L'amante di sé medesimo
   Atto, Scena
1 5, 6 | pianto; ecco, che il cuor vi mostro.~~~~~~BIA.~~~~Deh per pietà, L'amante militare Atto, Scena
2 2, 9 | Eppure lo compatisco. Gli mostro in faccia rigore, ma sento La birba Atto, Scena
3 2, 3 | cussì, gh'avè rason.~~Ve mostro un per de cai, ma su la La fiera di Sinigaglia Atto, Scena
4 3, 1 | fogli)~~I fogli ch'or vi mostro,~~Son tutti autenticati;~~ La cameriera brillante Atto, Scena
5 1, 4 | songio? un cadavero? un mostro?~ARG. Non signore; siete La cascina Atto, Scena
6 1, 6 | selve ircane,~~Barbaro, mostro, cane;~~No, che timor non Il cavaliere di spirito Opera, Atto, Scena
7 SPI, 2, 5| io sono, per obbligo vi mostro.~~Quando la fede è data, 8 SPI, 2, 7| si sente, è divenuto un mostro.~~~~~~FLO.~~~~Lo soffrirò 9 SPI, 3, 4| dappresso un mutilato, un mostro?~~~~~~CON.~~~~Quanti mostri 10 SPI, 3, 4| scherza. Grato al don non mi mostro.~~Se grato esservi deggio, 11 SPI, 3, 4| nel pensier vostro qual mostro figurato.~~Non sarà si difforme. De gustibus non est disputandum Atto, Scena
12 2, 15 | più chi mi sia.~~Sono un mostro d'Averno.~~~ ~~~~~CEL.~~~~} L'erede fortunata Atto, Scena
13 2, 4 | vostri contenti, e se non mostro il giubilo nel mio volto, 14 2, 19 | mortale!) (da sé) Ma io se mi mostro di voi gelosa, lo fo perché Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
15 1, 13 | DOMENICA Adesso ghe la mostro.(si guarda in tasca)~MARTA ( La favola de' tre gobbi Parte, Scena
16 1, 3 | figura!~~Questo può dirsi un mostro di natura).~~~~~~MAC.~~~~ Filosofia e amore Atto, Scena
17 1, 5 | comprato.~~~~~~MEN.~~~~Quel mostro sciagurato~~Soffrir deggio Gli innamorati Atto, Scena
18 2, 2 | un'arca di scienze, è un mostro di virtù. Resterete maravigliato. ( L'ippocondriaco Parte, Scena
19 1, 4 | Fuggi dagli occhi miei,~~Mostro crudel tu sei,~~Perfida, L'isola disabitata Atto, Scena
20 1, 7 | a cui non credo~~Siavi mostro simile...~~~~~~GAR.~~~~( La mascherata Opera, Atto, Scena
21 MAS, 1, 1| chi fa il suo dover, mi mostro grato.~~ ~~~~~~DONNE~~~~ Le nozze Atto, Scena
22 1, 6 | Livietta~ ~ ~~~TITTA~~~~Io mostro aver bravura,~~Ma costui, 23 1, 8 | vostro~~Vada in mano d'un mostro,~~D'uno sciocco, d'un vil, Pamela maritata Atto, Scena
24 1, 1 | non mi diletta, e se mi mostro sollecita di ritirarmi, Il padre per amore Atto, Scena
25 4, 4 | rispondervifranco io non mi mostro.~~Provien da quei riflessi Componimenti poetici Parte
26 Giov | sapiente è di natura un mostro, ~Ché sapienza non pregia 27 Giov | donna, signor, ch’ora vi mostro, ~Un certo non so che dietro 28 Quar | volerà, perché l’ingoia, ~Al mostro rio della dannata foce.~ 29 Quar | tormentosi artigli,~Crudel mostro d’Averno, orribil angue, ~ 30 Quar | sempre inclina.~Peccato: ahi mostro! d’ogni ria rovina ~Empio 31 Quar | la faticosa via.~Ahi del mostro infernal tiranno incanto! ~ 32 Quar | Nuove ingiurie temei dal mostro rio;~Onde per scampo de’ 33 SSac | l’ali, ~Si trasforma il mostro fiero ~In figura di sparviero,~ 34 SSac | vero,~Cui non giunge il mostro fiero. ~Ma lasciam l’allegoria,~ 35 SSac | disse agli Dei, ch’io vi mostro, ~Alle fiamme d’amore ancor 36 Dia1 | Della terra nel centro il mostro indegno. ~Gesù, vincesti, 37 Dia1 | popolo ~Scrivo, figuro e mostro.~Ecco: s’alza el sipario.~ 38 TLiv | una dona che somegia a un mostro, ~Lacera, meza nua, desfigurada.~ 39 TLiv | dicea, prima d’ognun ti mostro ~Della sposa fra gli avi 40 TLiv | Concordia serve, ~Come vien mostro dal pennel famoso.~Son compagne 41 TLiv | In sua vece sottentra il mostro audace, ~Avido d’alme, regnator 42 1 | del vizio e dell’infernal mostro.~All’ingegno disciolta avrei Il ricco insidiato Atto, Scena
43 2, 6 | frutto:~~Io la ragion vi mostro d'esser padron di tutto.~~ Il mondo alla roversa Opera, Atto, Scena
44 ROV, 2, 11 | mia diletta offendo;~~E se mostro bravura,~~La mia poltroneria Lo spirito di contradizione Atto, Scena
45 4, 6 | maggiore impegno sollecito mi mostro?~~~~~~DOR.~~~~Bella sollecitudine La vedova spiritosa Atto, Scena
46 4, 3 | tal fatica gratissima mi mostro,~~Ma avrei piacere ancora, Il signor dottore Atto, Scena
47 3, 1 | Un'arca di sapere,~~Un mostro di natura,~~Un uomvirtuoso,~~ La donna stravagante Atto, Scena
48 5, 10 | ho fisso, sinceramente io mostro.~~Non crediate ch'io finga. Torquato Tasso Atto, Scena
49 5, 15 | giustizia pien di valor mi mostro.~~Ma, ohimè, che nel lasciarvi I mercatanti Atto, Scena
50 3, 4 | con altro linguaggio, vi mostro le mie piaghe, vi apro il
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License