1, 13| al Cameriere)~LUM. Di cera non ne ho; se le vuol di 18 2, 6| xe ora de disnar. (con cera brusca)~BEAT. Mio marito La finta ammalata Atto, Scena
19 1, 11| Eppure non avete cattiva cera.~ROS. Accomodatevi; datele Il festino Atto, Scena
20 5, 2 | nuovo, non ci ha guardate in cera).~~~~~~BAR.~~~~(Si vede Il filosofo inglese Atto, Scena
21 4, 4 | non avete? Si conosce alla cera.~~~~~~LOR.~~~~Noi altri 22 5, 13 | sulla loggia con due lumi di cera custoditi dal vetro, con Il geloso avaro Atto, Scena
23 1, 15 | lo sappia, quando paga la cera, il caffè, o le carte; e Le femmine puntigliose Atto, Scena
24 1, 16 | Conte Onofrio - (Amico, la cera costa cara). (piano a Lelio)~ 25 2, 4 | mandiate; tutto, anco la cera per il festino). (piano 26 2, 15 | mezzo con varie candele di cera ed una accesa.~ ~Conte Onofrio - La madre amorosa Atto, Scena
27 2, 5 | cussì negri?~ERM. Sono di cera. Sono candele che hanno I malcontenti Atto, Scena
28 2, 5 | quest'incontro. Fatele buona cera alla signora Felicita, a 29 3, 19 | Siete più malcontenti? Alla cera mi par di no; mi par di Il medico olandese Atto, Scena
30 5, 9| consolo. Ma guardatelo in cera;~~Mi spiace, che sarete Pamela nubile Atto, Scena
31 2, 14| dell'uomo, tenero come la cera, facilmente riceve le buone Componimenti poetici Parte
32 Quar | Verme vil, fango rio, tenera cera~È l’Uom, che a mille infermità 33 Dia1 | lo eseguisce con allegra cera; ~Non come tante che in 34 TLiv(450)| Sane, di buona cera.~ Il ricco insidiato Atto, Scena
35 1, 2| specchi e porcellane,~~Di cera di Venezia, di caffè di Il tutore Atto, Scena
36 2, 2| vorrei...~BEAT. Fate buona cera al signor Lelio.~ROS. Signora Il ritorno dalla villeggiatura Atto, Scena
37 1, 1 | Signore, è qui quello della cera.~LEONARDO: Ma bestia, perché La vedova spiritosa Atto, Scena
38 2, 3| Bricconaccio! ti conosco alla cera.~~Che sì, che non del tutto Il servitore di due padroni Atto, Scena
39 3, 8 | Truffaldino).~BEATRICE Ha cera di essere il più briccone.~ La scuola di ballo Parte, Scena
40 | struggo e peno;~~Come la cera mi consumo al fuoco.~~~~~~ La scuola moderna Atto, Scena
41 1, 14| questo bel visin, che par di cera,~~Tutta vostra sarò mattina 42 2, 10| Come la neve al sol, la cera al foco;~~Mi sento a poco Le smanie per la villeggiatura Atto, Scena
43 1, 1 | non manchino candele di cera.~PAOLO: Anche la cereria 44 1, 1 | LEONARDO: Comprate della cera di Venezia. Costa più, ma 45 2, 2 | cioccolata, lo zucchero, la cera e le spezierie.~LEONARDO: 46 3, 3 | LEONARDO: E voglio il caffè, la cera, lo zucchero, la cioccolata.~ Il vecchio bizzarro Atto, Scena
47 2, 8 | padrone, avete una gran brutta cera.~CEL. Ho brutta cera eh? 48 2, 8 | brutta cera.~CEL. Ho brutta cera eh? Povero me! te ne intendi 49 2, 13 | minchionar). (da sé)~FLA. (Che cera aperta e gioiale che ha 50 3, 4 | Celio, avete una buonissima cera.~CEL. In buon punto, in La vedova scaltra Atto, Scena
51 1, 4 | Per altro mi pare abbia cera di volerlo giovane, bello 52 3, 20 | Pantalone come sfoggia a cera? Tutto fa per voi.~Ele. La villeggiatura Atto, Scena
53 3, 14 | donna Lavinia, quantunque la cera non lo dimostri. Ci sono La moglie saggia Atto, Scena
54 1, 3| LEL. Avete veduto con che cera brusca ci guardava? Volea I puntigli domestici Atto, Scena
55 1, 5| Pantalone, vi riverisco. (con cera brusca)~PANT. Xela in collera?~ La putta onorata Atto, Scena
56 1, 13| BETT. Sior sì, d’oro. (con cera brusca)~OTT. Lasciateli
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License