L'amore artigiano
   Atto, Scena
1 2, 12 | TIT.~~~~Lasciate~~Operare a chi sa. Giannin conosco:~~ Gli amori di Zelinda e Lindoro Atto, Scena
2 2, 8 | sciocco se crede ch'io voglia operare per lui). (parte)~ ~ L'avventuriere onorato Atto, Scena
3 1, 17 | le di lui opere, fatelo operare in casa. (Non sarà vero L'avvocato veneziano Atto, Scena
4 1, 6 | tornerò presto; vado ad operare per voi; vado a portare La bottega del caffè Atto, Scena
5 1, 11 | un poco di tempo, e lasci operare a me.~EUGENIO Tempo? Volentieri. 6 3, 4 | uscire, mi avvisi, e lasci operare me.~PLACIDA In quella bottega La buona famiglia Atto, Scena
7 3, 16| Zitto, zitto, lasciate operare a me.~ ~ ~ ~ Il cavaliere giocondo Atto, Scena
8 Pre | pensare degli uomini, e dall'operare che fanno a seconda dei 9 4, 2 | donna Marianna. Lasciatemi operare). (piano a donna Marianna.)~~~~~~ Un curioso accidente Atto, Scena
10 1, 8 | attenzioni.~FIL. Lasciate operare a me. Vado ora a ritrovare Il cavaliere e la dama Atto, Scena
11 2, 2 | di munizione, e mi lasci operare.~Don Flaminio - Eccoti della La donna di garbo Atto, Scena
12 Ded | indiscreto Aristarco, e vaglia a operare su questa povera mia fatica La donna di governo Atto, Scena
13 3, 3| un pretesto.~Lasciatemi operare, sono da voi per questo.~ Lo scozzese Atto, Scena
14 3, 10 | lavorato per me. Andiamo ora ad operare per gli altri. (parte)~ ~ ~ ~ Le donne curiose Atto, Scena
15 2, 23| voi mi avete insegnato ad operare a capriccio, mi valerò de' Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
16 3, 4 | signor Cavaliere, lasci operare a me, e vedrò di servirla; L'erede fortunata Atto, Scena
17 1, 13| va bene. Questo si chiama operare con giudizio.~FLOR. Ora 18 1, 13| porta. Si ritiri, e lasci operare a me.~FLOR. Opera a dovere, 19 2, 6| io non ti vedo?~TRAST. A operare pe’ miei padroni.~DOTT. La finta ammalata Atto, Scena
20 2, 9| Se vi fidate, lasciatemi operare; se non vi fidate, prendete 21 3, 11| Inghilterra, le quali sogliono operare prodigi. Mi raccomandò di Il filosofo inglese Atto, Scena
22 0, aut | che ambidue non potevano operare diversamente. Che aveva La gelosia di Lindoro Atto, Scena
23 1, 3 | rimediarvi?~ZEL. Lasciate operare a me; lasciate a me questa 24 1, 3 | questa famiglia. Lasciatemi operare, e ne vedrete l'effetto.~ ~ ~ 25 2, 2 | signore...~FIL. Eh lasciate operare a me. (parte)~ ~ ~ Il geloso avaro Atto, Scena
26 2, 18 | AGAP. Benissimo, lasci operare a me. Vado alla Vicarìa. Filosofia e amore Atto, Scena
27 2, 8 | aria mesta,~~E lasciate operare alla mia testa.~~~~~~XAN.~~~~ Le inquietudini di Zelinda Atto, Scena
28 2, 10 | lasciate fare a me, lasciate operare a me, moveremo una lite L'isola disabitata Atto, Scena
29 1, 1| pesi,~~Tutti per ora ad operare intesi.~~Traggansi dalle La madre amorosa Atto, Scena
30 1, 13 | farlo. Non cesserò mai di operare per la salvezza del suo 31 2, 1 | vado in questo momento ad operare per voi. Sì cara, per voi Pamela nubile Atto, Scena
32 3, 17| chieggo scusa.~BON. Prima di operare, pensate, se non volete Componimenti poetici Parte
33 TLiv | Dissemi: Dietro all’O leggi Operare: ~Operar pronto, regolato Il ricco insidiato Atto, Scena
34 5, 4| Fate quel che credete; ad operare andate. (il Notaro parte)~~~  ~ ~ ~ Lo spirito di contradizione Atto, Scena
35 1, 3 | difficile non è.~~Lasciatemi operare, fidatevi di me.~~Io parlerò 36 2, 4 | a modo mio.~~Lasciatemi operare. Promettovi bel bello~~Farle 37 3, 8 | inutile non è.~~Lasciatemi operare, fidatevi di me.~~~~~~DOR.~~~~ Il tutore Atto, Scena
38 3, 3| dispiacere, e lasciatemi operare.~LEL. Vi dirò. Io sono innamorato Il ritorno dalla villeggiatura Atto, Scena
39 3, 2 | Non occorr'altro. Lasciate operare a me.~FILIPPO: Ehi! dite: La serva amorosa Atto, Scena
40 2, 1 | il perché; indi lasciate operare a me. ~Florindo: Vado subito... Le smanie per la villeggiatura Atto, Scena
41 2, 9 | ottimamente. Dee ciascuno operare secondo la sua inclinazione. La sposa sagace Atto, Scena
42 3, 17| furbi e scaltri.~~Lasciatemi operare. Ho sentimenti umani.~~~~~~ La villeggiatura Atto, Scena
43 2, 15 | amico fermatevi; lasciate operare a me.~CIC. No certo; voglio I mercatanti Atto, Scena
44 3, 10| raccomando al cielo e lascio operare a lui.~FACC. Vuole che vada La moglie saggia Atto, Scena
45 2, 7| conosciate. Non sono capace di operare diversamente.~ROS. È vana I puntigli domestici Atto, Scena
46 Ded | non può che animarla ad operare e a risplendere, additandole Il padre di famiglia Atto, Scena
47 2, 4| stato. Chi ha l'arbitrio di operare, e opera con prudenza, ricompensa
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License