L'amore paterno
   Atto, Scena
1 2, 5 | lasciamo andare queste malinconie.~CAM. Sapete voi, signore, La buona famiglia Atto, Scena
2 1, 5| Basta, non parliamo di malinconie; fino che vuole il cielo, Il cavalier di buon gusto Atto, Scena
3 3, 6 | Eh via! Che sono queste malinconie? Abbiamo riso tutto il giorno; La casa nova Atto, Scena
4 1, 5 | vecchio, no me parlè de ste malinconie, che me vegnir mal.~ ~ La cascina Atto, Scena
5 3, 1| mie,~~Per la testa non vuò malinconie.~~~~~~CECCA~~~~Ora pensar La castalda Atto, Scena
6 1, 7 | lasciamo da parte queste malinconie. Lasciatemi badar per ora Le donne gelose Atto, Scena
7 1, 6| Orsù, lassemo andar ste malinconie. Che numeri ghaveu?~BOL. La finta ammalata Atto, Scena
8 1, 4| suoi pregiudizi e le sue malinconie. (forte)~AGAP. Andate , La guerra Atto, Scena
9 1, 2| Che importa a me di queste malinconie? Si ha da combattere? andiamo. I morbinosi Atto, Scena
10 5, 8| Ma no parlemo più de ste malinconie;~~Andémo che le barche xe Componimenti poetici Parte
11 Dia1 | che succede al loto.~Mi de malinconie no vôi parlar,~Perché patisso Il prodigo Atto, Scena
12 2, 1| ste lagreme? Cossste malinconie? Co ve digo che stemo aliegri, 13 3, 1| presto.~MOM. No me parlè de malinconie, che son malinconico tanto Il raggiratore Atto, Scena
14 2, 9| Non pensate ora a simili malinconie.~CLA. Ma dato il caso fossi Il ricco insidiato Atto, Scena
15 5, 9| rivedremo in piazza. (Non vo' malinconie). (da sé, indi parte)~~~  ~ ~ ~ La serva amorosa Atto, Scena
16 1, 7 | allegri, non pensiamo a malinconie. Ehi, ho finito le calze.~ 17 2, 7 | Beatrice: Via, non pensiamo a malinconie.~Ottavio: Se moro io, ne Il servitore di due padroni Atto, Scena
18 1, 1 | pronte. Orsù, no parlemo de malinconie. Saveu cossa che v'ho da L'uomo di mondo Atto, Scena
19 1, 12| MOM. Lassemo andar ste malinconie. Diseme: cossa fa siora Il vecchio bizzarro Atto, Scena
20 2, 4 | avere...~PANT. No pensemo a malinconie. Vago a parlar co la putta.~ 21 2, 6 | bene, e non voglio sentire malinconie.~CLAR. Farete bene a regolarvi La villeggiatura Atto, Scena
22 3, 10 | febbre ancora.~GASP. Eh, malinconie! divertitevi, e non sarà Il vero amico Atto, Scena
23 3, 2| porta è serrata. Eh, sono malinconie. Caro il mio oro...~TRAPP.
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License