L’apatista
   Atto, Scena
1 4, 9 | bellezza,~~Un Marte valoroso vi venera e vi apprezza.~~~~~~CAVALIERE:~~~~ La dama prudente Atto, Scena
2 Ded | Città che li conosce, li venera, e fa di essi sua gloria; La finta ammalata Atto, Scena
3 Ded | quell’età, ed una Paola si venera sugli Altari, il di cui Lugrezia romana in Costantinopoli Atto, Scena
4 1, 2 | fortuna~~In dove che se venera la luna.~~~~~~ALB.~~~~Orsù, Il festino Atto, Scena
5 0, pre | conosce egualmente, e vi venera Pastor letterato e Cavaliere 6 1, 9 | Ma il cavaliere onesto si venera e si acclama,~~Che innalza Il filosofo inglese Atto, Scena
7 2, 1 | ora;~~Ditele che Milord la venera e l'adora.~~Ma no, megli' 8 4, 14 | il misero si opprima.~~Si venera e si apprezza il nome vostro, Il medico olandese Atto, Scena
9 Ded | suo stato, e volentieri si venera, si rispetta e si ama. Questo Ircana in Ispaan Atto, Scena
10 5, 7 | Fatima a te lontana ti venera e ti onora.~In te ravviso Pamela maritata Atto, Scena
11 3, 15 | Il ministro, che ama e venera voi e la vostra casa, e Componimenti poetici Parte
12 SSac | D’un pastor cui l’Arno venera.~Se al vederla il fior brillava,~ 13 Dia1 | Trace,~E dove la tomba si venera di Cristo,~Ché a parte furo 14 Dia1 | tenera~I consigli abbraccia e venera.~Ah, non più, non più, pastori, ~ 15 Dia1 | ed un Dio sol. ~Chi non venera, e non crede~Il mister di 16 Dia1 | Francia, l’Italia, il mondo~Lo venera, l’apprezza; ~Il Dio canoro 17 Dia1 | piacer, nel tuo germano ~Venera un serafin sotto uman velo.~ 18 1 | sempre amirandi, ~Che se venera in Cielo e su l’altar, ~ La pupilla Opera, Atto, Scena
19 PUP, 5, 5| di più sacro in ciel si venera,~~Giunta assai presso di 20 PUP, 5, 10| qual suo padre inchina e venera,~~V'amo e rispetto anch' Lo spirito di contradizione Atto, Scena
21 4, 7 | CON.~~~~E il marito vi venera e vi adora.~~~~~~DOR.~~~~ La sposa persiana Atto, Scena
22 3, 10 | L’una e l’altra nazione venera, il sai, Maometto,~Ma abbiam 23 3, 10 | Omani interpreta la legge.~Venera il Turco Omar, Albumelech, 24 4, 4 | regge~Dell'ospitalitade si venera la legge;~Ed io, che son Torquato Tasso Atto, Scena
25 1, 6 | Dama nasceste, il Prence vi venera e vi adora:~~Gran cosa non La moglie saggia Atto, Scena
26 Ded | volta l’ E. V. ammira e venera, Venezia ansiosa l’aspetta;
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License