Le donne di buon umore
   Atto, Scena
1 Per | RINALDO.~Cavaliere ODOARDO.~MARIUCCIA serva della signora Costanza.~ 2 1, 1| Costanza alla tavoletta, e Mariuccia cameriera che sta assettandole 3 1, 2| SECONDA~ ~Costanza, poi Mariuccia che torna.~ ~COST. Quando 4 1, 4| SCENA QUARTA~ ~Felicita e Mariuccia~ ~FELIC. Costanza è una 5 1, 5| dette.~ ~COST. Cosa c'è, Mariuccia?~MAR. Niente. (mostrandosi 6 1, 6| Felicita~ ~COST. Che diamine ha Mariuccia?~FELIC. Sentite, dove si 7 2, 1| PRIMA~ ~Camera.~ ~Leonardo e Mariuccia~ ~MAR. Venga, venga, signor 8 2, 1| di stucco.~LEON. Signora Mariuccia, vi prendete un poco troppo 9 2, 1| non lo direi.~LEON. Cara Mariuccia, vi ringrazio della bontà 10 2, 1| Servitore porta la zuppa, e Mariuccia lo fa sedere per forza)~ 11 2, 2| è venuta qui. È vero? (a Mariuccia)~MAR. Sì, ci è stata. Era 12 2, 2| bene.~BATT. Davvero? (a Mariuccia, con allegria)~MAR. Sì certo; 13 2, 2| BATT. Se mi date licenza. (a Mariuccia)~MAR. Accomodatevi pure.~ 14 2, 3| Leonardo, Battistino, poi Mariuccia che torna.~ ~BATT. Ma la 15 2, 3| la gran buona donna, ch'è Mariuccia!~LEON. Eh! non lo sapete? 16 2, 3| troppo cortese, la mia cara Mariuccia.~MAR. Tutto per voi. (a 17 2, 3| voi.~BATT. Mi vuol bene la Mariuccia. Non è egli vero?~MAR. Sì 18 2, 4| detti.~ ~LUCA (Di dentro) Mariuccia.~BATT. (Alzandosi con timore) 19 2, 4| non abbiate paura.~LUCA Mariuccia. (come sopra)~LEON. Rispondetegli 20 2, 4| mangeremo senza di voi. (a Mariuccia)~MAR. Eccolo; non siamo 21 2, 4| Ehi, chi sono costoro? (a Mariuccia)~MAR. Non li conoscete? ( 22 2, 4| forte? Sono qualche sordo? Mariuccia. (chiamandola)~MAR. Signore.~ 23 2, 4| Signore.~LUCA Non rispondi? Mariuccia.~MAR. Signore. (più forte 24 2, 4| tavolino, e a mangiare)~LUCA Mariuccia.~MAR. Signore.~LUCA Ora 25 2, 4| posata ancora per me. (a Mariuccia)~MAR. Subito, volentieri. ( 26 2, 8| Felicita, Costanza, poi Mariuccia~ ~FELIC. Ditegli qualche 27 3, 4| preparata con lumi ecc.~ ~Mariuccia e Servitori che preparano.~ ~ 28 3, 4| qui subito.~SERV. Signora Mariuccia, io faccio tutto quel che 29 3, 5| SCENA QUINTA~ ~Mariuccia, poi Leonardo~ ~MAR. Voglio 30 3, 6| piano a Costanza)~LEON. Mariuccia, favorite portar qui la 31 3, 6| Animo, va via di qua. (a Mariuccia)~MAR. Sì sì, siete gelosa, 32 3, 10| SCENA DECIMA~ ~Mariuccia e detti.~ ~MAR. Signora, 33 3, 10| anderemo nel mio appartamento. Mariuccia, fa preparare il caffè, 34 3, 10| lo averemo più presto. (a Mariuccia)~CAV. E poi in Venezia il 35 3, 10| ritira a parlar piano con Mariuccia)~SILV. Andiamo, caro, che 36 3, 10| parte)~CAV. Avete inteso? (a Mariuccia)~MAR. Ho inteso tutto; eccolo 37 3, 11| cos'è questo imbroglio. Mariuccia, Toffolo, Bernardino. (chiama 38 3, 11| Sono rimasto all'oscuro. Mariuccia, Costanza, gente, aiuto.~ ~ ~ ~ 39 3, 12| SCENA DODICESIMA~ ~Mariuccia con lume, e detto.~ ~MAR. 40 3, 13| Crede di aver sognato, e Mariuccia ha secondato il lazzo mirabilmente.~ 41 3, 14| QUATTORDICESIMA~ ~Luca, Mariuccia e detti.~ ~LUCA Cosa c'è? 42 3, 14| Come comanda. (parte)~LUCA Mariuccia.~MAR. Signore.~LUCA Mariuccia. 43 3, 14| Mariuccia.~MAR. Signore.~LUCA Mariuccia. Sei sorda?~MAR. Così va 44 3, 14| scena)~LUCA Che cosa c'è? (a Mariuccia)~MAR. Non so niente.~ ~ ~ ~ 45 3, Ult| voce)~LUCA Chi è questi? (a Mariuccia)~MAR. il Duca dell'Impossibile.~ 46 3, Ult| Intendi che cosa dicono? (a Mariuccia)~MAR. Vuol per moglie la
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License