L'amante Cabala
   Atto, Scena
1 2, 2| ben, che ’l me carezza;~~Siben che son avezza~~A manizar La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
2 1, 4| lui giorno e notte.~TRUFF. Siben che anca lu l'è deventà Il bugiardo Atto, Scena
3 1, 1 | nascer, e ghe vojo ben. Siben che adesso in sta città 4 3, 2 | nol sarave cusì. Basta, siben che l'è grando e grosso, La buona moglie Atto, Scena
5 1, 19 | se trovo sto desgrazià; siben che l’è maridà, son ancora 6 1, 19 | st’altro fio. Ma no, che siben che l’è deventà scavezzo,19 7 2, 3 | MALAC. So tuto, savè, e siben che vecchio...~PANT. 8 2, 26 | ben al mio Pasqualin, che siben ch’el me trata cussì mal, 9 3, 1 | un ducato al zorno?~MEN. Siben, de quelo, come xela andada?~ 10 3, 4 | no parleressi cussì.~MEN. Siben che son vecchio, me vien 11 3, 8 | alla vostra pietà.~BETT. Siben che per causa soa ho tribulà, La casa nova Atto, Scena
12 1, 1 | mal intrigada.~Sgualdo: Siben, se sior barba Cristofalo 13 2, 4 | per la contrada.~Rosina: Siben, siben gh'avè rason.~Checca: 14 2, 4 | contrada.~Rosina: Siben, siben gh'avè rason.~Checca: Oh 15 2, 7 | Meneghina: La me fa ridere, siben che no ghe n'ho voggia. ~ 16 3, 13 | scambiessi modo de viver; siben che mi no gh'ho obligazion, Il contrattempo Atto, Scena
17 3, 14| ROS. Mi burlate?~PANT. Siben che la xe mia fia, la me 18 3, 25| se vendica sora de vu, e siben che disè che son un avaro, La donna di garbo Atto, Scena
19 1, 13| ROS. Cussì su do piè?~MOM. Siben: che difficoltà gh'aveu?~ La donna volubile Atto, Scena
20 1 | Anca ella un de sti , siben che la xe una gnocca, la Le donne curiose Atto, Scena
21 1, 3| v'ho dito anca el perché; siben che no savè più che tanto, Le donne gelose Atto, Scena
22 1, 8| farina.~BAS. Lo faressi, siben che ghavè della premura 23 3, 7| LUG. El me fa rider, siben che no ghe n’ho voggia. I due gemelli veneziani Atto, Scena
24 1, 7| giudizio, vi dico.~ZAN. Siben, giudizio. (vuol abbracciarla, 25 1, 16| vita è nelle mie mani.~ZAN. Siben, mazzèlo. Ficheghela quella 26 1, 18| ha dato lo schiaffo?~ZAN. Siben, giusto da quella.~PANC. 27 1, 19| i nostri sponsali?~ZAN. Siben: la caena, come i galiotti. Il frappatore Atto, Scena
28 2, 12| anca le istorie romane, siben che no son più stà a Roma. 29 3, 6| insegna. Ho sempre avudo, siben che giera in campagna, delle L'impostore Atto, Scena
30 2, 7| che pretende sto sior, e siben che son vecchio, no gh'ho 31 3, 7| BRIGH. Lustrissimo sì. Siben che non era della so compagnia, I morbinosi Atto, Scena
32 2, 1| Oh mi no togo gnente, siben son povereta.~~El m'aveva La pelarina Parte, Scena
33 3, 2| me donna!~~~~~~VOLP.~~~~Siben: no seu Pandora?~~~~~~TASC.~~~~ I pettegolezzi delle donne Atto, Scena
34 1, 1 | gh'ho da magnar, sala, siben che no vendo.~Eleonora - 35 1, 3 | anello, Beppo te lo darà. Siben che no ghe xe comarezzo,9 36 1, 3 | l'esser zoveni! Ma pur, siben che son vecchio, sta fonzion 37 2, 17 | da gomitar.~Donna Catte - Siben che le gh'ha i sbruffarisi35 Componimenti poetici Parte
38 Dia1 | non ghe n’ho fatto più~Siben parlar no posso a tu per 39 1 | el se lamenta e el cria.~Siben, ve passerò, per farve grazia, ~ Il prodigo Atto, Scena
40 3, 1| vegnisse occasion de zogar; siben che mi no zogo ma delle Il tutore Atto, Scena
41 1, 7| lu el xe tutor come mi, e siben che poco el se ne incura, Sior Todero brontolon Atto, Scena
42 1, 6 | Coss'è sto sior Todero? Siben che mia nezza sarà muggier Torquato Tasso Atto, Scena
43 3, 10 | Caro sior cavalier, siben son venezian,~~Mi me ne L'uomo di mondo Atto, Scena
44 1, 16| m'avessi po da impiantar. Siben che no saressi la prima. 45 2, 6| zecchini della piezaria.~MOM. Siben, ve li darò.~LUD. Vado subito 46 2, 12| o colla pippa a fumar, e siben che la scena fusse una sala, L'incognita Atto, Scena
47 2, 12| Lelio e gli leva la spada) Siben che son vecchio, gh’ho ancora La putta onorata Atto, Scena
48 2, 4| sorte me li magno in salata. Siben che son vecchio, me bogie 49 2, 5| Pantalon dei Bisognosi, siben che l’è marcante, el sa 50 2, 5| regole de la cavaleria, e siben che porto sta vesta e sto 51 2, 12| giusto per causa vostra, siben in casa mia nol ghe xe mai 52 3, 12| volte criar per reputazion, siben che no se ghe n’ha vogia.~
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License