L'amante militare
   Atto, Scena
1 2, 12 | Venere, e assassinate da Marte. Il cielo ci liberi da Mercurio. ( 2 3, 16 | cuore, dallo stendardo di Marte a quello d’Amore.~ROS. ( Amore in caricatura Atto, Scena
3 1, 6 | Venere non sarei, s'ei fosse Marte.~~ ~~Come l'ape intorno L’apatista Atto, Scena
4 4, 9 | Venere di bellezza,~~Un Marte valoroso vi venera e vi La calamita de' cuori Atto, Scena
5 3, Ult | Resister non potria lo stesso Marte.~~~ ~~~~~ARM.~~~~Delle perdite La contessina Atto, Scena
6 1, 7 | LIND.~~~~Io discendo da Marte.~~~~~~CON.~~~~Ed io da Giove.~~~~~~ La diavolessa Atto, Scena
7 1, 10 | voragine~~Vi possa subissar.~~Marte, Saturno e Venere~~Con l' I due gemelli veneziani Atto, Scena
8 1, 15 | confronto cederebbe lo stesso Marte, se Giove di sua mano non Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
9 2, 15 | egualmente nelle imprese di Marte, che in quelle di Venere.~ 10 2, 15 | Diseme, caro sior, xelo stà Marte, o xela stada Venere, che La fondazione di Venezia Azione
11 4 | Lungi dallo furor dell'empio Marte,~~Vivrem sicuri, in solitaria La guerra Atto, Scena
12 2, 8 | POLID. Perdoni. È vero che Marte e Venere sono stati amici; 13 2, 8 | ma si ricordi bene che Marte fu colto in rete, e gli 14 3, Ult | coraggioso i perigli di Marte, non ha potuto difendersi La donna di testa debole Atto, Scena
15 0, pre | un sì valoroso seguace di Marte ardisco offerire il bassissimo 16 0, pre | d'amore. I figliuoli di Marte non saranno in questo più L'impostore Atto, Scena
17 1, 1 | piacevole il mestiere di Marte, se onestamente non vi s' Il finto principe Opera, Atto, Scena
18 FIN, 1, 8| Degno campion del valoroso Marte,~~Avrò della galera la mia Componimenti poetici Parte
19 SSac | Giunon dipinse in gonna,~E Marte armato di lucente usbergo. ~ 20 SSac | Giuno di Giove è amore;~Marte è il divin furore;~È Minerva 21 Dia1 | imprese d’amor del furibondo ~Marte le stragi, spazioso campo~ 22 Dia1 | animo avrete, ~Corpo di Marte! vi farò pentito.~Questi ( 23 TLiv | sicuri ~Puote a fronte di Marte i bei soggiorni, ~Prestò I portentosi effetti della madre natura Atto, Scena
24 3, 6 | Costante saprò.~~È ver che di Marte~~Gl'inganni tentai,~~Ma Il mondo alla roversa Opera, Atto, Scena
25 ROV, 2, 10 | coraggio?~~~~~~GRAZ.~~~~Come un Marte.~~~~~~AUR.~~~~Caro il mio 26 ROV, 2, 10 | Graziosino!~~Voi sarete il mio Marte!~~~~~~GRAZ.~~~~Anzi Martino.~~ ~~~~~~ La vedova spiritosa Atto, Scena
27 3, 13 | dissimile è al guerreggiar di Marte;~~Altre le leggi sono, altro 28 4, 9 | e fido~~Fra i riposi di Marte le grazie di Cupido.~~Servirvi La sposa persiana Atto, Scena
29 4, 8 | dispetto;~Dei seguaci di Marte l'onore anima il petto.~ Terenzio Atto, Scena
30 2, 11 | salute e sposo.~~~~~~LIV.~~~~Marte a Lelio compensi l'augurio
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License