1-500 | 501-1000 | 1001-1500 | 1501-2000 | 2001-2500 | 2501-3000 | 3001-3213
                    grassetto = Testo principale
                        grigio = Testo di commento
L'adulatore
     Atto, Scena
1 1, 8 | detta.~ ~BRIGH. Eccellenza, cossa comandela?~LUIG. Presto, 2 2, 2 | curate degli altri.~BRIGH. Cossa volela che diga i mi camerada?~ 3 2, 2 | me permetta de dirghe una cossa con libertà, qua che nissun 4 2, 4 | piaser de dirghe qualche cossa a bocca.~SIG. Quanto mi 5 2, 8 | in piedi; e detti.~ ~ARL. Cossa comandela?~SANC. Oh buffone! 6 2, 8 | me parecchio a far ogni cossa.~SANC. Che ne dite? È grazioso 7 2, 9 | ride)~ARL. Ridè? Gh’ho una cossa anca per vu. (a donna Aspasia)~ 8 3, 1 | mezzo alle nostre desgrazie. Cossa diseu de quel can, de quel 9 3, 1 | ehi, e tanto basta.~BRIGH. Cossa penseressi de far, sior 10 3, 1 | verità. Sicché donca, fioi, cossa pensemio da far?~STAFF. 11 3, 12 | Lasciatelo vedere a me.~PANT. Cossa disela? Porlo esser meggio L'amante Cabala Atto, Scena
12 1, 2 | Quanto che pagherave~~Sentir cossa che i dise!)~~~~~~FILIB.~~~~( 13 1, 6 | FILIB.~~~~Testimonio? De cossa?~~~~~~CAT.~~~~Dei so amori~~ 14 1, 6 | consumava.~~~~~~FILIB.~~~~Donca cossa vuol dir,~~Che la xe così 15 1, 6 | viso...~~~~~~CAT.~~~~Oh oh, cossa credeu,~~Che quel bianco 16 1, 6 | tre dea.~~~~~~FILIB.~~~~Cossa?~~~~~~CAT.~~~~El sbeletto.~~ 17 1, 7 | fedeltà?~~~~~ ~~~CAT.~~~~Oe, cossa dìsela?~~~~~ ~~~FILIB.~~~~ 18 1, 7 | costei?~~~~~ ~~~CAT.~~~~Cossa xe sta costei? Me maraveggio.~~ 19 2, 2 | poderla servir?~~~~~~CAT.~~~~Cossa vendeu?~~~~~~FILIB.~~~~Qua 20 2, 2 | FILIB.~~~~Mo perché? Cossa vorla? La domanda,~~Che 21 2, 2 | donna si fa da Pelestrina).~~Cossa vorla in baratto?~~~~~~CAT.~~~~ 22 2, 2 | baratto faremo.~~Questa è una cossa affin de poco prezzo.~~~~~~ 23 2, 2 | anno i dorme in mare.~~E po cossa se magna?~~Zucca, polenta, 24 2, 2 | Catina.~~~~~~FILIB.~~~~Oh cossa vedio mai! Vu Catina?~~~~~~ 25 2, 2 | conviene).~~~~~~CAT.~~~~Disè, cossa vedeu?~~~~~~FILIB.~~~~Quella 26 2, 3 | De venti lire al brazzo. Cossa dìsela?~~Quanto ghe vorla 27 2, 3 | CAT.~~~~Oe, vegnì qua.~~Cossa? quella scacchìa parla de 28 3, 1 | sarà ben nota.~~~~~~CAT.~~~~Cossa ghe manca mai?~~~~~~FILIB.~~~~ 29 3, 3 | striga;~~La parla, ma no so cossa la diga).~~~ ~~~~~LILLA~~~~( 30 3, 3 | alcun fallo)~~~ ~~~~~CAT.~~~~Cossa vuol dir, patrona,~~Èla 31 3, 3 | traditore!)~~~ ~~~~~CAT.~~~~Cossa ghe xe salta, che la va 32 3, Ult | Donca, si fedel, per cossa aveu~~Abandonà Catina?~~~ ~~~~~ L'amante di sé medesimo Atto, Scena
33 1, 1 | all'amore.~~~~~~ALB.~~~~Cossa xe stà giersera con donna 34 1, 1 | cussì,~~Col ben che me volè, cossa spereu da mi?~~~~~~CON.~~~~ 35 1, 5 | ALB.~~~~La finissa de dir; cossa xe stà?~~~~~~BIA.~~~~È senza 36 2, 5 | maledir;~~E de nu, poverazze, cossa no porle dir?~~~~~~CON.~~~~ 37 2, 6 | tanto, se son appassionà,~~Cossa faravio allora, se fusse 38 3, 4 | Voleu che mi ve spiega cossa che xe sto cuor,~~Che dise 39 3, 4 | verrà.~~~~~~ALB.~~~~Via, cossa vederoggio? La toga; eccolo 40 3, 5 | Oh signora, signora! Cossa andeu signorando?~~No me 41 4, 3 | visto, e m'è arrivada sta cossa all'improvviso.~~Da chi 42 4, 5 | Vorla che se ghe diga, cossa che la comanda?~~~~~~MAD.~~~~ 43 4, 5 | chiamarlo.~~~~~~ALB.~~~~Mo per cossa?~~~~~~MAD.~~~~Per niente. 44 5, 2 | Perché no?~~~~~~ALB.~~~~Cossa ghe deu de dota?~~~~~~MAU.~~~~ 45 5, 2 | ALB.~~~~Quindese o venti cossa?~~~~~~MAU.~~~~Scudi romani.~~~~~~ L'amante militare Atto, Scena
46 1, 4 | Rosaura~ ~PANT. Coss’è? Cossa ghaveu? Per cossa pianzeu?~ 47 1, 4 | Coss’è? Cossa ghaveu? Per cossa pianzeu?~ROS. Ah, signor 48 1, 4 | signor padre...~PANT. Via, cossa xe stà?~ROS. (Oh cieli! 49 1, 4 | grando. Pianzè? No parlè? Cossa xe sto negozio?~ROS. Piango, 50 1, 4 | quel prosontuoso.~PANT. Cossa v’alo dito? Cossa v’alo 51 1, 4 | PANT. Cossa v’alo dito? Cossa v’alo fatto?~ROS. Deh, signor 52 1, 4 | poco lontani.~PANT. Per cossa se batteli?~ROS. Per l’impertinenze 53 1, 4 | parole offensive.~PANT. Cossa v’alo dito?~ROS. Lo saprete 54 1, 4 | che i se batta. Don Garzia cossa v’alo dito?~ROS. La cosa 55 1, 4 | xe.~ROS. Oh cielo!~PANT. Cossa gh’è?~ROS. Non posso più!~ 56 1, 6 | ARL. Lassè far a mi.~PANT. Cossa farastu?~ARL. Siora Rosaura. ( 57 1, 7 | COR. Signor padrone.~PANT. Cossa gh’è?~COR. Getto via quest’ 58 1, 7 | ARL. Sior patron.~PANT. Cossa vustu?~ARL. Porto via l’ 59 1, 8 | Alonso)~ALON. Sì.~PANT. Cossa xe stà, perché te xe vegnù 60 1, 8 | ALON. Sì.~ROS. Oimè!