I bagni di Abano
   Atto, Scena
1 2, 14 | giardiniero io sono,~~E reco a voi di questi fiori il La cascina Atto, Scena
2 2, 3 | Frutti dell’opra mia vi reco anch’io.~~~~~~LAV.~~~~Perché La castalda Atto, Scena
3 1, 10 | voi dall’incomodo che vi reco, e liberaste me ancora dall’ Un curioso accidente Atto, Scena
4 2, 6 | Signor padrone, se non vi reco disturbo, vi vorrei parlar La diavolessa Atto, Scena
5 3, 7 | FALCO~~~~Buone nuove vi reco.~~~~~~GIANN.~~~~Se vi trovano,~~ La fondazione di Venezia Azione
6 Pro | in viso,~~Nuovi stimoli reco al dolce riso.~~Agli atti, Il frappatore Atto, Scena
7 3, 7 | compatite l’incomodo che vi reco.~FABR. In che cosa vi posso La guerra Atto, Scena
8 1, 9 | forse l'ultimo ch'io vi reco.~FLO. Oimè! temete dunque I malcontenti Atto, Scena
9 2, 12 | i spazi.~Nuove felici io reco. Di strage i Dei son sazi.~ Il matrimonio discorde Parte
10 1 | disturbo soverchio io non le reco,~~Che oggi restasse a desinar Il medico olandese Atto, Scena
11 3, 2 | Della mia genitrice vi reco i complimenti. (alzandosi Il Moliere Atto, Scena
12 5, 2 | tale ora divengo, l’onor vi reco in dote:~~Scema, se al volgo 13 5, 6 | sempre divien più bello.~~Vi reco in questo punto un trionfo Il padre per amore Atto, Scena
14 4, 4 | maggiore,~~Sangue illustre gli reco, ed illibato onore.~~~~~~ Componimenti poetici Parte
15 TLiv | mi vanto, ed a mia gloria reco, ~La conquistata protezion 16 1 | Che all’innocenza oppressa reco in tributo il pianto, ~Che I portentosi effetti della madre natura Atto, Scena
17 1, 2 | vedo,~~Io che il cibo gli reco~~E mi fermo talora a parlar Il ricco insidiato Atto, Scena
18 4, 11 | ho mio dovere.~~Se a lei reco un incomodo, la prego condonarmi.~~~~~~ Il mondo alla roversa Opera, Atto, Scena
19 ROV, 2, 3| gelsomino~~Che al mio ben io reco in dono,~~Candidetto com' La donna stravagante Atto, Scena
20 1, 3 | RIC.~~~~Rimedio al mal non reco, s'emmi la fonte oscura.~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~~~ 21 2, 1 | CEC.~~~~Il foglio che vi reco, viene utile al bisogno.~~~~~~ Torquato Tasso Atto, Scena
22 4, 15 | Felice me, se nel morir non reco~~Questa mia peste ad infettar Terenzio Atto, Scena
23 4, 4 | fregio.~~Or questi che a te reco, uniti ad altri beni,~~Acquistino 24 5, 11 | Roma, qua i dolci carmi io reco,~~Quando perir dovessi,
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License