Amore in caricatura
   Atto, Scena
1 1, 1 | ecco le spille. (cava un astuccio)~~~~~~POL.~~~~Ecco le forbici,~~ La conversazione Atto, Scena
2 2, 9| SAN.~~~~Madama, a voi l'astuccio.~~A voi la tabacchiera.~~ La guerra Atto, Scena
3 1, 7| galanterie. Osservi quest'astuccio quant'è bellino.~ASP. Bello, 4 1, 7| ASP. Non ho mai veduto un astuccio, che piú di questo mi vada 5 1, 7| chiedere sei zecchini di quest'astuccio? È bello, lo avrei comprato, Il raggiratore Atto, Scena
6 1, 3| matrimoniar.~CON. Prendi quest’astuccio. Portalo in nome mio...~ 7 1, 3| alla fiola...~CON. No, l’astuccio alla madre...~ARL. Mi dirave 8 1, 13| onorata?)~CON. (Un picciolo astuccio d’Inghilterra con un picciolo 9 1, 15| donna Metilde, e le l’astuccio)~MET. (Un astuccio? Mi aveva 10 1, 15| l’astuccio)~MET. (Un astuccio? Mi aveva detto una tabacchiera). ( 11 1, 15| Claudia)~MET. (Osserva l’astuccio) (Non vorrei che lo vedesse 12 1, 15| Conte, che mi regalava un astuccio). (piano ad Arlecchino)~ 13 1, 15| curiosità di veder bene l’astuccio) (da sé)~CLA. (Non so come 14 1, 15| sé)~CLA. (Non so come l’astuccio guernito d’oro siasi convertito 15 2, 2| detto di dare a me quell’astuccio?~ARL. Siora sì, el stucchio 16 2, 2| ella sia così. Per altro l’astuccio mi è caro più della scatola. 17 2, 2| sia d’oro? (va mostrando l’astuccio ad Arlecchino)~ARL. D’oro, 18 2, 3| oro esso pure? (aprendo l’astuccio)~CLA. (Osserva in disparte)~ 19 2, 3| Che cosa?~CLA. Quel bell’astuccio che ha rimpiattato.~MET. 20 2, 3| ha mandato a voi questo astuccio?~MET. Non l’ha ritrovata 21 2, 3| Che cosa vorreste?~MET. L’astuccio.~CLA. Sta bene nelle mie 22 2, 4| Il Conte manda a me quest’astuccio?~ARL. Siora sì.~CLA. E la 23 2, 4| signora donna Claudia.~CLA. L’astuccio?~ARL. El stucchio.~CLA. 24 2, 4| CLA. Perché non darmi l’astuccio?~ARL. Perché, signora, la 25 2, 6| Conte sul proposito dell’astuccio). (da sé)~ERAC. Vi raccomando 26 2, 9| complimenti. Avete ricevuto l’astuccio?~CLA. Sì, ma per accidente~ 27 2, 9| inviarvi per Arlecchino un astuccio.~CLA. E non altro?~CON. 28 2, 9| indovinata). (da sé)~CLA. Ma l’astuccio in mano della figliuola?~ 29 2, 9| appunto, che l’avea perduto l’astuccio.~CON. Ecco, la cosa è così. 30 2, 9| CON. Ora l’avete voi l’astuccio?~CLA. L’ho io.~CON. La scatola Il ricco insidiato Atto, Scena
31 4, 5| repetizione;~~Mostrategli l'astuccio; e voi la guarnizione.~~ La vedova scaltra Atto, Scena
32 1, 17 | Tira fuori di tasca un astuccio d’argento da cui cava le 33 1, 17 | Rosaura; poi dal medesimo astuccio cava uno spillone e le accomoda 34 1, 17 | polvere dove manca; poi dall’astuccio cava il coltellino per levar 35 3, 10 | conoscere.~Mil. Mostratemi quest'astuccio. (le un astuccio d'oro)~ 36 3, 10 | quest'astuccio. (le un astuccio d'oro)~Ros. Tanto mi basta. ( 37 3, 25 | prestiate fede, vi manda questo astuccio, e vi dice che chi ve lo 38 3, 25 | lo ha ricevuto. (Rende l'astuccio a Milord). Monsieur Le Blau
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License