~PANT. Cossa ghastu? (a Rosaura)~ROS. 61 1, 8 | Pantalone, distratta)~PANT. Cossa dove?~ROS. Don Garzia è 62 1, 8 | Pantalone)~PANT. A so danno, cossa t’importa a ti?~ROS. Don 63 1, 8 | da sé)~PANT. (Mi no so cossa sia sto negozio; sto pianzer, 64 1, 9 | consorte.~PANT. Mi no so cossa dir. Qua su do piè... no 65 1, 9 | gloriosamente la testa, cossa voleu che fazza la mia povera 66 1, 12 | marciar, la saria una bella cossa.~CAP. Li faremo. Abbiamo 67 1, 13 | Bravi! pulito! o che bella cossa! o che bella conversazion!~ 68 1, 13 | canta con i soldati)~BRIGH. Cossa diseu? Ve piasela sta bella 69 1, 13 | da far.~ARL. Oh che bella cossa! Ma... i dis che i soldadi 70 1, 13 | questo è un abito.~BRIGH. Cossa ghaveu nome?~ARL. Arlecchin 71 1, 14 | Corallina, allegramente. Ah! cossa te par? Fazzio bona figura?~ 72 1, 14 | Me n’accorzerò? Mo per cossa?~COR. L’inverno colla neve 73 2, 1 | Pantalone e Rosaura~ ~PANT. Via, cossa xe sto pianzer? Cossa xe 74 2, 1 | Via, cossa xe sto pianzer? Cossa xe sto suspirar? Vostro 75 2, 1 | provocato.~PANT. A proposito. Cossa ha dito quel sior tenente, 76 2, 1 | soffrir, avendoghene un bon, cossa sarave stà, se fusse vegnù 77 2, 1 | il tenente Garzia.~PANT. Cossa vorlo? Retireve.~ROS. Regolatevi 78 2, 2 | diavolo. (verso Rosaura)~PANT. Cossa comandela, signor? La favorissa 79 2, 3 | tenente; e detti.~ ~PANT. Cossa xe sta roba?~GAR. Questa 80 2, 4 | Bisognerebbe disertare.~ARL. Cossa vol dir desertar?~COR. Vuol 81 2, 7 | BRIGH. Coss’è, patrona? De cossa se lagnela?~COR. Mi par 82 2, 7 | no arriva a esser qualche cossa de più. In do maniere l’ 83 3, 16 | a Pantalone)~PANT. E mi cossa ghoggio dito?~ALON. Voi L'amore paterno Atto, Scena
84 1, 1 | campagna.~ARL. Com'èla, Scapin? Cossa vol dir? Mi te credeva ancora 85 1, 1 | appigliarsi.~ARL. Niente. Cossa gh'alo paura? Non alo con 86 1, 1 | zoggie che magna no ghe ne so cossa far, e comando mi, e in 87 1, 5 | ha impedio de parlar, ma cossa oggio da far? Oggio da restar? 88 1, 5 | Oggio da andar? Se vago via, cossa sarà de mi? Se resto qua, 89 1, 5 | sarà de mi? Se resto qua, cossa sarà de Camilla? In tutte 90 1, 5 | meritare fortuna.~PANT. Cossa distu? Ti gh'ha tutto, ti 91 1, 5 | bontà e di politezza.~PANT. Cossa distu de lori? Cossa te 92 1, 5 | PANT. Cossa distu de lori? Cossa te par? Sali gnente? Gh' 93 1, 6 | poco, e lo parlo meno.~ARL. Cossa fala qua donca? Mi la conseggio 94 1, 6 | gusto della nazion xe una cossa particolar, no la farà gnente.~ 95 1, 7 | gh'ha bisogno de qualche cossa.~PANT. Ve ringrazio, caro; 96 1, 8 | per piacere.~PANT. Come! Cossa distu? Ti xe un flauto, 97 1, 8 | musica è differente.~PANT. Cossa te par della musica de sto 98 1, 8 | certi trilletti che incanta. Cossa ti me piasi con quei to 99 2, 2 | a Camilla)~ARL. Coss'è? Cossa te dìselo? Coss'è sto parlar 100 2, 10 | ben, e éla, sior Celio, cossa se séntela?~CEL. Un poco 101 2, 10 | SCAP. Signor padrone.~PANT. Cossa gh'è?~SCAP. Il signor Florindo 102 2, 11 | Che vol dir in Grecia. Ah? cossa dìseli? Se pol dir de meggio?~ 103 2, 11 | musica! Oh che parole! Ah, cossa dìseli? Cossa ghe par?~CEL. 104 2, 11 | parole! Ah, cossa dìseli? Cossa ghe par?~CEL. Per verità, 105 2, 11 | sentire di meglio.~PANT. Cossa dìsela, sior Silvio?~SILV. 106 2, 11 | gusto delicatissimo.~PANT. Cossa dìsela de mie fie, donca?~ 107 3, 1 | Sior sì, l'ho vista; e cossa gh'ìntrio mi con i burattini?~ 108 3, 1 | il mio consiglio.~ARL. Cossa gh'intra el vostro conseggio? 109 3, 1 | intra el vostro conseggio? Cossa me rompeu la testa co sto 110 3, 1 | impedirà de partir? Sior no. Cossa èlo sto amor? Èlo un mago 111 3, 2 | testa a sior Pantalon.~CAM. Cossa ti ha fatto il signor Pantalone?~ 112 3, 4 | padre.~PANT. Fia mia, no so cossa dir. Desidero che ti sii Gli amanti timidi Atto, Scena
113 1, 2 | ancor di buon'ora.~ ARL. Cossa dirà siora Dorotea? (vestendolo, 114 1, 2 | ARL. Mo perché meggio? Per cossa? Se vussiorìa ghe vol ben, 115 1, 2 | vussiorìa ghe vol ben, per cossa no ghe la domandelo a so 116 1, 4 | un poco indietro)~ ARL. Cossa?~ GIAC. Il ritratto è suo. 117 1, 4 | sarave un'inciviltà. No so cossa dir; no lo merito, ma ve 118 1, 4 | Perdoni. (come sopra)~ ARL. Ma cossa aveu speso? Disè, parlè.~ 119 1, 4 | Chi ve l'ha domandà? Per cossa vegnìu a offerirmelo? Per 120 1, 4 | vegnìu a offerirmelo? Per cossa me voleu obligar a riceverlo?~ 121 1, 6 | Roberto ed Arlecchino~  ~ ARL. Cossa vorlo far de sto ritratto? ( 122 2, 6 | Arlecchino si volti)~ ARL. (Ah! cossa védio! La mia cara Camilla!) ( 123 2, 6 | l'ha dito; e col dise una cossa, el la fa siguro.