L'amante di sé medesimo
   Atto, Scena
1 1, 6| putte, le me fa un gran peccà). (parte)~~~  ~ ~ ~ L'amore paterno Atto, Scena
2 1, 10 | una virtuosa de musica. È peccà che no la vada a recitar L'avvocato veneziano Atto, Scena
3 1, 1 | Confesso el vero, che la me fa peccà5. La gh’ha un’idea cussì La bottega da caffè Atto, Scena
4 2, 1| qualche volta i me fa gran peccà.~~ ~~No trova quiete~~In Il bugiardo Atto, Scena
5 3, 5 | PAN. (Poverazzo! El me fa peccà.) Se me podesse fidar de Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
6 1, 3 | della passion, el me fa peccà.~ZAN. Amigo, no vardè che 7 2, 7 | Che anca a mi el me fa peccà. (col medesimo canto)~TUTTI ( La buona madre Atto, Scena
8 1, 8 | vegnir volentiera.~AGN. Xe peccà che un puto de quela sorte 9 2, 14 | GIAC. (Nol me fa gnente de peccà229).~LUN. Fiozza230, che 10 2, 16 | MARG. Poverazzo, el me fa peccà.~LUN. Sentève anca vu arente 11 3, 3 | Povera puta! dasseno la me fa peccà.~LOD. Cossa ghe par? Xéla La buona moglie Atto, Scena
12 3, 20 | PANT. (Poverazza! La me fa peccà!) (da sé) Siora marchesa, Il campiello Atto, Scena
13 1, 2 | Come!~DONNA CATTE Me peccà,~Cusì sorda.~DONNA PASQUA La casa nova Atto, Scena
14 3, 1 | ma dall'altra banda me fa peccà mio zerman, me fa peccà 15 3, 1 | peccà mio zerman, me fa peccà quella povera putta...~Rosina: 16 3, 11 | anca questa. La me fa tanto peccà, che no posso dirghe de Le donne gelose Atto, Scena
17 1, 6| Numeri de sta sorte, xe peccà a no zogarli de assae.~LUG. 18 1, 7| cuor.~LUG. Poverazzo, me fe peccà. Ve agiuto volentiera. Sentì, 19 3, 2| subito. Poverazza! la me fa peccà173. (parte)~BOL. Oh, se I due gemelli veneziani Atto, Scena
20 2, 10| TON. (Poveretta! la me fa peccà. El pare ghe la spenta, 21 2, 10| una zovene de garbo, e xe peccà che la gh’abbia un pare Il giuocatore Atto, Scena
22 1, 17| Poveri bezzi, i me peccà!) (da sé) La se ricorda Il gondoliere veneziano ossia gli sdegni amorosi Parte, Scena
23 2, 2| BETT.~~~~(Gramo, el me fa peccà). In veritae~~Tanto ben Lugrezia romana in Costantinopoli Atto, Scena
24 2, 7| sto Turco meschin me fa peccà.~~Se mi podesse far tutti Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
25 1, 1 | voggia dei altri de laorar. Peccà, peccà, che no ti applichi, 26 1, 1 | altri de laorar. Peccà, peccà, che no ti applichi, che 27 1, 2 | poi Domenica~ ~ZAMARIA Peccà de costù! el gh'ha un'abilitadazza 28 1, 16 | chiamar. Poverazza! la me fa peccà. I ghe speranza, e po, 29 2, 6 | qua. Poveretta! la me fa peccà.~DOMENICA Siora Polonia, Le femmine puntigliose Atto, Scena
30 3, 4 | Brighella - Poverazzi! I me fa peccà.~Don Florindo - Se lo fai, La madre amorosa Atto, Scena
31 1, 14 | donna Aurelia, la me fa peccà! (si ritira)~ ~ ~ Le massere Atto, Scena
32 1, 7 | ho paura... No sarave un peccà,~~Che un putto come vu se 33 5, 1 | gh'ha quella muggier: che peccà, poverazzo~~Sempre la lo I pettegolezzi delle donne Atto, Scena
34 3, 2 | Paron Toni - (La me fa peccà)50. (da sé) Via, farò de 35 3, 14 | Catte - Povero putto! Me fe peccà. (parte)~Donna Sgualda - Il raggiratore Atto, Scena
36 3, 4| Povero diavolo, el me fa peccà). (piano al Conte)~CON. ( I rusteghi Atto, Scena
37 1, 6 | Povero puto; dasseno me peccà. vero; la zoventù, bisogna Sior Todero brontolon Atto, Scena
38 2, 14 | povera putta. La me fa tanto peccà. (parte)~MARC. Certo che 39 3, 5 | Sto povero putto me fa peccà. Cecilia gh'ha del merito, L'uomo di mondo Atto, Scena
40 1, 9| onesta; i forestieri me fa peccà, e in sto caso ghe son stà Il vecchio bizzarro Atto, Scena
41 1, 3 | El xe un bon galantomo. Peccà che el patissa i flati ipocondriaci. 42 3, 10 | Poverazzo! el me fa anca peccà.~BRIGH. Ala letto?~PANT. I puntigli domestici Atto, Scena
43 3, 8| PANT. Siora sì, la me fa peccà. Vorria poderla agiutar,
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License