Lugrezia romana in Costantinopoli
   Atto, Scena
1 1, 8| LUGR.~~~~Dei Spennati del Tebro,~~Mi raccomando a voi.~~~~~~ 2 1, 8| LUGR.~~~~Giù per il Tebro~~In picciola barchetta~~ Componimenti poetici Parte
3 Giov | l’anno 1725~ ~ dove il Tebro alle gran mura a canto ~ 4 Giov | gorghi ondosi; ~Pari al Tebro latin, fauni amorosi ~Gode 5 SSac | onde d’Adria non sol, ma il Tebro augusto~E la Drava4 tortuosa 6 SSac | suo s’annovera, ~Dove il Tebro si ricovera.~Dehl Pastore 7 Dia1 | Pastrovicchi, orator sul Tebro nato, ~Dell’illirica terra 8 Dia1 | ignoti ~I cittadini dove il Tebro impera. ~Ella divota al 9 Dia1 | dolce briglia,~E quel che al Tebro del zio l’orme segue, ~Non 10 Dia1 | esemplar del mondo. ~Nata del Tebro in riva vai della gloria 11 Dia1 | Poeta industre.~Egli dal Tebro altero~L’Adria a onorar 12 Dia1 | sacre Porpore, onde sul Tebro ornati ~Andaro i signorili 13 Dia1 | epitalamiche sonore.~L’aureo sul Tebro grave metro usato~Mi percuote 14 Dia1 | Il ramuscel ch’ora è del Tebro in riva279!~E la bella Vicenza 15 Dia1 | bel serto ad inaffiar sul Tebro, ~Ove di grato odor quell’ 16 Dia1 | Deh sull’ale de’ venti al Tebro in riva ~Veli il Genio dell’ 17 Dia1 | perdono.~Or che in riva del Tebro albergo e siedo, ~Dove han 18 Dia1 | commedianti.~Scorso del Tebro l’ammirabil ponte290, ~Giunsi 19 Dia1 | allegre ciglia ~(L’uno sul Tebro, e l’altro sulla Dora) ~ 20 TLiv | eroi, ~Ch’egual gloria del Tebro al vasto impero ~Recar l’ 21 TLiv | ragiona:~O Sulpizia, del Tebro augusta pianta, ~Cui Sulpizio 22 TLiv | Ai prischi zelator del Tebro altero,~Tu nei più gravi 23 TLiv | d’ingegno, ~Quai diede al Tebro ed al Danubio in riva, ~ 24 1 | E scorrendo le vie del Tebro in riva, ~Ammira i tempi 25 1 | massime e le leggi prese dal Tebro altero, ~Fondò dell’Adria Torquato Tasso Atto, Scena
26 5, 14 | Meritosublime, che al Tebro alto risuona,~~Giust'è che 27 5, 14 | della tua fronte.~~Vieni del Tebro in riva a ornar la bionda 28 5, 14 | sacro alloro.~~Vadasi al Tebro augusto. Sappialo il Signor Terenzio Atto, Scena
29 1, 2 | chiama;~~Seco fra' lacci al Tebro venne Terenzio, e l'ama;~~ 30 1, 6 | TER.~~~~Faccian del Tebro i numi, che al ver mia mente 31 1, 7 | lidi?~~Passar dal roman Tebro agli Africani infidi?~~Chi 32 2, 4 | patria mia, che anche sul Tebro ho in cuore,~~Di Grecia 33 2, 6 | Più assai che non è il Tebro, conto il Peloponneso.~~ 34 5, 6 | di Cartago, faccian del Tebro i numi,~~(Che alfin sono 35 5, 6 | perpetua pace, regna del Tebro in riva,~~Fin dove il 36 5, 9 | non amore,~~Apprenda al Tebro nostro a far men disonore.~~
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License