L'adulatore
   Atto, Scena
1 Ded | malcontenti, ma sordo mi propongo di essere a qualunque voce 2 3, 8| risponderà a dovere.~SANC. Io le propongo il Conte per suo marito.~ L'avventuriere onorato Atto, Scena
3 3, 8 | amarne un altro.~LIV. Non vi propongo un amante, vi propongo un 4 3, 8 | vi propongo un amante, vi propongo un marito.~ELEON. Un matrimonio Lo scozzese Atto, Scena
5 3, 4 | due condizioni?~GIU. Le propongo io.~ASP. Che autorità avete La donna vendicativa Atto, Scena
6 1, 11| avete genio, perché ve lo propongo io.~OTT. Non è vero, gliela Le donne curiose Atto, Scena
7 2, 13| LEAN. Io questo che vi propongo lo credo onoratissimo, ma Il filosofo Parte, Scena
8 1, 4| LESB.~~~~Signor, io vi propongo~~Una giovine onesta,~~Che La donna di testa debole Atto, Scena
9 3, 15 | questo punto determino, propongo e giuro, che né voi, né L'impostore Atto, Scena
10 3, 22| il dolce modo che io vi propongo, accettate la lieve offerta L'osteria della posta Atto, Scena
11 Un, 10 | figliuola alle nozze, che io le propongo, derivi innocentemente dal Pamela nubile Atto, Scena
12 3, 4| nella vita misera ch'io ti propongo di eleggere per sicurezza Componimenti poetici Parte
13 1 | Qualche cosa di fare un propongo~Che vagliami a provar che, La vedova spiritosa Atto, Scena
14 1, 2| facilmente~~A quel che vi propongo di cuor condiscendente.~~ La donna stravagante Atto, Scena
15 3, 1| Tale a voi, don Rinaldo, propongo il mio consiglio.~~Scordatevi 16 3, 1| Tale a voi, don Rinaldo, propongo il mio consiglio.~~Scordatevi La vedova scaltra Atto, Scena
17 2, 8 | mia, il partito ch'io vi propongo delle nozze del signor Pantalone Il ventaglio Atto, Scena
18 2, 5 | che conosco io, e che vi propongo io.~GELTRUDA Le dirò signor 19 2, 5 | proposito necessario. Lo propongo io, e quando lo propongo 20 2, 5 | propongo io, e quando lo propongo io, le convenirà.~GELTRUDA 21 2, 5 | volete. Quello ch'io vi propongo è il barone del Cedro.~GELTRUDA 22 2, 5 | Vedete che pezzo ch'io vi propongo?~GELTRUDA È un cavaliere L'incognita Atto, Scena
23 2, 14| dal matrimonio ch’io vi propongo. Si tratta di dare la vita 24 3, 20| peni per le nozze che io ti propongo. Odimi; io t’amo, e pria Il vero amico Atto, Scena
25 3, 14| tuttavia la signora Rosaura, vi propongo io stesso un’occasione fortunata
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License