L'avventuriere onorato
   Atto, Scena
1 Pre | e questa Commedia sola bastar potrebbe in qualche occasione Il cavaliere giocondo Atto, Scena
2 Pre | Ciascheduno di questi caratteri bastar potrebbe al soggetto di La conversazione Atto, Scena
3 2, 4 | vin di Tokai,~~Che poteva bastar per un congresso;~~E pur De gustibus non est disputandum Atto, Scena
4 1, 3 | Scarso alimento~~All'amante bastar suol per usanza;~~Sia l' 5 3, 6 | perduto;~~Tre filippi han da bastar.~~No, non voglio più giocar. ( Le donne gelose Atto, Scena
6 2, 19 | che poche parole doverave bastar.~LUG. Siora Tonina! la varda Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
7 2, 7 | scrivendo ai so amici, ghe possa bastar l'anemo de farlo restar, Il festino Atto, Scena
8 1, 8 | Dovrian venti zecchini bastar per questa cena.~~Ma s'egli Il filosofo inglese Atto, Scena
9 2, 1 | Voi l'imponete, e questo bastar dee al dover mio.~~Ma se L'isola disabitata Atto, Scena
10 2, 16 | due~~~~D'avervi burlato~~Bastar mi potrà.~~~~~~GIAC.~~~~~~ La locandiera Atto, Scena
11 0, aut | trionfi, ha creduto che bastar gli dovesse a difendersi Le massere Atto, Scena
12 3, 2 | ZULIAN:~~~~Lo so; v'ha da bastar cussì.~~~~~~BIASIO:~~~~No Il medico olandese Atto, Scena
13 4, 2 | Uno di questi tempi ha da bastar per me.~~Il passato nol 14 4, 5 | voi basta sì poco,~~A me bastar non deve. Siam soli in questo 15 5, 5 | costa troppo caro.~~Prima bastar poteami il suo paterno amore,~~ Il Moliere Atto, Scena
16 Ded | tempo fatto avete ciò che bastar poteva per animare gl’ingegni Ircana in Julfa Atto, Scena
17 1, 3 | Fra noi dee una sol donna bastar a oneste voglie.~Giovane Il padre per amore Atto, Scena
18 5, 12 | pubblicarne il vero potea bastar la madre,~~Se menzognero, Componimenti poetici Parte
19 SSac | onestà de’ suoi dissegni ~Bastar può ben per sicurezza a 20 Dia1 | libero arbitrio. La v’ha da bastar questo; ~E dell’Autor insieme 21 Dia1 | Quel che adesso dirò, pol bastar solo ~Per vu, e per mi, 22 1 | carta registrato, ~Forse bastar potrebbe, non saria forse Il ricco insidiato Atto, Scena
23 1, 4 | quattr'ore del giorno ponno bastar per questo;~~Pensar, pensar La vedova spiritosa Atto, Scena
24 4, 9 | dono?~~~~~~PLA.~~~~Tanto bastar dovrebbe, ma accesa ancor L'uomo di mondo Atto, Scena
25 2, 15 | parecchià per tre, no pol bastar per cinque. Vederemo de Il vecchio bizzarro Atto, Scena
26 2, 3 | troppo. Se omo, v'ha da bastar. A monte tutto, e che se La putta onorata Atto, Scena
27 Son | par sta occasion me pol bastar.~ ~Vogio co le mie rime Le virtuose ridicole Opera, Atto, Scena
28 VIR, 3, 1| filosofia.~~~~~~SACC.~~~~Bastar può tal ricchezza~~Per bene
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License