L'amante militare
   Atto, Scena
1 1, 13| ARL. Grazie.~BRIGH. Se comandè, patron.~ARL. Riceverò La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
2 1, 13| PANT. Caro compare Dottor, comandè; son in te le vostre man. La bottega da caffè Atto, Scena
3 1, 3| vorrei...~~~ ~~~~~ZAN.~~~~Comandè, caro bel viso.~~~ ~~~~~ La cameriera brillante Atto, Scena
4 2, 14 | una cosa da voi.~TRACC. Comandè; farò tutto. Per magnar Il campiello Atto, Scena
5 1, 1 | Lucietta.~Za, che la prima sé, comandè vu.~LUCIETTA Comando per 6 1, 1 | dal suo poggiolo)~ZORZETTO Comandè, siora Gnese.~GNESE Tolè 7 3, 1 | Lucietta no senta.~ANZOLETTO Comandè.~DONNA CATTE Sta puta ve La donna di garbo Atto, Scena
8 1, 13| negozio...~MOM. Comuodo14? Comandè.~ROS. Eh sì, ma de mi no I due gemelli veneziani Atto, Scena
9 2, 4| vol la bonaman). (da sé) Comandè.~DOTT. Perdoni la confidenza. 10 2, 10| o bezzi). (da sé) Tutto; comandè.~ROS. Tocca a voi a dimostrarmi Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
11 3, 14 | Donna:~ ~ARL. Disè, parlè, comandè, cossa voleu?~DON. Ballare.~ Il gondoliere veneziano ossia gli sdegni amorosi Parte, Scena
12 2, 2| qualche conto,~~Disème, comandè, che sarò pronto.~~~~~~BUL.~~~~ Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
13 2, 2 | MOMOLO Son qua, paron, comandè.~ZAMARIA E vu prima de tutti.~ 14 3, 13 | Momolo, vegnì qua.~MOMOLO Comandè, paron.~ZAMARIA Za che v' 15 3, 13 | MOMOLO Tutto quello, che comandè.~ZAMARIA Ma da omo.~MOMOLO L'impostore Atto, Scena
16 2, 5| Fatemi un piacere.~PANT. Comandè, caro.~ORAZ. Lasciatemi Le massere Atto, Scena
17 1, 1 | agiutar.~~~~~~MOMOLO:~~~~Comandè in quel che posso; oe, m' 18 1, 5 | vedè?~~~~~~ANZOLETTO:~~~~Comandè, cara fia.~~~~~~GNESE:~~~~ 19 1, 7 | ROSEGA:~~~~Basta che comandè, ve ne farò anca un per.~~~~~~ Il prodigo Atto, Scena
20 3, 3| Voleu bezzi? patron, comandè.~OTT. Vi ringrazio, non I rusteghi Atto, Scena
21 1, 5 | che ve li scriva in banco? comandè.~MAURIZIO I bezzi mi no 22 2, 11 | FILIPPETTO Siora sì.~MARINA Se comandè, servìve.~FILIPPETTO (prende 23 3, ul | omeni, ma no da salvadeghi, comandè, no tiraneggiè, e amè, se L'uomo di mondo Atto, Scena
24 2, 7| e se ve occorre de più, comandè; spenderò mi.~MOM. No, amigo; 25 2, 18| occasion, son pronto a tutto. Comandè, fradei, comandè.~BECCAF. 26 2, 18| tutto. Comandè, fradei, comandè.~BECCAF. Niente, signore, La vedova scaltra Atto, Scena
27 3, 2 | parona me maraveggio. Comandè pur, anzi ve manderò mi
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License