L'adulatore
   Atto, Scena
1 2, 4 | Non dubitate, che sarete consolato. Date a me il memoriale.~ L'amore paterno Atto, Scena
2 1, 5 | signor padre, Camilla ci ha consolato. Rasserenatevi, consolatevi Arcifanfano re dei matti Atto, Scena
3 2, 6 | che ne dite?~~Siete ora consolato?~~~~~~SORD.~~~~Il mio core, L'avvocato veneziano Atto, Scena
4 3, 2 | figlia, e in tal maniera consolato il di lui dolore per la La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
5 Ded | valesse a rendermi vie più consolato. Non cesserò mai per questo Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno Atto, Scena
6 1, 1 | per voi. Principe, alfine~~Consolato sarete. Il vostro affetto,~~ Amor contadino Atto, Scena
7 2, 16 | sua venuta~~Tanto mi ha consolato,~~Che il sofferto dolor 8 3, 8 | allegri partono)~~Son così consolato~~Per vedere l'amor de' miei La buona madre Atto, Scena
9 Aut | rappresentazioni; cosa che mi ha consolato, e sempre più mi conferma La buona figliuola maritata Atto, Scena
10 3, 5 | padrone,~~Sono anch'io consolato,~~Che alfin pacificato~~ La buona figliuola Atto, Scena
11 2, 14 | TAG.~~~~Quanto star consolato~~Mio padron colonello,~~ Il cavaliere di spirito Opera, Atto, Scena
12 SPI, 3, 4| diceste poco fa,~~Mi avreste consolato s'io fossi in libertà.~~~~~~ Un curioso accidente Atto, Scena
13 2, 8 | mi pare di vedervi già consolato. Giubbilo per parte vostra. Il cavaliere e la dama Atto, Scena
14 3, 15 | Certo, don Rodrigo mi ha consolato, in grazia d'un ottimo consiglio La donna volubile Atto, Scena
15 Ded | nell’anno scorso vieppiù consolato, sentendo al di lei merito L'erede fortunata Atto, Scena
16 2, 5 | che ti ho detto, e sarai consolato.~ARL. Cugnà, a revéderse.~ La figlia obbediente Atto, Scena
17 3, 4 | d’onore. Merita di essere consolato). (da sé)~PANT. Ah, morissio Il giuocatore Atto, Scena
18 2, 12 | signor Florindo che l’avete consolato.~GAND. Vi ha forse raccontato 19 2, 12 | ciarlone!) (da sé)~ROS. Egli è consolato e sono consolata anch’io.~ 20 2, 12 | mi ha detto che l’avete consolato.~GAND. Sì bene, l’ho consolato.~ 21 2, 12 | consolato.~GAND. Sì bene, l’ho consolato.~ROS. Dunque avete promesso 22 2, 12 | inganno? Come dunque l’avete consolato?~GAND. Come? Oh se sapeste La guerra Atto, Scena
23 Ded | questo pubblico Foglio mi ha consolato all'estremo; mi pare ch' L'impostore Atto, Scena
24 Pre | Genova un sostituto al mio Consolato, e mi fu benignamente concesso. Il filosofo inglese Atto, Scena
25 0, pre | finale della Commedia, e ho consolato gli animi de' spettatori, Gli innamorati Atto, Scena
26 1, 4 | Sentite: Mi hanno tanto consolato le vostre righe, che non La mascherata Opera, Atto, Scena
27 MAS, 3, 8| MEN.~~~~Son tutto consolato.~~~~~~SILV.~~~~Qual motivo Il matrimonio per concorso Atto, Scena
28 1, 1 | nostro amore possa essere consolato. Vostro padre, per quello Il medico olandese Atto, Scena
29 1, 3 | veder ch’io sono sì poco consolato,~~Creder mi fa che il male Il negligente Opera, Atto, Scena
30 NEG, 2, 3| spicciato;~~Domani voi sarete consolato.~~ ~~Con questo foglio in Pamela nubile Atto, Scena
31 3, 6 | vostro ragionamento mi ha consolato. Prendo l'impegno di rimettervi I pettegolezzi delle donne Atto, Scena
32 0, ded | medesima con parole dolcissime consolato. Quando una Commedia nuova I portentosi effetti della madre natura Atto, Scena
33 2, 6 | vuò che Ruggiero mora,~~E consolato allora,~~Seguendo delle Il raggiratore Atto, Scena
34 3, 12 | alla fine resterete più consolato.~ERAC. Dite pure. (Se venissero La vedova spiritosa Atto, Scena
35 Ded | vicino sinora con tanto amor consolato. Dovrebbe animarmi a sperar La serva amorosa Atto, Scena
36 1, 11 | qualche sicurezza di essere consolato.~Rosaura: Come si potrebbe 37 3, ul | contento, il figlio sarà consolato, e la povera serva compatita Torquato Tasso Atto, Scena
38 0, pre | Torquato mio per amore, consolato del nuovo fregio che or Terenzio Atto, Scena
39 5, 7 | sorte umile chi è nata al consolato.~~~~~~LIV.~~~~Padre, Terenzio I mercatanti Atto, Scena
40 3, 13 | vostra buona amicizia abbia consolato mio padre.~RAIN. L'ho fatto Il padre di famiglia Atto, Scena
41 3, 24 | Geronio è contento. Io son consolato, e mia moglie si è castigata
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License