Il matrimonio per concorso
   Atto, Scena
1 2, 1| medesimo tempo. Madame la Fontene al medesimo tavolino di 2 2, 8| Monsieur la Rose, madame Fontene, ed il suddetto.~ ~ROSE 3 2, 9| Monsieur la ROSE e madame Fontene; poi Filippo~ ~FONT. Io 4 2, 10| Monsieur la Rose e madame Fontene, poi Doralice~ ~ROSE Signora, 5 2, 10| merito). (piano a madama Fontene)~FONT. (Sì, del merito!) ( 6 2, 10| che lo merita). (a madame Fontene)~FONT. Dite: non volete 7 2, 10| che ne dite?) (a madame la Fontene)~FONT. (E che sì, che v' 8 2, 10| ROSE (Un poco). (a madame Fontene)~FONT. Non siete dunque 9 2, 11| impossibile). (a madame Fontene)~FONT. (Penava a crederlo 10 2, 11| madama... (verso madame la Fontene)~FONT. Sì, madama Fontene 11 2, 11| Fontene)~FONT. Sì, madama Fontene si ora a conoscere a 12 3, 1| padre; frattanto che madame Fontene è occupata a scrivere un 13 3, 1| inganno. Dite un poco, madama Fontene non è qui venuta in compagnia 14 3, 1| venuto insieme con madama Fontene.~ANS. Ella dunque lo conoscerà: 15 3, 1| contentate.~(Incontra madame Fontene, si fanno qualche complimento, 16 3, 2| SCENA SECONDA~ ~Madame Fontene, Anselmo, e poi Servitore 17 3, 4| potuto comprendere madama Fontene.~PAND. (Esce di camera timoroso 18 3, 6| SESTA~ ~Doralice, madame Fontene e detti.~ ~FONT. Finalmente, 19 3, 7| SETTIMA~ ~Doralice, madame Fontene, Pandolfo e Lisetta~ ~PAND. 20 3, 11| Monsieur Traversen, poi madame Fontene ed il Servitore~ ~TRAV. 21 3, 15| scusatemi. Vi è madame Fontene che mi aspetta.~ANS. Bene, 22 3, 16| DICIASSETTESIMA~ ~Doralice, madame Fontene, monsieur Traversen e detti.~ ~ 23 3, 16| sdegno)~TRAV. Ecco madame Fontene, che vi desiderava. (a Roberto)~
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License