La buona madre
   Atto, Scena
1 1, 3 | roba me vegna drento per i balconi, e sì el gh'ha i ani de La buona moglie Atto, Scena
2 1, 1 | ti staghi drento dei to balconi.~MOM. Cara siora parona, Buovo d'Antona Atto, Scena
3 1, 14 | Con una scala,~~Per i balconi,~~Se sia possibile~~Li vuò La casa nova Atto, Scena
4 1, 6 | grande, lucida, con do balconi, e no ve podè lamentar.~ 5 2, 1 | centura ma in casa e su i balconi no la se schiva da nissun.~ 6 2, 1 | Checca: No ve veder su i balconi.~Rosina: Uh semo tanto alti 7 2, 5 | Dove diavolo gh'hala i balconi? tre ore che ziro co 8 2, 5 | sora la corte in fazza a i balconi de la so camera.~Lorenzino: 9 2, 5 | andè a far veder su i mi balconi a far el licardin.~Lorenzino: 10 2, 7 | esempio, la desgustarà i balconi de la so camera.~Meneghina: 11 2, 7 | giusto in fazza de i so balconi.~Meneghina: Oh, el riflesso 12 2, 7 | Malignazza! ~Checca: Gran brutti balconi! ~Meneghina: La la corte 13 2, 7 | Meneghina: Dove?~Rosina: Ai balconi della so camera.~Meneghina: Le donne gelose Atto, Scena
14 2, 10| se le vegniva ele. Ma i balconi de culìa no li vardo mai. 15 2, 25| ORS. (Ghe cantè sotto i balconi, ghe dei confetti).~BAS. ( 16 3, 12| femo cussì. Passemo sotto i balconi de siora Lugrezia; se i 17 3, 17| Cossa gh’è?~ARL. Sotto i balconi ghe xe siora Giulia e siora 18 3, 17| muso de vegnir sotto i mi balconi?~BOL. Aspettè, aspettè. ( Le massere Atto, Scena
19 1, 1 | qua no se vede averzer i balconi. (Osservando le finestre 20 2, 5 | piase star tutto el sui balconi.~~~~~~DOROTEA:~~~~Cussì 21 5, 1 | El forner l'ho visto dai balconi~~Che el xe in mezzo alla 22 5, 8 | pettegolezzi no fa per i balconi,~~Che no conta alle amighe Componimenti poetici Parte
23 Dia1 | cesendeli ~Porte, rive, balconi e capiteli.~XXVII~El Venere 24 TLiv | dal cativo odor.~Dai mi balconi no se vede un can,~Ma gh’ 25 TLiv | scuola, che a l’impar ~Dei mi balconi leze, insegna e cria, ~M’ 26 1 | un de’ diciassette ampi balconi, ~Ove del parco riccamente I rusteghi Atto, Scena
27 1, 1 | dirà che sé stada su per i balconi, e mi no vòi figurarse... ( Sior Todero brontolon Atto, Scena
28 2, 12 | quel dalle acque. Gh'ala balconi che varda in calle?~MARC. L'uomo di mondo Atto, Scena
29 1, 14| porta, el butterò zo dei balconi.~LUC. Soffro le vostre insolenze
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License