La cameriera brillante
   Atto, Scena
1 1, 7 | penso di comprare duemila campi. Intanto osserverò dove 2 1, 9 | vedere i villani a lavorar i campi, a potar le viti. Starò, La contessina Atto, Scena
3 2, 8 | il molto:~~Trecento mila campi~~Che rendon cadaun anno~~ La donna volubile Atto, Scena
4 2 | cittadini, e abbiamo dei campi e delle case; ci sono stati Le donne curiose Atto, Scena
5 3, 1 | el tesoro da ingrassar i campi.~ELEON. Vi sono i fornelli?~ Il feudatario Atto, Scena
6 3, 11 | bisognerà vendere tre o quattro campi). (da sé)~ROS. Signora mia, 7 3, 17 | Questa volta vanno le case, i campi, le pecore, e quanto abbiamo). ( Il filosofo di campagna Atto, Scena
8 1, 5 | sei lo scettro, e questi campi il regno.~~Quivi regnò mio Le femmine puntigliose Atto, Scena
9 1, 3 | villeggiare, con tre o quattro campi tirati a giardino; non ho Componimenti poetici Parte
10 Giov | rustiche selve, i verdi campi: ~Onde forz’ è che tormentose 11 Giov | stemma gentilizio~ ~Ne’ campi un giorno venerati e santi~ 12 Giov | allori, ~Non è solo de’ campi almi, spaziosi; ~Mieten Il prodigo Atto, Scena
13 1, 14 | i ossi a so segno, che i campi del Dolo fusse liberai dal 14 1, 14 | MOM. Saroggio patron dei campi?~DOTT. Quasi quasi ve lo 15 1, 15 | ben sto negozio, se sti campi me torna in casa, torno 16 2, 1 | e da qua pochi zorni, i campi torna in casa, e Momolo 17 2, 1 | per stassera.~TRAPP. Ma i campi non sono ancora venuti.~ 18 2, 1 | trattamento.~MOM. Vegnirà sti campi.~TRAPP. E frattanto che 19 2, 1 | TRAPP. E frattanto che i campi vengono?~MOM. E fra tanto 20 2, 1 | famiglia?~MOM. No vegnirà sti campi? Gh'averemo el bisogno.~ 21 2, 1 | Desmentega, e gh'averemo i campi, e Momolo gh'averà dei bezzi, 22 2, 2 | se entreranno in casa i campi contenziosi...~COL. Oh, 23 3, 1 | credesse che me andasse tutti i campi, che spero de recuperar, I rusteghi Atto, Scena
24 1, 6(82)| altre piazze si chiamano campi.~ Sior Todero brontolon Atto, Scena
25 3, 14 | tornerè a Bergamo a arar i campi.~DESID. Oh! sior patron, Il vecchio bizzarro Atto, Scena
26 1, 14 | paura? Doveressi andar in ti campi a spaventar le passere.~ La villeggiatura Atto, Scena
27 3, 17 | che vanno a lavorare i campi colla spada di Catalogna.~
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License