L'amante di sé medesimo
   Atto, Scena
1 Ded | delle Opere mie, e le crede degne della sua bella mente e L’apatista Atto, Scena
2 1, 3 | Ma delle tante cose degne d'ammirazione~~Veder non Il bugiardo Atto, Scena
3 1, 3 | sembrandomi tutte due esserne degne, ma finalmente sono stato Il campiello Atto, Scena
4 3, 10 | siora Gasparina,~No semo degne de disnar con vu;~Ma La castalda Atto, Scena
5 Pre | essere da me credute meno degne delle altre di veder la Un curioso accidente Atto, Scena
6 Aut | fu raccontato da persone degne di fede in Venezia al Caffè Le donne curiose Atto, Scena
7 Ded | virtuose e magnanime, che degne sono dell'amabilissima di Il medico olandese Atto, Scena
8 1, 1| Si oltraggiano le buone degne di eterni onori,~~Le triste Il Moliere Atto, Scena
9 1, 6| VAL.~~~~Armi di lui ben degne, di lui ch’ebbe da’ numi~~ Ircana in Julfa Atto, Scena
10 4, 3 | DEMETRIO In altro stato~Saran degne d'Ircana.~BULGANZAR Sono Pamela nubile Atto, Scena
11 2, 2| le ignobili non saranno degne di voi. Vi vedrete quanto Il padre per amore Atto, Scena
12 3, 5| No, le nozze del Duca degne di lei non sono;~~Signor, Componimenti poetici Parte
13 Quar | risponda. ~Escan da voi ben degne alme novelle, ~Che succedano 14 SSac | Ah! voi siete, non io, degne di pianto.~Vanne, canzon, 15 Dia1 | Lugrezia Nualtre de sto onor degne no semo.~Pasquetta La xe 16 TLiv | Onor novello all’opere sue degne.~Dura vita menar vorrai 17 1 | cose cassai di tal natura,~Degne di un più ridicolo argomento, ~ 18 1 | ampio scartafaccio ~Cose degne di canto e di memoria, ~ 19 1 | mio: ~Opere sono queste degne d’Euterpe e Clio. ~Queste La ritornata di Londra Atto, Scena
20 2, 4| Fossero queste stanze~~Degne del merto suo più che non La donna stravagante Atto, Scena
21 5, 21| Oh nozze capricciose, degne di donna strana!~~~~~~LIV.~~~~ Terenzio Atto, Scena
22 5, 7 | cittadin novello,~~Che far con degne nozze il suo destin più 23 5, 11 | scritto l'autor greco divino,~~Degne d'esser tradotte al popolo L'uomo di mondo Atto, Scena
24 3, 13| fatto, alla presenza de ste degne persone ve domando scusa. La vendemmia Parte, Scena
25 1, 4| Voi siete tutte belle,~~Degne d'eguale amor. (parte)~~~  ~ ~ ~ La putta onorata Atto, Scena
26 Ded | cose avrei a scrivere degne di maraviglia, né poche
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License