Gli amori di Zelinda e Lindoro
   Atto, Scena
1 1, 2 | LIN. Ecco fatto. Ora siamo sicuri di non essere scoperti. L'avvocato veneziano Atto, Scena
2 2, 1 | strada remota siamo più sicuri di restar soli.~ALB. Dove La bottega del caffè Atto, Scena
3 1, 1 | conte Leandro, e li ha persi sicuri.~TRAPPOLA Oh quel signor La burla retrocessa nel contraccambio Atto, Scena
4 2, 3 | nessuno; e poi non siamo sicuri che venga né il signor Pandolfo, La buona famiglia Atto, Scena
5 1, 14| fallerete. Pochi negozi, ma sicuri: non intraprendete mai negozi 6 1, 15| FABR. Questi sono negozi sicuri. Le opere di pietà non impoveriscono 7 2, 1| riprenderle.~COST. Sono sicuri che saranno ben custodite.~ 8 2, 2| farebbe se fossero anche meno sicuri di quel che sono; ma io La castalda Atto, Scena
9 1, 3 | che è buona, possono star sicuri che è tale.~COR. Sentirà Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
10 4, Ult | nostri giorni tranquilli e sicuri.~ ~Fine della Commedia.~~ ~> L'erede fortunata Atto, Scena
11 2, 6| questa faccenda, e siamo sicuri d’una buona riuscita.~DOTT. Il feudatario Atto, Scena
12 1, 9| Florindo, la nostra servitù, sicuri che la spaziosità dell'animo La fondazione di Venezia Azione
13 4 | dell'empio Marte,~~Vivrem sicuri, in solitaria parte.~~~~~~ 14 4 | Potranno i nostri cori~~Goder sicuri i fortunati amori.~~ ~~Zeffiretto La madre amorosa Atto, Scena
15 3, 11 | ducati guadagnati in un anno, sicuri, sicurissimi, col pegno Pamela nubile Atto, Scena
16 2, 2| BON. Questi figli non son sicuri.~ART. Bramereste voi morir Componimenti poetici Parte
17 Quar | salir le voci all’etra,~Sicuri già che il sommo Giove anch’ 18 Dia1 | che resi del ver siam noi sicuri,~E che le profezie svelate 19 Dia1 | Perir non può. Questi sicuri accenti~Del gran Padre Agostin, 20 TLiv | Palma, che del Friul render sicuri ~Puote a fronte di Marte La vedova spiritosa Atto, Scena
21 3, 15| della speranza interpreti sicuri.~~~~~~FAU.~~~~Se dall'amor Il servitore di due padroni Atto, Scena
22 0, aut | sconce, da' lazzi sporchi; sicuri che di tali cose ridono Le smanie per la villeggiatura Atto, Scena
23 1, 5 | FERDINANDO: Se non siete sicuri di partire, ditemelo liberamente. Terenzio Atto, Scena
24 1, 7 | comico poeta, sagaci e mal sicuri.~~Questo pensier m'affanna, 25 5, 4 | suoi diletti non sembrano sicuri).~~~~~~DAM.~~~~Livia, con I mercatanti Atto, Scena
26 1, 5| DOTT. Eh, i censi non son sicuri. Vorrei impiegarli senza La moglie saggia Atto, Scena
27 Ded | che in se medesimi sono sicuri di possedere; quando puniti 28 Ded | rappresentate disgrazie sicuri e fortunati si vedono.~Giustamente
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License