1-500 | 501-1000 | 1001-1500 | 1501-1623
                    grassetto = Testo principale
                        grigio = Testo di commento
L'adulatore
     Atto, Scena
1 Ded | doti dell’animo.~V. E., Padrone di un antico, spazioso, 2 Ded | oltre quello di avere un Padrone amabile. Quantunque però 3 Pre | eccolo al fianco di un Padrone semplice e malaccorto; eccolo 4 1, 3 | avverta, non dica nulla al padrone, perché se mi prende in 5 1, 3 | ingegnosa politica fatto padrone del cuore del Governatore, 6 1, 6 | beveva la cioccolata col padrone.~LUIG. Va a vedere dov’è, 7 1, 16 | persona che agisca, e il padrone ha eletto don Filiberto 8 1, 16 | buoni uffici presso del mio padrone.~ELV. Già me ne avvedo. 9 2, 2 | confiderò la verità. Il padrone adesso non ha denari; ma 10 2, 2 | Mi preme l’onore del mio padrone.~BRIGH. L’onor del mio padron 11 2, 2 | pagadi?~SIG. Ricorrete al padrone.~BRIGH. Me dala libertà 12 2, 3 | che vorrebbe udienza dal padrone. Ella m’ha detto che non 13 2, 5 | persona vuol udienza dal padrone.~SIG. E chi è?~PAGG. La 14 2, 5 | disturbare gli affari miei. Se il padrone la riceve, s’incanta e non 15 2, 5 | Aspasia, voglio discorrere col padrone, e fargli fare tre o quattro 16 2, 7 | paga la pigione di casa. Il padrone di essa ha fatto tutti gli 17 2, 7 | Voi potreste acquietar il padrone.~SANC. Sì, sì, gli parlerò. 18 2, 16 | faccio risparmiar la dote al padrone). (da sé)~CON. Il consiglio 19 2, 20 | bisogno di voi.~SIG. Ecco il padrone, egli vi consolerà.~ELV. 20 3, 4 | per la verità, al nostro padrone. Questa mattina non vi ho 21 3, 5 | SIG. S’io non avessi un padrone di mente e di spirito, come 22 3, 10 | Ed io voglio; e sono il padrone io.~LUIG. (Ho una rabbia, 23 3, 11 | udienza.~SANC. Venga. È padrone.~PAGG. Eccellenza sì. (Ho L'amante Cabala Atto, Scena
24 2, 1 | Della vostra bottega esser padrone.~~Però una tal finzione~~ 25 2, 3 | Lo contrattai col suo padrone, e vuole~~Ventidue lire L'amante di sé medesimo Atto, Scena
26 Int | passione, ma ragionevole, padrone di sé medesimo, che sente 27 Int | Serenissimo Reale Infante Padrone, e mi ricordo che nei bollori 28 1, 3 | discorrer teco.~~~~~~FRU.~~~~Il padrone mi aspetta.~~~~~~CON.~~~~ 29 1, 3 | facoltà;~~E farle il mio padrone vorria la carità.~~Ma per 30 1, 3 | donna Bianca, nipote del padrone.~~~~~~CON.~~~~È ver, ma 31 1, 7 | affitto concesso,~~E sono più padrone del feudatario istesso.~~ 32 2, 3 | obbligata; lei sono mio padrone.~~Le dico come quando, disse 33 3, 1 | distanza)~~~~~~IPP.~~~~Non è padrone?~~~~~~MAU.~~~~Permette la 34 3, 2 | IPP.~~~~Fa tu? Deve il padrone vedere i fatti suoi.~~Se 35 4, 1 | gente trista~~In faccia del padrone messo in pessima vista.~~~~~~ 36 4, 2 | repristinarmi nel cuore del padrone~~Ardisco d'implorare la 37 4, 7 | profittar.~~~~~~MAU.~~~~Padrone.~~~~~~FER.~~~~Un uom quale 38 4, 8 | comandatemi, di me siete padrone;~~Ma indegni son coloro L'amante militare Atto, Scena
39 1, 7 | PANT. Fia mia.~COR. Signor padrone.~PANT. Cossa gh’è?~COR. 40 2, 2 | con mi.~GAR. Siete voi il padrone di casa?~PANT. Per servirla.~ 41 3, 18 | mazzà.~ALON. Servi il tuo padrone con fedeltà. Tu non sei L'amore artigiano Atto, Scena
