L'adulatore
   Atto, Scena
1 1, 1| per l’avanti non era a mia cognizione.~SANC. Lasciatemi sentire L'amore paterno Atto, Scena
2 Ded | potrebbe essere fondata su la cognizione della di Lei illustre famiglia, L'avventuriere onorato Atto, Scena
3 2, 15 | quando voglio, perché ho cognizione, ho abilità, ho teorica, L'avvocato veneziano Atto, Scena
4 Ded | di talento quadrato, di cognizione perfetta; e la pietà prende La buona famiglia Atto, Scena
5 2, 8| vecchio si potrebbe venire in cognizione di qualche cosa.~NAR. Non La cameriera brillante Atto, Scena
6 2, 19 | cose che non sono a sua cognizione. Cavaliere. (chiama)~TRACC. La conversazione Atto, Scena
7 1, 1| l'esser bella,~~Stimo la cognizione~~Di distinguere il merto Un curioso accidente Atto, Scena
8 1, 4 | mancate di spirito e di cognizione, dovreste saperlo precisamente, 9 1, 8 | me suscitato per voi la cognizione del vostro merito, e l'uso 10 2, 2 | nostro merito. Lasciamone la cognizione al signor tenente.~COTT. La donna di garbo Atto, Scena
11 Pre | oscuro de' fatti, e non ha cognizione di tai materie, potrebbe 12 1, 12| volgare, non avendo io gran cognizione del latino. Mi trovai veramente 13 3, 7| tutto; ha una sopraffina cognizione di lotto.~FLOR. Signora Lo scozzese Atto, Scena
14 3, 2 | ALESS. Signora... Io non ho cognizione di cotal gente; non saprò La donna sola Atto, Scena
15 Ded | sorta d'amori nati dalla cognizione del merito della persona, Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
16 1, 6 | giovane inesperto, senza cognizione e senza esperienza; ei vi Il feudatario Atto, Scena
17 2, 5| Napoli?~BEAT. Io non ne ho cognizione.~GIANN. Che volete voi che La finta ammalata Atto, Scena
18 2, 11| ma ciò doversi fare colla cognizione del motivo della sua fissazione, La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
19 3, 3 | Vossignoria sa ch'io ne ho cognizione.~ANSELMO È vero; voi siete 20 3, 3 | PANCRAZIO Crede ch'io abbia cognizione di queste cose?~ANSELMO Il filosofo inglese Atto, Scena
21 0, pre | vostro buon gusto, la vostra cognizione perfetta vi hanno ispirato Le inquietudini di Zelinda Atto, Scena
22 1, 5 | Mi riporterò alla di lei cognizione.~PAND. Ella è la stella 23 1, 13 | ZEL. Signore, io non ho cognizione di questi affari. Parlate La madre amorosa Atto, Scena
24 0, pre | Dovrei forse tacere la cognizione perfetta ch'egli possiede Le nozze Atto, Scena
25 1, 8| fattor che ha un po' di cognizione~~Presto divien più ricco L'osteria della posta Atto, Scena
26 Un, 5 | l'appunto; come avete voi cognizione di mia persona?~MAR. Non Ircana in Julfa Atto, Scena
27 0, ded | io ne sia ignaro, ma alla cognizione di essi, e al desio di parlarne, Pamela maritata Atto, Scena
28 DED | dolce Lirica e la Scenica cognizione d'Orazio, e la verità, e 29 1, 7| onesto vi si aggiunge ora la cognizione del proprio sangue, il nodo Il padre per amore Atto, Scena
30 Ded | con grandissima spesa, con cognizione perfetta del buono, del Il poeta fanatico Atto, Scena
31 Ded | uno studio limitato, una cognizione superficiale di quella scienza Componimenti poetici Parte
32 Ass | miserabile, indegno della vostra cognizione e del vostro buon gusto, 33 SSac | 2 Perché giudica senza cognizione.~3 Perché giudica senza Il raggiratore Atto, Scena
34 1, 8| avrebbe comprate. Io non ne ho cognizione, ma ella che sa, le ha conosciute Il ricco insidiato Atto, Scena
35 Ded | antichità peregrine, e la cognizione che Voi ne avete, non vi Lo scozzese Atto, Scena
36 2, 5 | del mondo.~LIND. Avete voi cognizione della Giammaica?~FRIP. Sì, 37 4, 2 | Serbatele per chi ha da farne la cognizione. Io ho da eseguire gli ordini La sposa persiana Atto, Scena
38 0, ded | sangue, da cui son nati. La cognizione, che avete delle scienze, La donna stravagante Atto, Scena
39 Ded | istrutto, e possedete la vera cognizione, e la vera critica, più Il teatro comico Atto, Scena
40 1, 6 | commedie, hanno però bastante cognizione per discernere le buone 41 3, 2 | sentimenti del cuore, dar cognizione al popolo del proprio carattere, Il vecchio bizzarro Atto, Scena
42 2, 7 | medici di città. Hanno la cognizione dell'erbe, delle pietre; La vedova scaltra Atto, Scena
43 2, 2 | abbagliato. Noi abbiamo la vera cognizione del merito.~Ros. Lo credo, 44 3, 8 | che la comanda?~Mon. La cognizione del merito.~Dott. Come si L'incognita Atto, Scena
45 Ded | anche, se avessi la perfetta cognizione di esse posseduta dal celeberrimo 46 1, 5| maggior impegno, dopo la cognizione totale dell’esser suo. Rosaura, I mercatanti Atto, Scena
47 3, 8| solo a voi stesso, e dalla cognizione del male prendete regola L'impresario di Smirne Atto, Scena
48 5, 7| ANN. Ci riportiamo alla cognizione ed alla bontà del signor Il vero amico Atto, Scena
49 Ded | per difetto di miglior cognizione, pur troppo ho lasciato 50 Ded | necessaria una perfetta cognizione de’ termini, de’ sali, delle
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License