~ CAM. 124 2, 8 | fatto quel ritratto?~ ARL. Cossa che 'l m'ha fatto? Tutto 125 2, 9 | che nol l'ha tolto. E po, cossa vol far Carlotto del mio 126 2, 9 | Camilla l'ha refudà. Ma cossa ala refudà? El mio o quello 127 3, 1 | modestia, per suggizion. Ma cossa ghe ne vorla far? Tor el 128 3, 1 | gnente all'original, per cossa? No credo gnente. E chi 129 3, 1 | sempre più confuso, stordìo. Cossa ghe xe vegnù in testa a 130 3, 2 | non siete voi?~ ARL. No so cossa dir. Son mi.~ SERV. Sia 131 3, 3 | lezer la lettera, vedemo cossa che ghe xe in te la scatola. 132 3, 3 | forma xe giusto che sappia cossa che ghe xe drento. (taglia 133 3, 4 | vostro ritratto?~ ARL. Mi no; cossa dìsela? cossa dìsela? Disème 134 3, 4 | ARL. Mi no; cossa dìsela? cossa dìsela? Disème le precise 135 3, 4 | resto). (da sé)~ ARL. E ben, cossa dìsela?~ CARL. Ho rilevato 136 3, 4 | questa è bella! Se no la sa cossa far del mio ritratto, ghe 137 3, 4 | inquieto)~ ARL. E cussì, cossa dìsela?~ CARL. Vi amo troppo 138 3, 4 | per causa vostra.~ ARL. Cossa mai porla dir?~ CARL. E 139 3, 4 | signora Camilla.~ ARL. Ma cossa dìsela in quella lettera?~ 140 3, 4 | per terra)~ ARL. Ma per cossa seu cussì infurià?~ CARL. 141 3, 5 | podeva tegnirla... e per cossa? Per farla lezer a qualcun 142 3, 5 | ritratto, perché no la sa cossa farghene; la me dise in 143 3, 5 | che alocco che son! A sta cossa no gh'ho mai pensà, e el 144 3, 8 | scritta io.~ ARL. Ma per cossa dunque ve scaldeu in sta 145 3, 8 | e la dise per no saver cossa farghene.~ CAM. Per non 146 3, 9 | Sì, vengo da Roma.~ ARL. Cossa fa el barba del nostro patron?~ 147 3, 10 | volentiera; ma no saveria cossa darghe, che la podesse gradir.~ L'arcadia in Brenta Opera, Atto, Scena
148 ARC, 2, 10| FOR.~~~~Olà, olà, cossa feu?~~Abrazzai?~~Cagadonai!~~ L'avvocato veneziano Atto, Scena
149 1, 3 | SERV. Illustrissimo.~ALB. Cossa gh’è?~SERV. Il signor Florindo 150 1, 3 | ALB. Mo ghe dirò mi, per cossa che i l’ha prodotto. Loro 151 1, 3 | di collera.~ALB. De mi? Cossa ghala dito, cara ella?~ 152 1, 3 | la lassa veder... (Oimè, cossa vedio? El ritratto de siora 153 1, 4 | ARL. Alla conversazion cossa fai delle carte?~COL. Oh 154 1, 9 | il Conte!) (da sé)~ALB. (Cossa comandela, mio patron?)~ 155 1, 9 | e civile). (da sé)~ALB. Cossa disela, siora Rosaura? Siora 156 1, 10 | nol possa pensar che a una cossa sola. E siccome la so passion 157 1, 10 | quando s’applica a quella tal cossa, se ghe applica de cuor, 158 2, 1 | mai bezzi, che no sappiemo cossa che sia cento zecchini. 159 2, 2 | ALB. Basta cussì; la sa cossa che l’ha dito. La sa che 160 2, 5 | una cosa di premura.~ALB. Cossa fala stamattina la vostra 161 2, 5 | e chiude la porta)~ALB. Cossa vol dir sto negozio? Xe 162 2, 7 | signora Beatrice.~ALB. In cossa la possio servir? (a Beatrice)~ 163 2, 7 | volta). (da sé) E cussì, cossa m’ala da comandar? (a Beatrice)~ 164 2, 7 | sventurata.~ALB. Mo cara ella, cossa ghe posso far?~BEAT. Tutto 165 2, 11 | Coss’è, sior Florindo, cossa vuol dir? Ghe fa spezie 166 2, 11 | fama, la mia estimazion. Cossa diria Venezia de mi, se 167 2, 11 | volete tradire.~ALB. Oimè! Cossa sentio? Oh! che stoccada 168 2, 12 | spero far cognosser una cossa che preme più.~LEL. Io non 169 3, 2 | jus comun, e giustissima cossa credendo dar qualche risalto 170 3, 2 | Rocaura Balanzoni.~ALB. Cossa diavolo diseu? O quei vostri 171 3, 2 | l’ha revocada la lezze. Cossa dise la lezze? Che se el 172 3, 2 | onesta, cussì natural, no so cossa che se possa dir in contrario. 173 3, 2 | avvocato avversario ha dito. Ma cossa alo dito? Tutte cosse fora 174 3, 2 | modestia)~ALB. Ah! no savè cossa che vuol dir tergo? E sì 175 3, 10 | fatta. (ad Alberto)~ALB. Cossa disela, sior Florindo? Ala 176 3, 11 | descreditade. Perché no ghe xe cossa che rovina più la muggier, La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
