L'adulatore
   Atto, Scena
1 Ded | a me sia possibile, alle infinite grazie ch’Ella si degna L'avaro Atto, Scena
2 1, 5 | Le cose possibili sono infinite. Fra queste si confondono L'avvocato veneziano Atto, Scena
3 1, 10 | scusar l’incomodo. Ghe rendo infinite grazie d’averme degnà della Il bugiardo Atto, Scena
4 1, 12 | GIOV. (a Lelio) Grazie infinite. Son qui da lei. ~LEL. Andate, La burla retrocessa nel contraccambio Atto, Scena
5 3, 4 | lor signori; rendono loro infinite grazie dell'onore che hanno La buona moglie Atto, Scena
6 2, 17 | PASQUAL. Per mi? Grazie infinite. (La m’averave fato più La cameriera brillante Atto, Scena
7 1, 5 | che vi ama.~PANT. Grazie infinite, patron.~OTT. E che sia Un curioso accidente Atto, Scena
8 2, 2 | ristrignere in brevi termini le infinite cose ch'egli ha da dirvi.~ Il cavaliere e la dama Atto, Scena
9 0, aut | quanto avessi potuto, le infinite improprietà che in esso Lo scozzese Atto, Scena
10 1, 1 | io quest'affare, e dopo infinite difficoltà ho condotto a 11 1, 10 | cosa incomoda, per le sue infinite caricature; ma soffrirò Le femmine puntigliose Atto, Scena
12 0, ded | genere, è l'Essere. Sono infinite le creature possibili, come 13 1, 11 | servitù.~Don Florindo - Rendo infinite grazie alla signora contessa La madre amorosa Atto, Scena
14 2, 3 | vostro ragionamento comprende infinite cose. Non siate tiranna La pelarina Parte, Scena
15 3, 2| VOLP.~~~~Grazie, grazie infinite~~A ella, siora maschera, Componimenti poetici Parte
16 Giov | stolto poi, ch’avea vere infinite~Le ragioni alla man, per 17 Quar | pregarle dal Ciel grazie infinite,~voi pastori, il mio cantar 18 SSac | divina~Natura sue virtù sono infinite; ~L’immondo in sé tutte I portentosi effetti della madre natura Atto, Scena
19 Ded | si fa distinguere tra le infinite vostre Virtù. A questa raccomando Il raggiratore Atto, Scena
20 Ded | aperto il campo per tessere infinite lodi alla Vostra virtù, Lo spirito di contradizione Atto, Scena
21 Ded | amabili Poesie, e dopo le infinite cose che di Voi m'avea dette Il ritorno dalla villeggiatura Atto, Scena
22 2, 7 | nostro cervello è pieno d'infinite cellule, dove stan chiusi La sposa sagace Atto, Scena
23 DED | Mi ricordo che, tra le infinite doti del di Lei animo, decantata Il teatro comico Atto, Scena
24 1, 6 | l'arte comica soggetta a infinite peripezie, l'utile è sempre 25 2, 3 | commedia. Vogliono tante infinite cose, che troppo lungo sarebbe I mercatanti Atto, Scena
26 Ded | sua Famiglia, o se alle infinite personali di Lei virtù si La moglie saggia Atto, Scena
27 2, 13| bisogno di voi.~ARL. Grazie infinite. Padrona de tutto. (con I puntigli domestici Atto, Scena
28 3, 18| tutta la casa ghe protesta infinite obbligazion.~OTT. Sa il Il padre di famiglia Atto, Scena
29 Ded | accorciandosi la parola, come d'infinite altre s'hanno le tradizioni
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License