L'avvocato veneziano
   Atto, Scena
1 Pre | mio Avvocato non è che una copia dei buoni ed un ammaestramento 2 1, 1 | desiderato d’averne una copia, ed egli mi ha compiaciuto. ( 3 3, 3 | di farmi subito cavare la copia della sentenza.~NOT. Sarà La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
4 Ded | delle quali non iscarsa copia fra le carissime cose conservo. Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
5 2, 4 | sé)~RAIM. (Mo che bella copia!) (da sé)~BORT. (No son Il cavalier di buon gusto Atto, Scena
6 2, 4 | quale è comparso in maggior copia sul viso. Se il cuore si Il cavaliere e la dama Atto, Scena
7 1, 3 | il registro e tre per la copia; guardi se il conto può 8 2, 6 | Eleonora - Avete avuto la copia della sentenza?~Dottore Lo scozzese Atto, Scena
9 1, 1 | diceva, me ne farete la mala copia.~FABR. Sarà obbedita. (si La donna vendicativa Atto, Scena
10 Pre | noi correvano, ecco una copia della scrittura nostra.~ ~ 11 Pre | imbrogliato intreccio e copia d'accidenti, che hanno un L'erede fortunata Atto, Scena
12 3, 14 | protocollo, me ne faccia la copia, e sarà soddisfatto.~NOT. La donna di testa debole Atto, Scena
13 1, 10 | io ne possa estrarre una copia. Vi manderò questa per Traccagnino 14 2, 8 | fa la restituzione della copia del mio madrigale.~FAU. 15 3, 1 | vuol vedere, io ne ho la copia.~PANT. La vederò volentiera.~ 16 3, 3 | del notaro, questa è la copia della sentenza uscita calda 17 3, 5 | la sentenza è data. La copia è questa: leggetela, consolatevi, 18 3, 8 | verissima. I ha avudo la copia della sentenza e el dise 19 3, 15 | sior nodaro che ha mandà la copia della sentenza, e el dise, 20 3, 15 | sa gnente. Questa xe la copia della sentenza, e avemo La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
21 2, 9 | gioia, perché è l'unica copia che vi sia al mondo. E poi Il filosofo inglese Atto, Scena
22 0, pre | delle più nobili scienze. La copia numerosa di tali libri formato 23 5, 6 | Sì, sì, li leggerò.~~Una copia ne avrete.~~~~~~LOR.~~~~ 24 5, 6 | avrete.~~~~~~LOR.~~~~La mala copia io l'ho.~~Eccola; favorite Le inquietudini di Zelinda Atto, Scena
25 1, 7 | quando vogliono, per la copia del testamento. Servitor 26 1, 11 | dal notaro a prender la copia dell'articolo che mi riguarda.~ 27 1, 11 | piacere di farvi dar la copia de' nostri legati.~FABR. 28 2, 2 | dal notaro, ed ho avuto la copia del testamento, cioè di 29 2, 2 | riguarda. Ecco la vostra copia, tenete.~ZEL. (Prende la 30 2, 3 | FABR. Quella carta è la copia del testamento.~LIND. Del 31 2, 3 | verso Zelinda)~ZEL. Oh la copia del testamento? Signor sì, 32 2, 3 | sé)~FABR. (Raccoglie la copia ch'è per terra) (Non so 33 2, 3 | che non capisco. Questa copia la custodirò io). (da sé)~ 34 2, 4 | tranquilla. Volete voi la copia del testamento?~LIND. No, Il matrimonio per concorso Atto, Scena
35 1, 3 | stato servito. Eccovi una copia de' Piccioli affissi, in L'osteria della posta Atto, Scena
36 Un, Ult | trovasse non dirò in gran copia, ma almeno il quattro o Componimenti poetici Parte
37 Giov | descrizione di N. N.~ ~La copia di colui che mi chiedete, ~ 38 Quar | comporla dovei; pure come copia di quella ideagentile, 39 Quar | a voi care Pierie mie, ~Copiabella il celebrar conviene: ~ 40 Dia1 | sommario e zibaldone,~Chi copia la sua parte, chi ordina 41 Dia1 | e coll’etade.~E maggior copia sembra che si dia~Di magnetico 42 TLiv | xe. Vedo a ballar ~Quella copia gentil dei do Beccari~Digo: 43 TLiv | NELLA CHIESA DI TRECENTA UNA COPIA DELLA PRODIGIOSA~IMMAGINE La pupilla Opera, Atto, Scena
44 PUP, 3, 7| sposo. Ma tu taci? e in copia~~Mandi le stille che il La serva amorosa Atto, Scena
45 3, 4 | sotto la mia dettatura; copia, mi serve per testimonio, Sior Todero brontolon Atto, Scena
46 1, 6 | DESID. In mezzà, che el copia le lettere.~TOD. Gh'alo Lo scozzese Atto, Scena
47 1, 3 | riceve visite senza una buona copia di testimoni.~MURR. Dove Il signor dottore Atto, Scena
48 3, 9 | Portata ho meco~~La copia del diploma autenticata.~~ Lo speziale Atto, Scena
49 2, 11 | Scriveran tutti due~~Una copia per uno. Son contenti?~~~ ~~~~~ Il teatro comico Atto, Scena
50 2, 1 | decideva, perché vedendo la copia d'un carattere in scena, Terenzio Atto, Scena
51 0, pre | si sarebbe acquistato? La copia cederebbe sempre all'originale.~ 52 0, aut | quali ne abbiamo doviziosa copia. Ma per facilitare ai curiosi Il vero amico Atto, Scena
53 Pre | dunque il mio avaro è la copia di quel di Moliere. Lascio 54 1, 10 | vi è del danaro in gran copia, e questo ha da essere tutto La putta onorata Atto, Scena
55 Let | quelli che hanno grandissima copia di sì fatte forme di favellare,
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License