Amore in caricatura
   Atto, Scena
1 3, 2 | sfortunate,~~Di tanto ben private,~~Di noi che mai sarà?~~~~~~ Gli amori di Zelinda e Lindoro Atto, Scena
2 1, 12 | abbiate pietà di me. Non mi private del mio Lindoro.~ROB. Ma L'avventuriere onorato Atto, Scena
3 2, 12 | Signora, se per causa mia lo private di tanto bene, pronta sono L'avvocato veneziano Atto, Scena
4 3, 2 | non ricevo informazioni private. Le vostre ragioni le avete Il bugiardo Atto, Scena
5 1, 5 | chiamano.~ARL. Deh, non mi private delle rubiconde tenebri 6 2, 9 | compatisco.~OTT. Non mi private della vostra grazia.~DOTT. 7 3, 5 | cossa?~LEL. Morirò, se mi private della signora Rosaura.~PAN. Il campiello Atto, Scena
8 2, 11 | pranzare.~CAVALIERE Non mi private della grazia vostra.~GASPARINA La cascina Atto, Scena
9 1, 8| fermate.~~Ninfa, non mi private~~Della gioia che in voi La castalda Atto, Scena
10 2, 2 | vuol partire)~LEL. Non mi private sì presto del bel piacere...~ Il contrattempo Atto, Scena
11 3, 9| ogni mia debolezza. Non mi private della vostra grazia, e se La dama prudente Atto, Scena
12 1, 12| MAR. Donna Emilia, non ci private della nostra damina.~CON. 13 2, 1| niente per me; e se voi mi private delle vostre amorose parole, Il feudatario Atto, Scena
14 3, 10| assiste; ma le vostre passioni private distruggerebbero l'opera Il giuocatore Atto, Scena
15 1, 8| vi dico.~ROS. Non ve ne private voi.~FLOR. Oh, che a me Pamela nubile Atto, Scena
16 2, 12| mia, non partite; non mi private del bel contento di vagheggiarvi Il prodigo Atto, Scena
17 2, 14| di mio fratello; non ci private sì presto della vostra amabile Il ricco insidiato Atto, Scena
18 3, 6| per grazia, di voi non mi private.~~~~~~RIC.~~~~Eh via, non Lo scozzese Atto, Scena
19 4, 12 | perdere la vita. Voi vi private d'un cuore che non sa amarvi, La donna stravagante Atto, Scena
20 Ded | degli associati, tanto nelle private che nelle pubbliche ragunanze. 21 3, 1| amicizia vostra almen non mi private.~~Siami permesso il dirvi, 22 3, 1| amicizia vostra almen non mi private.~~Siami permesso il dirvi, Il vecchio bizzarro Atto, Scena
23 0, pre | cause pubbliche e le ragioni private. È un pregio e un abito
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License