Il cavalier di buon gusto
   Atto, Scena
1 1, 7 | voi mi abbiate a fare la sicurtà che veramente sia buona, De gustibus non est disputandum Atto, Scena
2 1, 3| adoro.~~~~~~ART.~~~~Qual sicurtà mi date?~~~~~~PACC.~~~~Chiedete Le donne curiose Atto, Scena
3 2, 26| è uomo d'onore. Fo io la sicurtà per lui.~BRIGH. Arlecchin, L'erede fortunata Atto, Scena
4 1, 1| vi darò tutto Rialto per sicurtà.~DOTT. La discorreremo, La guerra Atto, Scena
5 1, 2| E che cosa? ~POLID. Una sicurtà. ~CON. A un cavaliere par 6 1, 2| cavaliere par mio si domanda una sicurtà? Sono uffiziale, son galantuomo, 7 1, 2| benissimo, e mi domandate una sicurtà? ~POLID. Io non le domando 8 1, 2| POLID. Io non le domando la sicurtà del danaro. ~CON. Di che L'impostore Atto, Scena
9 1, 7| RID. Addio. Vi farà la sicurtà mio fratello. (parte)~ ~ ~ 10 2, 5| difficoltà consiste in te la sicurtà della dota.~ORAZ. Bene; 11 2, 6| acciò che voi facciate la sicurtà al signor Pantalone.~DOTT. 12 2, 6| giuramentone grandissimo di non far sicurtà a nessuno.~RID. Eh, che 13 2, 6| lei, signor fratello, la sicurtà colla sua parte de' beni 14 2, 6| signor Pantalone; faccio la sicurtà io per diecimila ducati. ( 15 2, 6| un pretesto quello della sicurtà. Mi avete lusingato per 16 2, 6| cosa. Mio fratello fa la sicurtà per il signor colonnello; 17 2, 9| vado a precipitarmi. Questa sicurtà vuol essere la mia rovina. 18 3, 1| abbisogni.~RID. E questa sicurtà quando la faremo?~DOTT. 19 3, 1| DOTT. S'ha da fare questa sicurtà?~RID. Che domande! S'ha 20 3, 12| vogliono obbligare a una sicurtà?~PANT. Ho capio tutto, e I malcontenti Atto, Scena
21 1, 12 | pagati.~RID. Fate voi la sicurtà per me.~PROC. Non si può, Il povero superbo Atto, Scena
22 1, 18| Cavaliere)~~Questo danaro~~Vuol sicurtà.~~~ ~~~~~CAV.~~~~I miei 23 1, 18| due~~~~Cercando andate~~La sicurtà.~~~~~~PAN.~~~~~~LIS.~~~~ Il tutore Atto, Scena
24 3, 16| innocente.~FLOR. Questa è una sicurtà, che voi non mi potete fare.~ Il ritorno dalla villeggiatura Atto, Scena
25 1, 3 | partiti. Non ho fatto loro la sicurtà, perché non sono sì pazzo; La vedova spiritosa Atto, Scena
26 2, 6| lasciò qualche debito... io sicurtà gli fui...~~(Ancor ducento Lo scozzese Atto, Scena
27 4, 2 | meco in prigione, o dia una sicurtà di stare agli ordini della 28 4, 4 | niente io. Dubito che la sicurtà non basti.~FABR. Perché La scuola moderna Atto, Scena
29 1, 4| io profondo,~~Chi fa la sicurtà~~Che Drusilla abbia a dir 30 1, 4| V'è nessun che mi faccia sicurtà?~~ ~~Sent'un che mi dice:~~«
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License