42 1, 5 | le accomoda il capo, ed è padrone~~In casa più di lei. Anzi 43 1, 10 | osserva:~~L'ho avute dal padrone;~~Pagata ho la pigione, 44 1, 12 | quell'amore~~Che aver pon le padrone:~~Amor di protezione,~~Desio 45 3, 9 | Altri sei mesi aspetterà il padrone). (da sé)~~Sposatevi, e 46 3, 10 | GIAN.~~~~Voglio esser io il padrone.~~~~~~ROS.~~~~A questo patto~~ L'amore paterno Atto, Scena
47 1, 1 | man.~SCAP. È verissimo. Il padrone vi ha sempre dato da spendere, 48 1, 1 | speso tutto quello che il padrone vi ha dato.~ARL. Ho i mi 49 1, 6 | Egli finalmente non è il padrone di questa casa).~PANT. ( 50 2, 10 | debolezza).~SCAP. Signor padrone.~PANT. Cossa gh'è?~SCAP. Gli amanti timidi Atto, Scena
51 1, 3 | faccio per dar contro al mio padrone; ma questo è un dono di 52 1, 4 | accorza?~ GIAC. Mentre il mio padrone dipingeva il vostro, fingendo 53 1, 4 | né dieci zecchini. Il suo padrone ha pagato il ritratto dodici 54 1, 5 | vorreste mettervi col vostro padrone?~ GIAC. Ciascheduno ha la 55 1, 8 | fare per me? Come il suo padrone lo dona alla mia padrona, 56 1, 9 | s'io non so. Anderò dal padrone. (in atto di partire)~ CAM. 57 1, 9 | servitore, che l'ama; è il padrone. Se non è Pasquino, è Marforio.~ 58 1, 9 | CARL. Non importa. Se il padrone lo sapesse... io credo che 59 1, 9 | Se vi dico di no. (Al mio padrone? vado a dirglielo immediatamente). ( 60 1, 12 | suddette.~  ~ SERV. Camilla, il padrone vi domanda; ma subito con 61 2, 1 | rigira, non trovo né il padrone, né la padrona. Mi ha pur 62 2, 1 | posso soffrire il di lui padrone, e copro la mia passione 63 2, 3 | attonito, maravigliato. Il padrone può aver avuto un ritratto 64 2, 8 | Perfido, ingrato! Il tuo padrone che ti ha fatto?~ ARL. El 65 2, 8 | perché non confidarti col tuo padrone che ti ama? Perché ingiuriarmi? 66 3, 2 | presso il Signor Roberto suo Padrone, in casa del Signor Anselmo, 67 3, 4 | dirvi per parte del vostro padrone...~ ARL. A proposito. Ve 68 3, 6 | ANS. Dov'è il vostro padrone?~ ARL. No so gnente. (raccogliendo 69 3, 6 | Quando viene il vostro padrone, ditegli che non sia in 70 3, 9 | patron?~ FED. Il zio del padrone è morto.~ CAM. È morto il 71 3, 9 | Non posso trattenermi. Il padrone mi aspetta; son venuto a Gli amori di Zelinda e Lindoro Atto, Scena
72 1, 1 | onorevolmente lo stesso padrone, ed ella, quantunque dia 73 1, 2 | danaro alle spese di un padrone indulgente.~ZEL. Ma parlate 74 1, 2 | parte del servitore, ma il padrone mi fa tremare.~ZEL. Qual 75 1, 2 | mi fa tremare.~ZEL. Qual padrone?~LIN. Non so che dire, tutti 76 1, 2 | vedervi accarezzata dal padrone, e perseguitata dal mastro 77 1, 3 | ch'io prendo per il mio padrone, e che mi serva dell'amor 78 1, 4 | inorridire. Come? Il mio padrone un imbecille, una caricatura, 79 1, 5 | ben fortunato il nostro padrone d'aver al suo servizio un 80 1, 8 | Che cosa è stato?~ZEL. Il padrone vecchio ed il giovine parlano 81 1, 9 | a scrivere) Oh cieli! Il padrone.~ZEL. (Povera me!) (mostra 82 1, 10 | perché?~ROB. Perché son padrone di licenziarvi.~LIN. È vero, 83 1, 12 | ROB. Così parlate ad un padrone che vi ama, ad uno che ha 84 1, 13 | vostre.~ZEL. No, signor padrone, per amor del cielo...~ROB. ( 85 1, 14 | credessi di offendere il mio padrone...~ELE. Che padrone? Sono 86 1, 14 | mio padrone...