L'amore paterno
   Atto, Scena
1 1, 2 | Va via de qua, che sarà megio per ti.~SCAP. In quanto La bottega da caffè Atto, Scena
2 2, 2| varderò mi...~~Ma sarà megio che ti vardi ti.~~~~~~NARC.~~~~ La buona moglie Atto, Scena
3 1, 1 | ben. Uh, quanto che stava megio da maridar! Almanco dormiva 4 1, 8 | mai vorla andar per star megio de qua? In qualche altro 5 1, 8 | finge d’esser nobile per megio imposturar.~OTT. Ma io non 6 1, 17 | più de mi.~PANT. Faressi megio a tornar a casa mia.~BETT. 7 1, 20 | no viverò de più, viverò megio.~CAT. Se ti vedi Pasqualin, 8 2, 1 | divertimento! Magnar ben, bever megio, e aver arente de sta sorte 9 2, 4 | ARL. Oh! el xe va un poco megio de el ghe giera.~PANT. Ma 10 2, 5 | poi si ferma) Ma no xe megio andar co le bone? De le 11 2, 22 | che volè spender, no xe megio che i magnè a casa vostra 12 2, 23 | i fati soi, che la farà megio.~LEL. A voi non bado. Pasqualino, 13 2, 26 | cognosso quanto che stava megio da puta; e pur ghe vôi tanto 14 3, 1 | bruto mistier. Quanto che xe megio el mistro de casa, el cuogo 15 3, 10 | peruca de stopa.~TITA Parlè megio, sier mandria.~LEL. Eh, I due gemelli veneziani Atto, Scena
16 2, 3| TON. (Ah ah, adesso capisso megio. Dal balcon l’ha visto le 17 2, 4| quella buona ragazza.~TON. (Megio, megio, megio). (da sé)~ 18 2, 4| buona ragazza.~TON. (Megio, megio, megio). (da sé)~DOTT. Vuole 19 2, 4| ragazza.~TON. (Megio, megio, megio). (da sé)~DOTT. Vuole che La pelarina Parte, Scena
20 3, 2| Tasè. Vu, donna matta,~~Si megio no parlè, volè che fazza~~ Componimenti poetici Parte
21 Dia1 | parechiarme. ~Ma in sto particolar megio è che tasa, ~Perché alcun 22 Dia1 | zo; chi sbalza o casca; ~Megio è sempre scampar da la borasca.~ 23 TLiv | sturbà da sto demonio.~Savè megio de mi, che per el più~Se I rusteghi Atto, Scena
24 2, 6 | no?~MARINA Per questo megio che l'avisemo.~MARGARITA La putta onorata Atto, Scena
25 1, 10| gnanca cossa da vergognarse. Megio maridada, che puta. Diseme, 26 1, 10| sé)~BETT. Oimei, se sta megio.~PANT. Coss’è, fia mia, 27 1, 14| altri, batevela, che farè megio.~OTT. Bevete il caffè.~BETT. 28 1, 16| Chi se contenta, gode. Xe megio magnar pan e ceola con un 29 2, 4| el li vol dar elo.~PANT. Megio! Oh che garbato cavalier! 30 2, 21| MEN. Lustrissimo sì, sarà megio che la vaga in terra. No 31 2, 22| Volentiera.~MEN. Lustrissimo, xe megio che la desmonta anca ela. 32 3, 4| presto che andemo via, xe megio.~BEAT. Quand’è così, andiamo. 33 3, 23| compatiressi. Quanto che giera megio che l’avessi sofegà in cuna.~ 34 3, 24| me despiase. Quanto giera megio che avessi tasesto, e che 35 3, 29| riguardo de sposarla mi, molto megio ti la pol sposar ti; fin
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License