177 1, 1 | doveva condurre.~BRIGH. Cossa vorla far? È pezo per elo: 178 1, 2 | che far el sensal l'è una cossa onorata, ma bisogna veder 179 1, 2 | vien i suori freddi. Gran cossa che al d'ozi squasi tutti 180 1, 3 | Garzon de bottega, una cossa simile.~SERV. Che serve 181 1, 4 | pericolo.~TRUFF. E Smeraldina cossa disela de Truffaldin?~SMER. 182 1, 6 | uscendo dalla locanda)~TRUFF. Cossa gh'è?~SERV. La mia padrona 183 1, 6 | Saria curioso de veder cossa che la responde, se la ghe 184 1, 6 | signor Truffaldino.~TRUFF. Cossa voravela dir, patron?~DOTT. 185 1, 6 | amica~chi voi sapete.~TRUFF. Cossa credela che possa sperar 186 1, 7 | povero giovine?~TRUFF. E mi cossa oio da far, povero pupillo?~ 187 1, 7 | di questa giovane.~TRUFF. Cossa spereu da ella?~LEAN. Spero 188 1, 10 | dei collega de quei pochi. Cossa se pol far? Me consolo almanco 189 1, 10 | s'ha visto, s'ha visto. Cossa farà la mia cara siora muggier, 190 1, 10 | so mare gh'ho consumà. Ma cossa serve? L'ha godesto anca 191 1, 11 | basta, non dico altro.~PANT. Cossa meriteravio? Disè suso, 192 1, 13 | PANT. Fin qua va ben, e sta cossa l'aveva prevista anca mi, 193 1, 13 | tre volte ancora.~PANT. Cossa faroggio, se vedo i mi creditori?~ 194 1, 14 | Oimei, scomenzemo mal; cossa diravelo, se me sentisse, 195 2, 4 | fidarmi). (da sé)~PANT. Cossa vol dir, sior conte, invece 196 2, 4 | molto?~PANT. Mi no gh'intro? Cossa songio mi?~SILV. Siete un 197 2, 4 | falio co nol pol pagar, cossa se ghe ha da dir a un par 198 2, 4 | PANT. Chi v'ha dito sta cossa?~SILV. Clarice istessa, 199 2, 4 | azione da vostro pari.~PANT. Cossa vorla dir, patron? la se 200 2, 5 | viglietto e lo apre) Sentiamo cossa che la sa dir.~ ~Carissimo 201 2, 5 | amica~chi voi sapete.~ ~(Cossa me andava disendo quel caro 202 2, 10 | signor Pantalone.~PANT. Cossa feu, fia mia? Steu ben?~ 203 2, 10 | tavolino e vede la stoffa) Cossa xe sta roba? qualche spesa 204 2, 11 | obligà e che no so per vu cossa che no farave.~CLAR. Che 205 2, 11 | dispiace una sola cosa.~PANT. Cossa ve despiase?~CLAR. Che questa 206 2, 11 | quel che hanno detto?~PANT. Cossa ali dito?~CLAR. Che il signor 207 2, 12 | scritta egli stesso.~PANT. Cossa diselo? (vuol aprire)~CLAR. 208 2, 14 | piazza? Son curioso de saver cossa se contratta). (da sé, in 209 2, 14 | PANT. Alto , patroni. Cossa xe sti negozi?~AUR. (Oh 210 3, 1 | PANT. Come sarave a dir? Cossa credistu che fazza i altri 211 3, 1 | patron. Co i sta a bottega, cossa fali? i mormora del patron, 212 3, 1 | ponti ghe tenderò mi. So cossa che l'è el più, el paroli, 213 3, 1 | te vôi confidar un'altra cossa. So che ti me vuol ben, 214 3, 1 | l'amicizia l'è una gran cossa.~PANT. (Melo vago godendo 215 3, 1 | discorsi, che no serve gnente; cossa pensela, sior Pantalon, 216 3, 1 | mio fio.~TRUFF. L'è una cossa che no se pol sopportar. 217 3, 1 | garzon onorato. Savìu per cossa che m'ho fatto far sta chiave?~ 218 3, 1 | far sta chiave?~PANT. Per cossa?~TRUFF. Perché i patroni 219 3, 1 | seguiterà sta vita.~TRUFF. Per cossa?~PANT. Perché ti è un ladro.~ 220 3, 1 | Pantalon, adesso che so sta cossa, no ghdubbio che toga 221 3, 2 | desgrazià!... Ma! no so cossa dir. El m'ha fatto vegnir 222 3, 2 | onesta e civile.~PANT. Cossa serve? Co la xe con vu, 223 3, 3 | una marmottina). (da sé) Cossa gh'ala nome?~GRAZ. Graziosa.~ 224 3, 4 | de saver el perché. No so cossa dir, che la vegna con chi 225 3, 5 | Pantalone e Graziosa~ ~PANT. Cossa fala in piè?~GRAZ. Nol so.~ 226 3, 5 | Piange.)~PANT. La pianze? Per cossa pianzela?~GRAZ. Nol so. ( 227 3, 6 | Tegnivela a cara, che la xe una cossa particolar.~MARC. Volete 228 3, 7 | altro...~PANT. Gnanca mi? Cossa gh'oggio fatto?~CLAR. Non 229 3, 9 | ho danari.~PANT. Fe una cossa, vu come vu, mostrando che 230 3, 13 | el m'ha informà de ogni cossa, e cognosso che el cielo 231 3, 13 | con mi, perché da vu no so cossa che la poderave imparar. 232 3, 16 | di vostro figlio.~PANT. Cossa fastu che no ti la sposi? 233 3, 16 | pensar da putta de garbo! Cossa diseu, muggier? Ah? no i 234 3, 16 | strada de tornar a falir. Cossa vuol dir sto desordene? Le baruffe chiozzotte Atto, Scena
235 1, 2 | gnènte da nissùn. ~LUC. E cossa tóghio?~CHE. Siora sì, avé 236 1, 3 | fresca, puìna. ~CHE. (s'alza) Cossa sto parlare? Cossa 237 1, 3 | alza) Cossa sto parlare? Cossa sto puinare?~ORS. (a 238 1, 3 | Lucietta Panchiana. ~LUC. Cossa sta Panchiana? Tendé 239 1, 4 | VIC. Olà olà, zitto, donne. Cossa diavolo gh'avéu?~LUC. Oe, 240 1, 9 | LIB. Mo, via, putte, tasé. Cossa diavolo gh'avéu, che no 241 1, 9 | ORS. Séntistu?~CHE. Oe, cossa gh'àstu paura?~ORS. Mi? 242 1, 11 | gnente a nissun, no fazzo. Cossa me vegniu a insolentare? ( 243 2, 2 | trovàrghene un altro. ~LUC. Cossa gh'òggio fatto a Titta-Nane?~ 244 2, 2 | che el zeloso? ~LUC. De cossa? No se può gnanca parlare? 245 2, 8 | gusto, sió Cogitore. ~ISI. Cossa voléu far? Se laóra: bisogna 246 2, 11 | Isidoro e detti~ ~ISI. Cossa féu qua. ~TUTTE LE DONNE. 247 2, 11 | Lustrissimo, lustrissimo. ~ISI. Cossa voléu? Che ve esamina tutti 248 2, 12 | la comanda. (siede) ~ISI. Cossa gh'avéu nome?