L'amore paterno
   Atto, Scena
1 1, 6 | Pantalon, la reverisso.~PANT. (Oimei! Costù me vien a amareggiar 2 2, 12 | una composizion.~PANT. (Oimei, ogni volta che vedo costù, Arcifanfano re dei matti Atto, Scena
3 3, 9 | Spiegare i desir miei...~~Oimei, che di vergogna morirei.~~~~~~ La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
4 1, 14| e se torno in fortuna... Oimei, scomenzemo mal; cossa diravelo, La bottega da caffè Atto, Scena
5 1, 3| NARC.~~~~(Che dolori, oimei, oimei!)~~~ ~~~~~DOR.~~~~ 6 1, 3| Che dolori, oimei, oimei!)~~~ ~~~~~DOR.~~~~Volentieri 7 1, 3| NARC.~~~~Che dolori, oimei, oimei!~~~ ~~~~~DOR.~~~~ 8 1, 3| NARC.~~~~Che dolori, oimei, oimei!~~~ ~~~~~DOR.~~~~Ma vorrei...~~~ ~~~~~ La buona moglie Atto, Scena
9 2, 22 | liberà da la morte.~PASQUAL. (Oimei! respiro). (da sé)~BETT. 10 2, 22 | gli occhi)~BETT. Me par, oimei! d’esser respirada. Se no 11 3, 10 | de bruti musi.~PASQUAL. (Oimei! Qua se taca barufa! Me La cameriera brillante Atto, Scena
12 1, 7 | cento zecchini.~BRIGH. (Oimei! troppa roba!) (da sé)~OTT. La diavolessa Atto, Scena
13 2, 13| FALCO~~~~~~POPP.~~~~Oimei, oimei!~~Falco, ove sei?~~~ ~~~~~ 14 2, 13| FALCO~~~~~~POPP.~~~~Oimei, oimei!~~Falco, ove sei?~~~ ~~~~~ La donna di garbo Atto, Scena
15 2, 17| v'è più rimedio).~BRIGH. Oimei.~ARL. L'è vera: chi nasce Le donne gelose Atto, Scena
16 3, 5| bonora fora de casa.~TON. Oimei! La lassa che me senta; 17 3, 10| morir, che me l’ho insunià! Oimei! Menega, porteme de l’acqua.~ Il frappatore Atto, Scena
18 2, 12| dove diavolo xelo andao? Oimei, oimei, el mio catarro. 19 2, 12| diavolo xelo andao? Oimei, oimei, el mio catarro. Son vecchio. 20 3, 5| poi il Servitore~ ~TON. (Oimei! xe qua quel sior dalla Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
21 2, 4 | siora comare? (ad Alba)~ALBA Oimei; che odor gh'àlo intorno, Il geloso avaro Atto, Scena
22 3, 18 | esce dall'armadio)~PANT. Oimei! Muggier, no me abbandonè. Pamela maritata Atto, Scena
23 2, 2| uomini. Fin che sono amanti, oimei, pianti, sospiri, disperazioni, Sior Todero brontolon Atto, Scena
24 2, 8 | CEC. Siora sì, mi.~MARC. (Oimei, me xe tornà el fià in corpo).~ 25 3, 7 | diseu? (a Meneghetto)~MENEG. Oimei! per carità. La me lassa Il vecchio bizzarro Atto, Scena
26 3, 12 | via.~CEL. (Sputa forte) Oimei. Vattene per carità.~TRACC. La moglie saggia Atto, Scena
27 3, 8| Sieu benedetti! Oh cari! Oimei! Muoro dalla consolazion. ( I puntigli domestici Atto, Scena
28 2, 6| fracassato nel mezzo.~PANT. Oimei! l'ha fatto mal.~OTT. Pretende La putta onorata Atto, Scena
29 1, 10| femo gnente). (da sé)~BETT. Oimei, se sta megio.~PANT. Coss30 3, 3| sente sforzar una porta) Oimei! Coss’è sta cossa? I buta 31 3, 11| Betina, xestu ti?~BETT. Oimei! Tremo tuta. Chi è che me
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License