I due gemelli veneziani
   Atto, Scena
1 1, 13 | de vintiquattro carati: beata quella muggier che ghe tocca! Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
2 4, 19 | felici! Vita deliziosa e beata! Goduta ho anch'io nella La fondazione di Venezia Azione
3 5 | godremo~~Quell'armonia beata~~Che invidia non ammette, Il negligente Opera, Atto, Scena
4 NEG, 3, 5| Questa si può chiamar~~Vita beata.~~Chi faticar si suole,~~ Le nozze Atto, Scena
5 3, 8 | fin ch'io viva,~~Per voi beata,~~Contenta ognor.~~Disponga 6 3, 9 | fin ch'io viva,~~Per voi beata,~~Contenta ognor.~~~~~~MAS.~~~~ Le pescatrici Opera, Atto, Scena
7 PES, 2, 4| felice occasion d'esser beata,~~Sei dalle triste genti Componimenti poetici Parte
8 SSac | Bona, mirando Dio dalla beata~Sede la sua diletta Adriaca 9 SSac | franco ~Aneli al Ciel, patria beata e cara.~E per quante ti 10 Dia1 | Non mi destar, che vision beata ~Fa che quest’alma meraviglie 11 Dia1 | l’alme un nella magion beata; ~Ecco la Grazia, che al 12 Dia1 | Godesi in società vita beata;~Vengano seco ad ascoltarmi 13 Dia1 | Cielo.~E in Cielo avrete la beata sede, ~Frutto di vera interna 14 Dia1 | chiostro mi conduca a vivere beata. ~Pregatela, germana, per 15 Dia1 | nepoti ~Difenderà quest’anima beata,~Per salute dell’uom da 16 Dia1 | Del Salvator l’immagine beata.~Qui pur potria la maraviglia 17 Dia1 | sentir: Cara vox! O vox beata!~Musica del bravissimo Bertoni! ~ 18 Dia1 | giri ~Teco l’aspetti alla beata sede, ~Sciolti dal petto 19 Dia1 | viva.~Ma in occasion che la beata prole~Di un sì gran padre 20 Dia1 | M’oda de’ vati la region beata.~Prole de’ semidei,~Tralcio 21 TLiv | Nell’adriaca del mar reggia beata~Vieni meco a veder Roma 22 TLiv | Rende la Patria sua ricca e beata.~La fonte il negoziare è Il ricco insidiato Atto, Scena
23 4, 9 | innocenza! Oh bocca benedetta!~~Beata quella casa che avrà tal La serva amorosa Atto, Scena
24 1, 11 | costumi! che bella semplicità! Beata quella, a cui toccherà questa La vedova scaltra Atto, Scena
25 1, 4 | poteste avere un Francese! Beata voi!~Ros. Che vantaggio Il padre di famiglia Atto, Scena
26 2, 4 | spirito, avete talento, e beata voi, se lo voleste impiegare Le virtuose ridicole Opera, Atto, Scena
27 VIR, 2, 10| A me quegli occhi, onde beata bei;~~Ché son, se tu nol
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License