~CHE. Gh'ho 249 2, 15 | Fortunato Cavìcchio. Savéu per cossa che sié cità a esaminarve?~ 250 3, 2 | Perché ghe pàrlistu? Per cossa te viénlo a cattare?~ORS. 251 3, 10 | robare i morosi. ~ORS. A cossa ve robèmio?~LUC. Titta-Nane 252 3, 12 | rider, da galantomo. Per cossa crédistu che gh'abbia sta 253 3, 19 | Toffolo~ ~ISI. (da sé) ( so, cossa ghe vorìa per giustarli. 254 3, 20 | impazzar). ~LIB. Cosstè? Cossa vùstu?~TOF. Qua, e sió Cogitore~ 255 3, 20 | còmoda?~LIB. (a Fortunato) Cossa diséu, paron?~FOR. (a Libera) 256 3, 21 | Lustrìssimo sió Cogitore. ~ISI. Cossa gh'é?~TOF. Voràve sentire 257 3, 21 | cugnà?~LIB. (a Checca) Cossa dìstu ti? Lo vùstu?~CHE. 258 3, 23 | Libera, Orsetta e Checca) Cossa diséu?~ORS. da a La birba Atto, Scena
259 1, 4 | spenda.~~~~~~LIND.~~~~Oh cossa séntio mai?~~~~~~CECC.~~~~ 260 2, 2 | deviento.~~~~~~CECC.~~~~Oh cossa séntio mai!~~~~~~ORAZ.~~~~ 261 2, 4 | Ma cossa védio mai?~~L'abito che La bottega da caffè Atto, Scena
262 1, 3 | Zanetto.~~~ ~~~~~ZAN.~~~~Cossa vustu?~~~ ~~~~~NARC.~~~~ 263 1, 3 | Bertoldino.~~Oh gran caffè! Cossa ghe par? È buono?~~~ ~~~~~ 264 1, 3 | ZAN.~~~~Narciso, cossa distu? (s’alza)~~Dell’ignorante 265 2, 2 | Sì, sì, ti ghà rason.~~Cossa distu che muso?~~~~~~NARC.~~~~ 266 2, 3 | benissimo.~~~~~~ZAN.~~~~Oh cossa che la dise! la mia grazia~~ 267 2, 4 | NARC.~~~~Diseme, vita mia,~~Cossa v’alo donà?~~~~~~DOR.~~~~ 268 2, 5 | orecchio)~~~~~~ZAN.~~~~Oe, oe, cossa ghe distu?~~~~~~NARC.~~~~ 269 2, 7 | a due~~~~Dove sta cossa~~Vala a finir?~~~~~~ZAN.~~~~~~ 270 3, 2 | Ah, t’ho capio; vien qua; cossa vuol dir?~~Che! xela forsi 271 3, 5 | Oimè...~~~~~~ZAN.~~~~Cossa xe sta?~~~~~~NARC.~~~~Quel 272 3, 5 | una burla).~~~~~~ZAN.~~~~Cossa oggio da far?~~~~~~NARC.~~~~ 273 3, 5 | so braura.~~~~~~NARC.~~~~Cossa mai~~Ghe xe sotto sta tola!~~~~~~ 274 3, Ult | presenza?~~~ ~~~~~ZAN.~~~~Cossa mai vustu far? Abbi pazienza.~~ Il bugiardo Atto, Scena
275 1, 6 | ora di pranzo.~BRIG. No so cossa dir, lo fazzo de mala voja, 276 1, 10 | pensar altro.~ARL. Femo una cossa. Quando volì dir qualche 277 1, 19 | vostre consolazioni. ~PAN. De cossa, sior Ottavio, se rallegrela 278 2, 12 | consolazion, bella e spiritosa. Cossa vustu de più? Ho chiappà 279 2, 12 | invenzione.)~PAN. E cussì, cossa me respondeu?~LEL. Ah, signor 280 2, 12 | un arcano.~PAN. Coss'è? Cossa gh'è da niovo?~LEL. (s'inginocchia) 281 2, 12 | el mio unico fio, e co la cossa fatta, no ghremedio. 282 2, 12 | maridà, la sarà fenia. Cossa gh'ala nome la to novizza?~ 283 2, 12 | PAN. E cussì, del relogio cossa ha dito so pare? S'alo quietà?~ 284 2, 12 | LEL. Niente affatto.~PAN. Cossa ai dito? Cossa stà?~LEL. 285 2, 12 | affatto.~PAN. Cossa ai dito? Cossa stà?~LEL. Strepiti grandi. 286 2, 12 | PAN. Me trema el cuor. Cossa t'ali fatto?~LEL. Ho messo 287 2, 12 | giudizio. Pistole, pistole! Cossa ste pistole? Qua no se 288 2, 12 | che ti ha fatto una bella cossa a no me avvisar. Dirà ben 289 2, 14 | chi avì sentido a dir sta cossa?~FLOR. Dalla signora Beatrice 290 2, 19 | insultato.~ARL. Sior padron, cossa feu colla spada alla man?~ 291 3, 4 | mai quello che scrive? Cossa mai ghe drento? Sto carattere 292 3, 4 | piacere; e protestandomi sono. Cossa sentio? Lelio no maridà? 293 3, 4 | galantomo che scrive, per cossa s'averavelo da inventar 294 3, 5 | parte, e vegnimo a un altro. Cossa aveu fatto al dottor Balanzoni?~ 295 3, 5 | cosa a me.~PAN. Ella a ti? Cossa diavolo te porla aver fatto?~ 296 3, 5 | diavolo, ch'ho io fatto!)~PAN. Cossa distu? Se ti geri libero, 297 3, 5 | volete veder morire!~PAN. Per cossa?~LEL. Morirò, se mi private 298 3, 5 | Oimè... Briseide...~PAN. Cossa gh'è?~LEL. Signor padre, 299 3, 5 | inginocchia)~PAN. Via mo, cossa vorressi dir?~LEL. Vi domando 300 3, 5 | Rosaura.~PAN. Varda mo. Cossa xele queste? ( le fedi 301 3, 5 | la tiolè per burla, sentì cossa che mi ve digo dasseno. 302 3, 11 | con vostra bona grazia. Cossa fa qua mio fio?~DOTT. Sapete 303 3, 11 | mi avete fatto.~PAN. Mi? Cossa v'oggio fatto?~DOTT. Mi Il buon compatriotto Atto, Scena
