L'amante di sé medesimo
   Atto, Scena
1 1, 5| Diceami tai parole, tali mi dava occhiate...~~Quali donzelle Le avventure della villeggiatura Atto, Scena
2 3, 1 | Guglielmo, ed egli non le dava risposta, non le badava L'avventuriere onorato Atto, Scena
3 1, 10 | ricompensa del pane che egli mi dava, lo sollevava dalla fatica L'avvocato veneziano Atto, Scena
4 3, 2 | aveva tre fie15, che ghe dava da sospirar. El ghe n’ha La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
5 1, 1| sicuro.~SILV. Che pazzo! Si dava aria da gran signore; ecco 6 3, 16| cose sue di Truffaldino; le dava ad intendere che le portava Il buon compatriotto Atto, Scena
7 1, 1 | certo signor Leandro che dava a lei delle grandi occhiate, La buona madre Atto, Scena
8 2, 17 | abbandona, no la fazza che dava in qualche desperazion.~ La buona moglie Atto, Scena
9 1, 9 | andata, perché non le si dava il salario.~OTT. Meglio 10 2, 22 | po, co nol te vedeva, el dava in t’un deroto de pianto. 11 3, 1 | machina?~NANE De quelo che me dava un ducato al zorno?~MEN. Il cavalier di buon gusto Atto, Scena
12 1, 3 | quel paese.~OTT. Quanto vi dava di salario?~CAM. Tre zecchini Il campiello Atto, Scena
13 2, 2 | se contentava.~Lori i me dava vinti soldi al fior,~Ma La casa nova Atto, Scena
14 3, 2 | andada via, perchè no i ghe dava el salario. Eh lustrissima La castalda Atto, Scena
15 1, 4 | volontà. Anch’io una volta dava da mangiare a tutti, e ora 16 3, 10 | passaggio, ogni cosa mi dava ombra, ogni cosa mi faceva Il contrattempo Atto, Scena
17 1, 11| poche.~FLOR. Ma questa mi dava tanto nel genio! Mi piace La donna di garbo Atto, Scena
18 3, 1| denari. Ah, se mia moglie mi dava quei tre zecchini: chi sa? La donna di governo Atto, Scena
19 1, 1| Perché dai lor mariti si dava il buon esempio.~Ora questi Le donne di buon umore Atto, Scena
20 1, 1| chiave, ed ho veduto che si dava il rossetto.~COST. Si è Le donne gelose Atto, Scena
21 Pre | desiderandosi da chi mi dava l’avviso, leggerlo nel naturale 22 3, 1| ho puzà165; e più che ghe dava, e più la diseva. Mo una I due gemelli veneziani Atto, Scena
23 1, 18| anca mia siora madre la me dava dei schiaffi e la me voleva 24 3, 19| mio fradello, no ghe li dava indrio104. Quanto che pagherave La finta ammalata Atto, Scena
25 3, 1| fintanto ch’io non lo credeva, dava innocentemente degl’incrementi Il giuocatore Atto, Scena
26 1, 19| rimettere.~BRIGH. Se ghe ne dava dei altri, la perdeva anca Le femmine puntigliose Atto, Scena
27 2, 4 | dicevate qualche cosa, vi dava volentieri il mio posto, 28 3, 10 | contessa Beatrice, dite, vi dava qualche poco nel genio, La madre amorosa Atto, Scena
29 3, 9 | Quel caro sior Florindo el dava da intender delle panchiane. Le massere Atto, Scena
30 3, 5 | bontà.~~Tutti almanco i me dava delle parole bone;~~Ho fatto Il Moliere Atto, Scena
31 2, 1| Spiacemi che il padrone mi dava un buon salario.~~~~~~PIRL.~~~~ I morbinosi Atto, Scena
32 1, 6| pomi, zaleti,~~Ma co no i dava gnente, musoni maledeti.~~~~~~ 33 2, 6| ho imaginada,~~Che el me dava anca elo la solita secada.~~ Componimenti poetici Parte
34 TLiv | comedie, dete Tabernarie, ~Dava sodisfazion più che mezana.~ Il prodigo Atto, Scena
35 3, 1| de quel sior Leandro, me dava occhiae da basilisco. No Il ritorno dalla villeggiatura Atto, Scena
36 2, 10 | il signor Ferdinando le dava braccio.~GIACINTA: (L'ho I rusteghi Atto, Scena
37 1, 1 | man. Ma ai so tempi la ne dava i nostri divertimenti. Figurarse, 38 1, 1 | sie.7 Se qualchedun ghe dava una chiave de palco la ne La serva amorosa Atto, Scena
39 1, 6 | veniva io a star con lui, si dava affatto alla miseria, alla Il servitore di due padroni Atto, Scena
40 1, 8 | qua nol gh'ho più, el me dava un felippo al mese e le 41 2, 14 | certo vin de Borgogna che el dava el becco alle stelle.~BEATRICE Sior Todero brontolon Atto, Scena
42 2, 6 | vostra muggier?~PELL. Me dava de maraveggia, che no gh' Lo scozzese Atto, Scena
43 3, 1 | di casa. figuratevi se ci dava ben da mangiare! Mio padre Il vecchio bizzarro Atto, Scena
44 0, aut | maschera che mi copriva, mi dava campo di penetrare nei circoli La vedova scaltra Atto, Scena
45 1, 15 | affettazione; quando mi dava la mano, pareva mi volesse La vendemmia Parte, Scena
46 1, 5| Che, quando mi guardava,~~Dava segni d'amor, né m'ingannava.~~~~~~ 47 1, 5| che il padron faceva.~~Ti dava un'occhiatina, e poi rideva.~~~~~~ La villeggiatura Atto, Scena
48 2, 2 | Quasi tutti i giorni mi dava il caffè, e mi regalava Il padre di famiglia Atto, Scena
49 3, 2| questo; un figlio, che mi dava speranza di sollevarmi in La putta onorata Atto, Scena
50 3, 12| vedeva, e se siava, i me dava la sogia.~NAN. Ghastu el
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License