~ELE. Che padrone? Sono io la padrona. Egli 87 1, 14 | piacere e dal dispiacere delle padrone. Non son contenta di te, 88 1, 15 | consentimento di mio padre, ch'è il padrone di questa casa.~ELE. Voi 89 1, 15 | avessi voglia: che dice il padrone di questa casa? Si oppone 90 1, 16 | Don Flaminio) (Caro signor padrone, perché non lasciate sortir 91 1, 17 | Flaminio come figliuolo del mio padrone, ma l'onor mio vuole che 92 1, 17 | Fabrizio che fa l'amico del suo padrone, mi ama egualmente, mi perseguita, 93 1, 17 | dovete rimproverare, non un padrone pietoso, non un marito saggio 94 1, 18 | Fabrizio) voi le direte al padrone. (osservando fra le scene) 95 1, 20 | disgraziato.)~FAB. (Povero me! il padrone!)~FLA. (Ecco mio padre. 96 1, 20 | Ritiratevi!~FAB. Signor padrone...~ROB. Andate via, vi dico. 97 2, 15 | cosa è divenuto?~LIN. Il padrone...~ZEL. (affannata) Qual 98 2, 15 | ZEL. (affannata) Qual padrone?~LIN. Il signor Don Roberto...~ 99 2, 19 | FAB. (Zelinda! Lindoro! Il padrone! a me, a me. Sono capitato 100 2, 19 | sono venuto qui per il mio padrone.~BAR. (a Don Flaminio) È 101 2, 20 | qualche cosa da parte del padrone. Egli vi fa sapere che sarà 102 3, 2 | adopriate presso del mio padrone, perché si contenti di farmi 103 3, 4 | come può nutrire per il padrone...~ELE. Non può ella amare 104 3, 5 | FAB. Per l'appunto, è il padrone che manda da lei.~ELE. Che 105 3, 5 | mi disprezza, perché il padrone mi odia. Vorrebbero che 106 3, 5 | FED. Amico, dite al vostro padrone ch'avrò io l'onore di vederlo 107 3, 6 | scommetto che ora, che il padrone dice davvero, è ella la 108 3, 7 | contro di chi? contro d'un padronebuono, che mi ha teneramente 109 3, 7 | io non ne ho colpa. Il padrone mi ha comandato...~ZEL. 110 3, 8 | scoperti, li temo meno, ed il padrone saprà assicurarmi dalle 111 3, 8 | riuscir di persuader il padrone in vostro favore. S'ei venisse 112 3, 15 | Don Roberto, del mio caro padrone, che perdona a me, che perdona 113 3, 19 | Roberto)~ZEL. Ah il mio caro padrone... (s'inginocchia dall'altra 114 3, 19 | assistiti, benedetto il padrone che ci ha protetti! Signori L’apatista Atto, Scena
115 1, 3 | desiate anche il gentil padrone? (Alla Contessa.)~~~~~~CAVALIERE:~~~~ 116 2, 1 | filosofo, siccome è il mio padrone,~~Quando qualcun mi oltraggia, 117 2, 2 | chi vuole venir dal mio padrone.~~~~~~CAVALIERE:~~~~O via, 118 2, 2 | CAVALIERE:~~~~Ma non son io il padrone?~~~~~~FABRIZIO:~~~~E io 119 3, 1 | capire, che il mio signor padrone~~Suol dir filosofando cose 120 3, 2 | servirla. (Sta fresco il mio padrone;~~Questi è un lupo, che 121 3, 8 | FABRIZIO:~~~~Presto, signor padrone, presto.~~~~~~CAVALIERE:~~~~ 122 4, 1 | sentite. Con grazia del padrone,~~Un po' di rosolino per 123 4, 7 | rispetto che ho per il lor padrone.~~Ma del padrone in faccia 124 4, 7 | il lor padrone.~~Ma del padrone in faccia è troppa inciviltà;~~ 125 5, 3 | signore.~~(Questa volta il padrone mi par di malumore). (Da L'arcadia in Brenta Opera, Atto, Scena
