L’apatista
   Atto, Scena
1 3, 8 | Possibil che possiate udir placidamente~~Di un indegno 2 4, 7 | Eccomi, Cavaliere, a udir quel che bramate.~~~~~~CAVALIERE:~~~~ L'arcadia in Brenta Opera, Atto, Scena
3 ARC, 1, 3| augellin canori!~~Che bell'udir quest'aure,~~Quell'onde 4 ARC, 1, 3| a quattro~~~~Che bell'udir quest'aure,~~Quell'onde La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
5 Ded | allora quando sì compiaccia udir la ragione che mi ha indotto Il cavaliere giocondo Atto, Scena
6 3, 3 | assai delle monete,~~Se udir i casi nostri, signor, vi 7 4, 11 | Ma io non ho pazienza d'udir queste freddure.~~~~~~POSS.~~~~ Un curioso accidente Atto, Scena
8 3, 1 | stata dietro la portiera a udir parlare monsieur de la Cotterie La figlia obbediente Atto, Scena
9 2, 14 | ascoltarmi; e se non vorrà udir le mie voci, lo farò rispondere Il filosofo inglese Atto, Scena
10 3, 14 | Nuove proteste i' sdegno udir da un menzognero.~~~~~~JAC.~~~~ L'isola disabitata Atto, Scena
11 3, 1 | attiene:~~Ora il voto comune udir conviene.~~ ~~~~~~ ~~~~CORO~~ ~~~~~~ ~~~~ Il matrimonio discorde Parte
12 1 | MAR.~~~~Cari sposi, ah nell'udir~~Tali accenti a proferir,~~ Il medico olandese Atto, Scena
13 4, 9 | Andiam nel di lui studio a udir la mia sentenza.~~Due volte 14 5, 2 | Ma ricusai poc’anzi d’udir le sue parole:~~Non voIl mercato di Malmantile Atto, Scena
15 2, 10 | BRIG.~~~~Vi giuro, nell'udir tal vituperio~~Mi si aveva Il negligente Opera, Atto, Scena
16 NEG, 3, 4| contento!~~~~~~CORN.~~~~Volete udir gli articoli ed i patti?~~~~~~ Le nozze Atto, Scena
17 3, 1 | MAS.~~~~Non mi vogliono udir?~~~ ~~~~~CON.~~~~Su via, Ircana in Ispaan Atto, Scena
18 1, 6 | suoi~Rimproveroacerbo udir dai labbri tuoi.~Tu, crudel, 19 4, 9 | a' cenni tuoi.~MACHMUT: Udir non siavi grave~Del signor Ircana in Julfa Atto, Scena
20 0, ded | passo mi attendono, e di udir cose grandi sono eglino La pelarina Parte, Scena
21 2, 4 | PEL.~~~~(S'è gonfiato in udir bel gentiluomo).~~~~~~VOLP.~~~~ Componimenti poetici Parte
22 Giov | divin colle:~Onde Febo in udir nuovebelle~Con amplessi 23 Giov | accenti ella ridona~All’udir mio, ben vedi quale e quanto~ 24 Dia1 | occupando dormiglioso il banco, ~Udir la Messa coll’amante al 25 Dia1 | grazia della Provvidenza ~Udir poteo nelle sacrate porte~ 26 Dia1 | pervicace ingegno, ~Nell’udir lui, trema, s’arrende, e 27 Dia1 | ella si chiame, ~Un breve a udir ragionamento onesto. ~Di 28 Dia1 | avreste ~La favoletta nell’udir morale?~Benedette pur sian 29 Dia1 | lascia a me la pena ~Di udir da varie genti, ~Sudando 30 Dia1 | Ora che cantar si suole, ~Udir la messa con divozione,~ 31 Dia1 | nell’armi e nel periglio, ~Udir del veterano la norma ed 32 Dia1 | Messa colla testa al gioco, ~Udir sermoni, e coltivar gli 33 Dia1 | veritade invoco.~Bella cosa è l’udir de’ Vati il coro ~L’acque 34 Dia1 | immortal.~Io li stava ad udir cogli occhi ardenti, ~Pieno 35 Dia1 | cagion più bella.~Parvemi udir d’allegre voci il suono~ 36 Dia1 | aspetta ~In pubblico di udir chi fu sovrano,~E onorato 37 1 | chiudere l’orecchio.~Odami chi udir vuole, e a chi non piace, ~ La pupilla Opera, Atto, Scena
38 PUP, 2, 1| strepito,~~E mi par sempre udir la voce solita~~Di messer La vedova spiritosa Atto, Scena
39 5, 1 | L'istoria è graziosa; udir se la volete,~~Porgetemi La sposa persiana Atto, Scena
40 1, 5 | tempo, e i dolci accenti udir dai labbri sui.~CURCUMA 41 5, 7 | sé).~OSMANO Tu sdegni d'udir minaccie invano (a Machmut).~ La donna stravagante Atto, Scena
42 1, 1 | Ella che il mezzogiorno udir nel letto suole,~~Perché 43 1, 3 | So che di sposo il nome udir suol volentieri;~~E dallo 44 1, 3 | So che di sposo il nome udir suol volentieri;~~E dallo 45 2, 6 | bell'idol mio, vi chieggio.~~Udir soffrite almeno dal labbro Terenzio Atto, Scena
46 1, 2 | soglie invola.~~Bello è l'udir cantarsi dal popolo Romano:~~ 47 1, 4 | Tutto soffersi in pace udir da' labbri tuoi,~~Per ispiar 48 2, 7 | Basta così, lo voglio.~~Udir da' servi miei vane ragion L'incognita Atto, Scena
49 1, 3 | sole! Che soave piacere udir il canto degli augelletti, I mercatanti Atto, Scena
50 1, 3 | Sento gelarmi il sangue nell'udir tai parole. Ma come mai,
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License