304 1, 1 | che me riesce una certa cossa, per la qual ho fatto sto 305 1, 1 | mi, e aiutarme in t'una cossa che me preme quanto la mia 306 1, 5 | abbiano estenuata.~COST. Cossa dìsela? In bon ponto lo 307 1, 5 | veneziana anca ela. No la sa cossa che vol dir cossedié?~ISAB. 308 1, 5 | rider. No la sa chi sia, né cossa che son bona da far.~ISAB. 309 1, 6 | qualcossa, patrona.~PANT. Cossa xe stà? Cossa xe successo?~ 310 1, 6 | patrona.~PANT. Cossa xe stà? Cossa xe successo?~ISAB. (Usate 311 1, 6 | Costanza). (piano)~COST. Cossa vorla che usa prudenza? 312 1, 7 | Ho scoverto una bella cossa. No credeva mai che custia 313 1, 7 | Ah signor padre.~PANT. Cossa gh'è?~ISAB. Per amor del 314 1, 7 | Zovene, ricco, savio, civil. Cossa vustu de più? So padre xe 315 2, 2 | premura gh'aveu? Chi xela, cossa xela? Oe, sior Musestre, 316 2, 2 | sarà sollevada.~COST. No so cossa dir, no voggio gnanca parer 317 2, 6 | ammirazione vedendo Rosina)~ROS. (Cossa védio!) (con ammirazione 318 2, 6 | vedendo Ridolfo)~TRACC. Cossa xe stà? (osservando li due)~ 319 2, 6 | comandarmi?~ROS. S'arecórdelo cossa ch'el m'ha promesso?~RID. 320 2, 16 | qui a tormentarmi).~ PANT. Cossa gh'astu? Gh'astu mal?~ISAB. 321 3, 3 | Cara siora Contessa, non so cossa dir, me despiase che la 322 3, 13 | S'accosta a Rosina)~ROS. Cossa dìselo quel galantomo?~TRACC. ( 323 3, 16 | di quest'azione?~ COST. Cossa dìsela ela?~ISAB. Io dico Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
324 1, 1 | altre buccole)~CEC. Sì ben. Cossa varle?~LISS. Mo la le esamina 325 1, 1 | avanti.~CEC. Ho visto. So cossa le xe. Quanto varle?~LISS. 326 1, 1 | vedo, e la cognosso, e so cossa che la xe. Animo, animo, 327 1, 1 | sul tavolino)~LISS. No so cossa dir. Ghe perdo, ma con ela 328 1, 1 | la libertà xe una bella cossa.~ ~ ~ ~ 329 1, 2 | LUC. Siora patrona.~CEC. Cossa gh'è?~LUC. Una mascara.~ 330 1, 3 | mette a ridere forte)~CEC. Cossa gh'ala che la ride?~ZAN. ( 331 1, 3 | Seguita a ridere)~CEC. Cossa diseu? con che bona grazia 332 1, 3 | occhi). (mette via)~CEC. Cossa falo, sior Zanetto? Stalo 333 1, 3 | sedere con sgarbo)~CEC. Cossa gh'alo?~ZAN. Son innamorà. ( 334 1, 3 | che me vol far morir.~CEC. Cossa v'ala fatto?~ZAN. La m'ha 335 1, 3 | rider. (con serietà)~ZAN. Ah cossa diseu, vu che omo, ah? ( 336 1, 3 | seriamente)~CEC. Possibile sta cossa! (a Zanetto, ironicamente)~ 337 1, 3 | averavela difficoltà de far una cossa? (a Cecilia)~CEC. Disème 338 1, 3 | a Cecilia)~CEC. Disème cossa.~LISS. De passar ela e sior 339 1, 3 | vôi vegnir.~CEC. No? Per cossa?~ZAN. La vede ben; co se 340 1, 4 | Cecilia e Lissandro~ ~CEC. Ah! cossa diseu?~LISS. El xe una delizia, 341 1, 4 | che vôi che la femo.~CEC. Cossa voleu che diga sior Gasparo 342 1, 5 | che ghe andasse anca mi. Cossa diseu?~BORT. Mi ve conseggio 343 1, 5 | de sior Raimondo...~BORT. Cossa, cossa? Siora Cattina?~CEC. 344 1, 5 | Raimondo...~BORT. Cossa, cossa? Siora Cattina?~CEC. Siora 345 1, 5 | che la toga le buccole? Cossa dirave so pare?~BORT. Oh 346 1, 5 | no me fe smattar.~BORT. Cossa songio, un puttelo?~CEC. 347 1, 6 | cattive zornae.~RIO. Cara ela, cossa ghe manca?~TON. No me manca 348 1, 6 | sempre col batticuor.~RIO. De cossa?~TON. No vedè ch'el xe sempre 349 1, 6 | zorno fora de casa.~TON. Cossa sogio mi? I omeni, co i 350 1, 6 | TON. Via, siora dottora, cossa vorressi dir? Chi ve sente 351 1, 6 | desperar). (da sé)~TON. Siora! cossa diseu? (con sdegno)~RIO. 352 1, 7 | diga, sior patron.~GASP. Cossa gh'è?~RIO. No l'ha gnancora 353 1, 7 | disnar da elo.~TON. Per cossa mo a disnar?~GASP. Perché 354 1, 7 | de sì, che anderè?~GASP. Cossa voleu che fazza? Voleu che 355 1, 7 | mette a lavorare)~GASP. Cossa diavolo gh'aveu stamattina?~ 356 1, 7 | bezzo, né bagattin.~GASP. Cossa gh'aveu donca?~TON. Andeve 357 1, 7 | seguro.~TON. Ho capio.~GASP. Cossa mo?~TON. Ho capio.~GASP. 358 1, 7 | TON. Ho capio.~GASP. Ma cossa?~TON. Accordi fatti, perché 359 1, 7 | lapis, e fa un segno)~TON. Cossa xelo quel libro?~GASP. El 360 1, 7 | GASP. El lunario.~TON. Cossa segneu?~GASP. El primo zorno 361 1, 7 | a Riosa)~RIO. De diana! Cossa gh'ala con mi? (l'aiuta)~ 362 1, 7 | Tonina. (amorosamente)~TON. Cossa gh'è? (brusca)~GASP. Via, 363 1, 7 | TON. Se poderave saver per cossa che stamattina me volè ficcar 364 1, 7 | sparagna un disnar; ah Riosa, cossa distu?~RIO. Mi digo gh'el 365 1, 7 | maridar, giera un'altra cossa. Adesso penso a casa mia, 366 1, 7 | vero?~TON. No ve arecordè cossa che m'avè ditto?~GASP. Cossa 367 1, 7 | cossa che m'avè ditto?~GASP. Cossa v'ogio ditto?~RIO. Son qua 368 1, 7 | comare Bernardina?~GASP. Cossa diavolo diseu?~TON. Sior 369 1, 7 | su quel tavolin.~GASP. Cossa gh'aveu bisogno della chiave 370 1, 7 | qua la zatta30.~TON. Cossa songio, una gatta? (gli 371 1, 9 | Son mi, compare Gasparo. Cossa feu! Steu ben?~GASP. Che 372 1, 9 | pezzo che non se vedemo. Cossa feu della vostra vita? Una 373 1, 9 | compare, ho fenio.~LISS. Per cossa? Perché maridà? Se pol 374 1, 9 | gh'ha dell'amor.~GASP. De cossa? Cossa v'alo ditto?