126 ARC, 1, 1| questa sì ch'è bella!~~Il padrone di casa~~A tutti i Forastieri 127 ARC, 1, 3| villanaccio.~~~~~~FABR.~~~~Al padrone di casa?~~~~~~LAU.~~~~Che 128 ARC, 1, 3| di casa?~~~~~~LAU.~~~~Che padrone!~~Questa casa ch'è qui, 129 ARC, 2, 1| Io fo le spese, - io son padrone.~~Che impertinenza? che 130 ARC, 2, 10| LAU.~~~~Serva sua, signor padrone.~~~~~~CON.~~~~Riverisco, 131 ARC, 2, 10| FABR.~~~~Pantalon, padrone mio. (fa lo stesso)~~~~~~ 132 ARC, 3, 10| voi sarete,~~Io farovvi padrone, e disporrete.~~~~~~GIAC.~~~~ Aristide Atto, Scena
133 0, 1 | padron...~~~~~~CAR.~~~~Il mio padrone~~È Aristide di Grecia, e 134 0, 1 | malissimo.~~Vi ponete, padrone, a un gran cimento.~~Chi L'avaro Atto, Scena
135 1, 4 | brama di riverirla.~EUG. È padrone. (Cecchino parte) Questi 136 1, 8 | trattate villanamente.~AMB. Padrone mio riverito.~CON. Conosco 137 1, 9 | carissimo Don Ambrogio.~AMB. Padrone mio, signor Cavaliere garbato.~ 138 1, 9 | AMB. (facendo lo stesso) Padrone mio riverito.~CAV. (come Le avventure della villeggiatura Atto, Scena
139 1, 1 | coricati.~TITA: E le mie padrone non c'è dubbio che si sveglino 140 1, 2 | da me.~PAOLINO: Il vostro padrone è in campagna? (A Tita.)~ 141 1, 2 | A Tita.)~TITA: Il mio padrone è a Livorno, e la padrona 142 1, 3 | potervi trattare. Il mio padrone beve il caffè e la cioccolata 143 1, 3 | odore.~PAOLINO: Il vostro padrone non è il signor dottore, 144 1, 7 | COSTANZA: Venga, venga, è padrone. (Verso la scena.) Il signor 145 1, 7 | FERDINANDO: Servo, signore, padrone mie riverite.~ROSINA: Serva.~ 146 1, 8 | Tognino e detti~ ~TOGNINO: Padrone, ben levate. Cosa fanno? 147 1, 8 | Con caricatura.)~TOGNINO: Padrone. (Salutando Ferdinando.)~ 148 1, 9 | Tognino.~TOGNINO: Grazie. Padrone.~FERDINANDO: Mi faccia un 149 2, 1 | ne ha colpa. È causa il padrone.~GIACINTA: Sì, è vero, vo 150 2, 5 | Parlo perché, se fossi padrone di questo danaro, potrei 151 2, 9 | rivedervi.~GIACINTA: Siete padrone d'accomodarvi, come vi pare.~ 152 2, 10 | qualche altro tavolino, è padrone.~LEONARDO: Veda ella, se 153 3, 1 | fresco.~PAOLINO: Ma se il padrone mi cerca, e non mi trova...~ 154 3, 1 | BRIGIDA: Li trovano le padrone e i padroni? Li possiamo 155 3, 1 | dir che sia nato. Il mio padrone è agitatissimo; la signora 156 3, 1 | dell'abito.~PAOLINO: Anzi il padrone la volea ripulire, ed ella 157 3, 12 | PAOLINO (Si fa veder dal padrone.)~LEONARDO: Ora vengo. ( 158 3, 14 | BRIGIDA: Io, io, signor padrone. (Va a prender una sedia.)~ 159 3, 14 | altr'anno voglio essere padrone io in casa mia). (Siede.)~ 160 3, 15 | momento. Si dice che sarà padrone di cinquanta e più mille 161 3, ul | Nuovamente, signora Giacinta. Padrone mie riverite. Signor Filippo! L'avventuriere onorato Atto, Scena
162 1, 1 | sarebbe a dire?~BER. Perché il padrone questa mattina non ha quattrini 163 1, 4 | saperlo.~BER. Oh signor padrone, che novità è questa?~FIL. 164 1, 6 | Servitevi, che ne siete il padrone; e quanto più state in casa 165 1, 7 | qui, sempre insieme, e il padrone non dice nulla). (da sé, 166 1, 11 | donna Livia)~LIV. Venga, è padrone.~FER. Quel signore mi par 167 1, 12 | rivale). (da sé)~LIV. È padrone. (Anche costui mi secca). ( 168 1, 15 | delle vostre opere?~GUGL. Padrone mio riverito.~AUR. (Un’altra 169 1, 17 | a poco donna Livia lo fa padrone del di lei cuore e delle 170 2, 4 | dice il signor Marchese mio padrone? Guardatevi dal forestiere 171 2, 4 | parlo, perché voi siete il padrone di casa vostra, e a chi 172 2, 8 | mia vi aggrada, ve ne fo padrone.~GUGL. Signora, la sua esibizione 173 2, 16 | ingiuriarvi.~GUGL. Ella è mio padrone, signor Marchese.~MAR. ( 174 2, 18 | una volta? Io so che il padrone è rifinito, e io sono tre 175 2, 20 | chi è il ladro, e chi è il padrone di questa borsa? Osservate. L'avvocato veneziano Atto, Scena
