L'adulatore
   Atto, Scena
1 3, 1 | poco. Senza che ci facciamo scorgere, aspettiamolo al paretaio.~ Gli amanti timidi Atto, Scena
2 1, 3 | Sai ch'io non amo di farmi scorgere). (piano ad Arlecchino, Le avventure della villeggiatura Atto, Scena
3 2, 2 | signora zia, non vi fate scorgere, non vi rendete ridicola 4 2, 2 | intendereste di dire? Io mi fo scorgere? Io mi rendo ridicola? Non 5 3, 3 | Leonardo, e che mi facessi scorgere da tutto il mondo?~GUGLIELMO: La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
6 2, 1 | poche che siano, si fanno scorgere facilmente, e il mondo, Il buon compatriotto Atto, Scena
7 2, 6 | del cielo, non ci facciamo scorgere in questa casa. Ci va dell' La buona famiglia Atto, Scena
8 1, 13 | pigione di casa, che può farci scorgere pubblicamente, si tratta 9 2, 12 | dispetto suo. Noi ci faremo scorgere. (a Fabrizio)~FABR. E come 10 3, 14 | amore del cielo, non vi fate scorgere; non date ombra ai vostri Il cavaliere di spirito Opera, Atto, Scena
11 SPI, 3, 8| Ambe le luci ho ancora per scorgere dappresso~~Di sposa ingannatrice La dama prudente Atto, Scena
12 2, 4 | prudenza. Non ci facciamo scorgere dalla servitù, se non volete La donna vendicativa Atto, Scena
13 1, 1 | fatevi sentire. Se mi fate scorgere, in questa casa non ci vengo La donna volubile Atto, Scena
14 3 | momento all’altro, e così fare scorgere suo padre; onde son venuto Il frappatore Atto, Scena
15 Ded | largamente del benefizio, se scorgere non mi facessi da me medesimo La guerra Atto, Scena
16 Aut | quella guisa che si può scorgere dalle ultime righe della L'impostore Atto, Scena
17 1, 5 | porti.~RID. Non ci facciamo scorgere sul più bello. Se non avete Il filosofo inglese Atto, Scena
18 5, 4 | Via, in mezzo della strada scorgere mi farai?~~~~~~ROSA~~~~Quando Il geloso avaro Atto, Scena
19 2, 18 | pezzo che ho volontà di far scorgere questo usuraio. Egli presta Le femmine puntigliose Atto, Scena
20 1, 1 | in questo non mi farete scorgere. Purché ottenghiamo l'intento Il raggiratore Atto, Scena
21 1, 4 | presto, prima che mi faccia scorgere dal vicinato.~SPAS. Vado 22 3, 1 | non vorrei che mi faceste scorgere qui dove siamo, da don Eraclio.~ Il ritorno dalla villeggiatura Atto, Scena
23 3, 6 | giudizio, e non vi fate scorgere.~TOGNINO: Oh! io non parlo.~ Il servitore di due padroni Atto, Scena
24 2, 16 | Non si vergognerà a farsi scorgere in mezzo alla strada) (entra).~ ~ Le smanie per la villeggiatura Atto, Scena
25 1, 1 | magnifiche, ed io non ho da farmi scorgere, non ho da scomparire in 26 1, 4 | acchetatevi, e non vi fate scorgere dal signor Ferdinando.~VITTORIA: I puntigli domestici Atto, Scena
27 1, 11 | causa sua i padroni si fanno scorgere. Se il conte Ottavio cacciasse L'impresario di Smirne Atto, Scena
28 5, 4 | trenta soldi non vi fate scorgere.~TOGN. Tacete voi, e badate
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License