~LISS. 375 1, 9 | dell'amor.~GASP. De cossa? Cossa v'alo ditto?~LISS. Me despiase 376 1, 9 | parlar, caro vecchio, no so cossa dir.~LISS. Ma coi amici 377 1, 9 | GASP. Un'improvisata de cossa?~LISS. El vol vegnir a disnar 378 1, 9 | insieme.~GASP. Me despiase una cossa.~LISS. Che xe mo?~GASP. 379 1, 9 | amicizia che me fa parlar. Cossa voleu che diga sior Raimondo...~ 380 1, 9 | GASP. Co 'l saverà...~LISS. Cossa voleu che diga la so putta, 381 1, 9 | Bernardin.~LISS. Fe una cossa: se ve preme, se no ve podè 382 1, 10 | aveva immaginà la più bella cossa del mondo: son in to l'impegno, 383 1, 10 | piaser e la bona occasion. Cossa dirà sior Raimondo che gh' 384 1, 10 | Gasparo l'invidava a disnar? E cossa dirà siora Cecilia che gh' 385 1, 13 | a casa a tor el relogio. Cossa diavolo falo? L'osteria 386 1, 14 | dei Fuseri51! La sentirà. Cossa vorla de rosto?~LISS. Cossa 387 1, 14 | Cossa vorla de rosto?~LISS. Cossa gh'aveu de bon?~OSTO Tutto 388 1, 14 | LISS. Me par anca mi.~OSTO Cossa comàndela per el deser?~ 389 2, 1 | se podeva immaginar una cossa simile! Me vien in mente 390 2, 1 | vegnir anca elo a disnar. La cossa se fa seria, e squasi me 391 2, 2 | no gh'ho suggizion.~LISS. Cossa dìsela? Per diana, la xe 392 2, 2 | fiola. (ridendo)~LISS. Per cossa?~CATT. Cossa ghe fazzo da 393 2, 2 | LISS. Per cossa?~CATT. Cossa ghe fazzo da rider?~RAIM. 394 2, 2 | Oh vardè che gran cosse! Cossa xelo sto strazzo de abito?~ 395 2, 2 | strazzo de abito?~RAIM. Ah! cossa disiv! la ghe dis un strazz! ( 396 2, 2 | Mo an m'avi miga dett sta cossa.~CATT. (El gh'ha paura che 397 2, 2 | è mal.~CATT. Mo una gran cossa de elo che el vol sempre 398 2, 2 | giudizi, el fa ben i fatt so. Cossa ghe disni58 a sti do mercanti?~ 399 2, 2(58) | Cossa disni, cioè come si chiamano.~ 400 2, 2 | un altro zorno.~LISS. Oh cossa dìsela, siora Cattina?~RAIM. 401 2, 2 | verità me sento una certa cossa. Par che me vegna mal. Andemo 402 2, 2 | LISS. Caro sior Raimondo, cossa vorla mai che diga sior 403 2, 2 | compatisso, poveretta, xe tardi. Cossa diavolo fali, che no i se 404 2, 2 | riverirle. (Anderò a veder cossa che i fa in cusina). (da 405 2, 4 | piano a Cecilia)~CEC. Cossa volévistu? ch'el te tegnisse 406 2, 4 | piano a Cattina)~CATT. (Cossa diavolo dìselo? mi nol capisso). ( 407 2, 4 | riprende la ciera allegra)~CEC. Cossa xe de sior Gasparo e de 408 2, 4 | tutto. (da sé)~RAIM. Per cossa mo i avì fatt ste sgarb? ( 409 2, 5 | o quattro zorni.~CEC. E cossa gh'intra siora Tonina?~LISS. 410 2, 5 | trovar i bezzi.~RAIM. Per cossa no ela vgnù da mi, che a 411 2, 5 | RAIM. Oh sgnour Zanett, cossa disla? Senza i patron de 412 2, 5 | cusina: se la vedesse, xe una cossa che fa compassion. Tutto 413 2, 5 | RAIM. L'am vol far far una cossa... (a Cecilia)~CEC. Andemo, 414 2, 6 | no, varè.~LISS. No? per cossa?~LUC. Figureve se mi vôi 415 2, 7 | cao de tola71.~RAIM. An so cossa dir. Ai son. (siede in principio, 416 2, 7 | qua, semo qua anca nu. (Cossa che gh'ha volesto a farla 417 2, 7 | a Lissandro)~CEC. Via, cossa fala? (a Lucietta)~LUC. 418 2, 7 | sentar? (a Cecilia)~CEC. Cossa vorla? Magnar in piè?~LUC. 419 2, 7 | metà sulla tavola)~CEC. Cossa diavolo feu, Lucietta? Feve 420 2, 7 | Lucietta lo spinge)~LISS. (Per cossa?)~ZAN. (Songio arente de 421 2, 7 | piano a Cecilia)~CEC. (Cossa gh'è?) (piano)~BORT. (Gh' 422 2, 7 | Si vede agitato)~LISS. Cossa gh'ala? De le buccole da 423 2, 7 | pulito. (a Cattina) E vu cossa feu qua incantà co fa un 424 2, 7 | Voggio andar via.~CEC. Per cossa?~ZAN. No gh'ho più fame. 425 2, 7 | fame vostra muggier.~ZAN. Cossa m'importa a mi de ela? ( 426 2, 7 | poss più tgnir.~LISS. De cossa?~RAIM. Sto sior Gasper, 427 2, 7 | siora Tonina?~LISS. Mi no so cossa dir. La me par una stravaganza 428 2, 7 | Sior sì). (piano)~RAIM. Cossa?~CATT. De che?~RAIM. Cossa 429 2, 7 | Cossa?~CATT. De che?~RAIM. Cossa disel s'av pias?~BORT. Ghe 430 2, 7 | CATT. Bellissime.~BORT. Mo cossa?~CATT. Le gallinazze.~BORT. 431 2, 7 | vgniva miga, vdì.~LISS. Cossa vorla far? I xe casi che 432 2, 8 | ghe la fazzo domandar. Cossa diseu?~CEC. Sì ben, me par 433 2, 8 | da sé, smaniando)~CEC. Cossa feu vu! no bevè el caffè? ( 434 2, 8 | Un omo della mia sorte? Cossa gh'oio fatto?~RAIM. L'am 435 2, 9 | tabarro e parte)~TON. E cussì? Cossa xe ste rason?~GASP. Aspettè, 436 2, 9 | sopra)~GASP. A quell'ora cossa ghe volevi parecchiar da 437 2, 9 | che avè fatto una bella cossa.~GASP. Cossa volevi che 438 2, 9 | fatto una bella cossa.~GASP. Cossa volevi che fasse?