L'amore artigiano
   Atto, Scena
1 1, 5 | noi ci conosciamo.~~Siamo vicini, siamo,~~E anch'io vo' maritarmi;~~ 2 2, 16 | in avvenire~~Siamo buoni vicini e buoni amici,~~E che giorni Le avventure della villeggiatura Atto, Scena
3 2, 1 | parole a tempo, quel trovarsi vicini a tavola, sentirmi urtare La bottega del caffè Atto, Scena
4 1, 2 | RIDOLFO Caro amico, siamo vicini, e non vorrei, che vi accadessero 5 2, 20 | restando Eugenio e Leandro vicini alla finestra) ~TRAPPOLA ( Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
6 3, 10 | accosta a Gasparo; siedono vicini, si parlano piano, e ridono. 7 3, 11 | sono tutti tre a sedere vicini, parlano piano, e ridono)~ Amor contadino Atto, Scena
8 3, 8 | Per vedere l'amor de' miei vicini,~~Che se avessi quattrini~~ La burla retrocessa nel contraccambio Atto, Scena
9 2, 7 | conoscerlo di persona. Siamo vicini, ma non ho mai avuto l'onor La calamita de' cuori Atto, Scena
10 2, 12 | vedonsi due che ballano, vicini a terminare il loro minuetto. La cameriera brillante Atto, Scena
11 0, pre | fatto, e non solamente i vicini, che vi conoscono, ma i De gustibus non est disputandum Atto, Scena
12 1, 1 | Erminia e Celindo, sedendo vicini l'uno all'altro in fondo 13 1, 5 | di voi. Poeta amico,~~Sui vicini sponsali~~E d'Erminia e La donna sola Atto, Scena
14 1, 7 | e quale son io.~~Anche i vicini nostri han detto ch'è un Le donne di buon umore Atto, Scena
15 3, 8 | FELIC. Marito e moglie vicini?~LEON. Vi dispiace che io 16 3, 8 | LEON. Ci stiamo tanto poco vicini. Soffritemi per questa sera. ( Le donne vendicate Opera, Atto, Scena
17 VEN, 2, 8| La ragion, l'opinione:~~E vicini già sono alla tenzone.~~~~~~ Le donne curiose Atto, Scena
18 3, 5 | capitolo ultimo. Chi xe più vicini alla porta va fora prima Le donne gelose Atto, Scena
19 Ded | trovandosi in mezzo di due vicini contrari, con uno alla dritta I due gemelli veneziani Atto, Scena
20 Pre | episodi.~Nei tempi a noi più vicini, qual uso poi non è stato Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
21 1, 1 | boschetto, e quando sono vicini, esce un'altra fiamma, e Il feudatario Atto, Scena
22 3, 15 | cortile faremo tutto. Siamo vicini alla campagna, di dove prenderemo Il filosofo di campagna Atto, Scena
23 1, 3 | cavaliere, e sono i beni miei~~Vicini ai suoi.~~~~~~TRIT.~~~~Mi Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
24 0, aut | due, i quali devono esser vicini, veggendosi le carte fra L'impostore Atto, Scena
25 1, 6 | maturo; siamo alla raccolta vicini. ~DOTT. Queste patenti vengono? ~ 26 3, 4 | Senti il tamburo. Sono qui vicini.~BRIGH. Andemose a retirar.~ Il festino Atto, Scena
27 2, 7 | mormoran di lui gli amici ed i vicini;~~E dicono (io non soglio La madre amorosa Atto, Scena
28 0, pre | Protettore che mi ama, ed i vicini formino di me qualche buon 29 3, 15 | nostre; anzi sono tanto vicini, che non hanno bisognoIl matrimonio per concorso Atto, Scena
30 1, 9 | questo: tanto meglio, siamo vicini. Voglio andare a far il Il medico olandese Atto, Scena
31 1, 3 | prendete nei borghi al rio vicini~~Comodo albergo e lieto, Ircana in Ispaan Atto, Scena
32 3, 2 | malizia.~E a fronte dei vicini chi è al suo signor lontano,~ Componimenti poetici Parte
33 Dia1 | Staccati dai congiunti e dai vicini, ~Se la terra desii di promissione ~ 34 Dia1 | per lui salute! ~Quanti, vicini alle tartaree porte, ~Riparar, 35 TLiv | Né amici, né parenti, né vicini~Ebber da me di que’ confetti 36 App | me vôi far nasar qua dai vicini, ~Per altro tocherave altri Il raggiratore Atto, Scena
37 1, 13 | cui siamo, si sta meglio vicini.~MET. Mi accosterò dunque. ( Il ricco insidiato Atto, Scena
38 5, 4 | casa, mi han detto i miei vicini~~Che il zio del signor Conte Il teatro comico Atto, Scena
39 1, 4 | Sogliono i precipizi esser vicini.~ ~ORAZIO Sapete il Tasso? La vedova scaltra Atto, Scena
40 1, 1 | una bella giovane. Siamo vicini al levar del sole, potremo La villeggiatura Atto, Scena
41 0, pre | SIGNOR ABBATE~GIO BATTISTA VICINI~ACCADEMICO DUCALE E POETA 42 2, 2 | ghiottonaccio.~LIB. Ehi, dite: sono vicini a tavola donna Lavinia col 43 2, 2 | don Paoluccio erano sempre vicini.~ZER. Ora pare che si conoscano Il padre di famiglia Atto, Scena
44 3, 16 | Geronio, e che siamo più vicini alla casa sua che alla mia, L'impresario di Smirne Atto, Scena
45 5, 5 | LUCR. Sarà bene che stiamo vicini.~CARL. Senza dubbio. Siete La putta onorata Atto, Scena
46 Ded | tutto giorno e i lontani e i vicini all’ammirazione, e voi con
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License