La bottega da caffè
   Atto, Scena
1 1, 3| comanda,~~Gh'ò una chiave de palco.~~~ ~~~~~ZAN.~~~~No me romper 2 1, 3| ZAN.~~~~Ti è paron de palco e porta.~~Orsù via, la staga Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
3 1, 1 | avanzasse una chiave de palco8, la se recorda de mi.~CEC. La cameriera brillante Atto, Scena
4 1, 8 | gnanca per la mità. El vol palco in tutti i teatri, per dir 5 1, 8 | dir per le botteghe: ho palco per tutto; el s'inzegna La casa nova Atto, Scena
6 2, 9 | chiave, le patrone. Gh'ho palco per tutti i teatri, sàla? La donna di governo Atto, Scena
7 Aut | più, che non apparisce sul palco e che l'Autore ritiene nella La donna vendicativa Atto, Scena
8 Pre | siccome del regalo di mezzo palco, fattomi per tre anni dall' Le donne gelose Atto, Scena
9 2, 4| che volesse andar su un palco; e vien uno, el dise: dove 10 2, 4| vala, siora mascara? Sul palco, digo. Oh! no ghe xe più Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
11 4, 9 | luogo di Giustizia con palo, palco, foco, e vari Ministri di Il festino Atto, Scena
12 2, 12 | Attenderò l'avviso, Madama, al palco mio.~~Ricordatevi bene parlar Le morbinose Atto, Scena
13 1, 8 | LUCIETTA:~~~~Se in palco no ti tasi!~~Come t'ala Componimenti poetici Parte
14 Dia1 | condannato a morte.~Mentre al palco sen va, mesta e piangente ~ 15 Dia1 | apparato, ~Quel magnifico palco armonioso. ~Solo a gloria 16 Dia1 | camminar; ~Ho sentio sur un palco i musichi a raggiar. ~Andar 17 TLiv | e qua la zente,~E qua el palco coi canti e col conzier321.~ 18 TLiv | alfin ~Chi ghe giera in quel palco al mio vicin.~So Zelenza 19 TLiv | con brevità~Che in quel palco ghe xe dei mi patroni. ~ 20 TLiv | musichi a cantar,~E in tel mio palco no s’ha più zitio370, ~Tutti 21 TLiv | piace, e mi diletta ~D’un palco musical la vista amena; ~ Il povero superbo Atto, Scena
22 2, 8| MAD.~~~~Nel teatro vuò palco,~~E vuò conversazione~~Tre I rusteghi Atto, Scena
23 1, 1 | qualchedun ghe dava una chiave de palco la ne menava all'opera, 24 1, 9 | Questa è la chiave del palco; me l'avè pur comprada vu. ( 25 1, 9 | tanto ben, el m'ha comprà el palco, e el vegnirà a l'opera 26 1, 9 | con mi? Ghe logo in tel palco: n'è vero, sior Cancian? ( Terenzio Atto, Scena
27 0, pro | vanità~~Di richiamar sul palco la bella antichità.~~Ma L'uomo di mondo Atto, Scena
28 1, 16| co la gondola, ve farò un palco; insoma no passa un anno Il vecchio bizzarro Atto, Scena
29 0, aut | cadde no, precipitò dal Palco.~ ~Compatisco il popolo, La putta onorata Atto, Scena
30 3, 17| e per questo, serrato il palco dinanzi, ho fatta la mutazione
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License