~TON. Persone 439 2, 9 | chiama)~RIO. Siora. (Oh cossa che ho visto!) (da sé, maravigliandosi 440 2, 9 | diavolezzi!) (da sé)~GASP. Mo per cossa? Co vu no ghe gieri? Co 441 2, 9 | in cusina, poveretti nu! Cossa mai alo fatto el paron stamattina!) ( 442 2, 9 | no me fe parlar.~GASP. Cossa voressi dir?~TON. Voggio 443 2, 9 | da succeder qualch'altra cossa.~TON. Coss'è, sior? Me manazzaressi 444 2, 9 | me tirè per i cavei.~TON. Cossa voressi che ghe disesse 445 2, 10 | Tonina)~TON. Patron.~GASP. Cossa m'ala da comandar?~OSTE 446 2, 10 | contenta de mi.~TON. De cossa? (a Gasparo)~GASP. Signor, 447 2, 10 | odori.~OSTE Odori e saori. Cossa dìsela? (ridendo)~TON. Mi 448 2, 10 | pettegolezzi. (a Tonina) Cossa me comanda sior paron Ménego?~ 449 2, 10 | contenta stamattina?~GASP. De cossa?~OSTE De cossa? De tutto; 450 2, 10 | GASP. De cossa?~OSTE De cossa? De tutto; del disnar che 451 2, 10 | Sentimo mo!) (da sé)~OSTE E po cossa serve, ho servio in sta 452 2, 10 | galantomo anca mi.~TON. Cossa serve che ve fe nasar? Paghèlo. ( 453 2, 10 | OSTE Sior Gasparo, no so cossa dir, me despiase... Se la 454 2, 10 | incontrar le posate)~TON. Cossa dìsela? (a Gasparo)~GASP. 455 2, 11 | Patron, sior Gasparo.~GASP. Cossa ghsior?~CAFF. Son vegnù 456 2, 11 | stucchi e le scatole)~GASP. Cossa gh'è? (torna un passo indietro)~ 457 3, 1 | camminando)~RIO. Mo de diana! cossa gh'alo fatto el patron?~ 458 3, 1 | alo fatto el patron?~TON. Cossa ch'el m'ha fatto, ah! So 459 3, 1 | el m'ha fatto, ah! So mi cossa ch'el m'ha fatto; ma no 460 3, 1 | intrigada quella cusina?~RIO. Cossa vorla che sappia mi? Me 461 3, 1 | tutto el zorno con ela.~TON. Cossa soggio mi dove che fussi 462 3, 1 | Parlerò col patron! e mi cossa songio? Avè anca tanta temerarità 463 3, 1 | parlerè col patron? Vardè cossa che vol dir un mario che 464 3, 2 | supplico d'una parola.~TON. Cossa comàndela? (rustica)~LISS. 465 3, 2 | mi? Mo la xe la più bella cossa del mondo). (da sé, ridendo)~ 466 3, 2 | che ho lassà qua...~TON. Cossa gh'ìntrio mi? Domandèghela 467 3, 3 | che sta ben.~TON. No so cossa dir, la gh'ha rason...~RAIM. 468 3, 3 | fiola. (ridendo)~TON. No so cossa dir; so che i gh'ha tanta 469 3, 3 | mio mario m'ha ditto sta cossa, el mio viso xe deventà 470 3, 3 | Me despias solament una cossa. (a Tonina)~TON. Cossa, 471 3, 3 | una cossa. (a Tonina)~TON. Cossa, sior Raimondo?~RAIM. Me 472 3, 3 | Diavol! L'è ben purassà.~TON. Cossa dìsela? Che poco giudizio! 473 3, 3 | poveretta mi! Coss'è sta cossa? Lori ha disnà qua stamattina?~ 474 3, 3 | qua stamattina?~CATT. De cossa volévela domandarme scusa?~ 475 3, 3 | poderl ringraziar.~TON. Oh cossa che sento! Oh cossa che 476 3, 3 | TON. Oh cossa che sento! Oh cossa che la me dise! Mio mario 477 3, 4 | èla?~RIO. No la sa?~GASP. Cossa?~RIO. Ghe xe el foletto 478 3, 4 | che no ghe vago.~GASP. Per cossa?~RIO. Perché gh'ho paura 479 3, 4 | luse, che anderò mi.~RIO. Cossa vorlo far a sta ora in quel 480 3, 6 | Lissandro~ ~TON. Cossstà, cossa xe sti zighi? Siora mascara, 481 3, 6 | sti zighi? Siora mascara, cossa voleu? (fra il timore e 482 3, 6 | sia elo). (da sé, ridendo) Cossa gh'aveu fatto a Riosa?~LISS. 483 3, 6 | con Riosa.~TON. Dasseno? Cossa voleu da ela?~LISS. Ghe 484 3, 6 | ridendo)~TON. Oh via; cossa serve? So che stà anca 485 3, 6 | ridendo)~LISS. Eh via!~TON. Cossa diseu? Chi l'averave ditto?~ 486 3, 6 | far de ste male azion. Ah, cossa diseu? Oggio ditto ben?~ 487 3, 6 | TON. Oe, no l'ha savesto cossa dir. El s'ha imutìo. L'ha 488 3, 6 | la xe natural.~LISS. E cossa mo xeli vegnui a far qua 489 3, 7 | grazie anca stassera.~TON. Oh cossa dìsela? L'onor semo nu che 490 3, 7 | no vado via de qua, se la cossa no xe dichiarada). (piano 491 3, 8 | detti.~ ~CATT. Oh cari, cossa fali qua co sta bella conversazion?~ 492 3, 9 | patrona. (affannata)~TON. Cossa gh'è?~RIO. Presto, la vegna 493 3, 9 | intimorita)~RIO. La vegna a vedér cossa che ha fatto el foletto. ( 494 3, 10 | giubilo. Ah! Ah! Coss'è sta cossa? Gasparo in un canto, mascherato, 495 3, 10 | principiano a parlare.~ ~TON. Cossa xe sto negozio? Chi xe ste 496 3, 10 | Gasparo? (a Tonina)~TON. Cossa diseu? Nol m'ha ditto gnente. 497 3, 11 | Gasparo, ma da lontano)~TON. Cossa voleu dal patron? Qua nol 498 3, 11 | arecordava. (ironica)~TON. Cossa volevi?~RIO. Ghe xe do maschere 499 3, 11 | e ridono)~CEC. E cussì, cossa penseu de far? (a Bortolo, 500 3, 11 | Cattina, ma sotto voce)~BORT. Cossa me conseggieu?~CEC. Mi ve


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License