L'amante di sé medesimo
   Atto, Scena
1 4, 8 | Signor, se non sdegnate,~~Vo chiedervi un favore. (tirandolo in L’apatista Atto, Scena
2 4, 7 | Il di lei genitore vuol chiedervi perdono.~~Don Paolino istesso L'avvocato veneziano Atto, Scena
3 2, 8 | non è questo ch’io voglio chiedervi. Ma una semplice verità La buona moglie Atto, Scena
4 Ded | Signore, di presentarmi per chiedervi quel favore che benignamente Il burbero benefico Atto, Scena
5 2, 10 | tremando) Signore, ardirò di chiedervi... ~Dorval: Che, madamigella? ~ 6 2, 10 | madamigella. ~Angelica: Di chiedervi il nome di questo giovane? ~ La castalda Atto, Scena
7 2, 8 | contenervi?~FLOR. Penso chiedervi al vostro zio...~ROS. Eccolo Lo scozzese Atto, Scena
8 1, 2 | comparire dinanzi a voi senza chiedervi grazie, sarebbe un torto La guerra Atto, Scena
9 2, 11 | luogo la cortesia, ardisco chiedervi per me una grazia.~SIG. L'impostore Atto, Scena
10 3, 10 | sta lizion?~OTT. Torno a chiedervi umilmente scusa; Fabio Cetronelli La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
11 2, 5 | DORALICE Non sono capace di chiedervi una mala azione.~CAVALIERE Il finto principe Opera, Atto, Scena
12 FIN, 3, 2| pentito, ed ha promesso~~Chiedervi scusa al giovanil trascorso.~~~~~~ Le femmine puntigliose Atto, Scena
13 3, 12 | frammischiarmi con voi, vengo a chiedervi scusa, vengo a domandarvi Pamela nubile Atto, Scena
14 3, 14 | non è lontano, disposto a chiedervi scusa.~ART. Caro amico, La pupilla Opera, Atto, Scena
15 PUP, 2, 3| non del tutto. Io vengo a chiedervi~~Per Orazio una donna, egli Lo spirito di contradizione Atto, Scena
16 3, 1 | Ben, che vengano i servi a chiedervi perdono.~~~~~~DOR.~~~~No Il tutore Atto, Scena
17 3, 2 | onde mi prendo l’ardire di chiedervi io stesso la signora Rosaura La vedova spiritosa Atto, Scena
18 5, 1 | Signor sì.~~Per sé voleva chiedervi il celebre volpone,~~Ma Il servitore di due padroni Atto, Scena
19 1, 11 | SILVIO Quand'è così, torno a chiedervi scusa.~FLORINDO Non vi è 20 3, 15 | BEATRICE Signori, eccomi qui a chiedervi scusa, a domandarvi perdono, La donna stravagante Atto, Scena
21 2, 1 | avrete al piede vostro a chiedervi perdono.~~Verificato è il 22 5, 16 | Son pronto nuovamente a chiedervi perdono.~~Né arrossirò di La vedova scaltra Atto, Scena
23 3, 2 | praticare con voi. Dovrei io chiedervi scusa, se con qualche asprezza La villeggiatura Atto, Scena
24 2, 6 | unica grazia che ardisco chiedervi, è questa: parlatemi di I mercatanti Atto, Scena
25 2, 3 | Appunto ella vi attende per chiedervi la guarnizione.~GIAC. Guarnizione? I puntigli domestici Atto, Scena
26 2, 7 | servito di terza persona per chiedervi la signora Rosaura, così
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License