176 1, 1 | LEL. Se lo volete, siete padrone.~ALB. Me fe una finezza, 177 1, 6 | servitore.~BEAT. Anzi mio padrone. Dica, signor Dottore, speriamo 178 1, 7 | riverirla.~BEAT. Venga pure, è padrone.~COL. (Se alla conversazione I bagni di Abano Atto, Scena
179 1, 2 | non esce~~Dal bagno il tuo padrone?~~~~~~PIR.~~~~Oh se sapesti!~~ 180 1, 2 | PIR.~~~~Per dar gusto al padrone,~~Anch'io mi bagno per conversazione.~~~~~~ 181 2, 5 | PIR.~~~~Voi siete il mio padrone.~~~~~~LUC.~~~~Luciano?~~~~~~ 182 2, 6 | PIR.~~~~Zitto. Il padrone~~È in letto che riposa.~~~~~~ La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
183 Ded | quella de' Guelfi, si rese padrone di Lucca e di Pistoia, e 184 Ded | sarebbe lo stesso che farvi Padrone di cosa inutile e malagurata. 185 1, 3 | Datemi voi la lettera del padrone, che io la porterò alla 186 1, 3 | SERV. Quanto vi dona il padrone per una lettera che portate?~ 187 1, 4 | tutta Venezia, voglia il tuo padrone continuare a spendere e 188 1, 4 | cosa c'entra in questo il padrone? Sarebbe la bella cosa ch' 189 1, 5 | Smeraldina, quando non vi è il padrone, può servirsi ora che il 190 1, 5 | può servirsi ora che il padrone è fuori di casa.~SMER. ( 191 1, 6 | signor Truffaldino, che se il padrone è fuori di casa, vi è un 192 1, 6 | piacere di portarla al vostro padrone. ( la lettera a Truffaldino)~ 193 1, 6 | lettere che vanno al vostro padrone?~TRUFF. Ghe dirò, sior, 194 1, 13 | dirigere, e sarete sempre padrone. Così parimenti rispetto 195 1, 15 | AUR. E che Leandro non sia padrone di niente, e che io sola 196 2, 11 | non maneggia più, non è padrone di spendere, né di cavarsi Le baruffe chiozzotte Atto, Scena
197 0, per | PADRON TONI (Antonio), padrone di tartana peschereccia. ~ Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno Atto, Scena
198 2, 17 | MENG.~~~~Anzi mio gran padrone.~~~~~~BER.~~~~Sono un adorator La bottega del caffè Atto, Scena
199 1, 1 | servono.~TRAPPOLA Caro signor padrone, per dirvi la verità, questo 200 1, 1 | fatelo buono.~TRAPPOLA Signor padrone, ho poca memoria. Quant' 201 1, 2 | ma non istà bene che il padrone della bottega giuochi anche 202 1, 2 | soldi, e coll'aiuto del mio padrone di allora, ch'era il padre, 203 1, 10 | vuol farsi far la barba, il padrone l'aspetta.~DON MARZIO Vengo. 204 1, 11 | padre, che è stato mio buon padrone, e dal quale riconosco la 205 1, 15 | locanda. Raccomandatemi al padrone di essa, acciò, vedendomi 206 1, 19 | Trappola, dov'è il vostro padrone?~TRAPPOLA Non lo so; vengo 207 2, 1 | siete?~TRAPPOLA Son qui, padrone.~RIDOLFO Si lascia la bottega 208 2, 2 | sensale. Se m'incomodo per un padrone, per un amico, non pretendo 209 2, 5 | denari. Giovani, dov'è il padrone?~GARZONI È andato via in 210 2, 20 | TRAPPOLA (a Ridolfo) Signor padrone, che cos'è questo strepito?~ 211 2, 20 | TRAPPOLA (a Ridolfo) Signor padrone, con licenza. (va per entrare 212 3, 5 | RIDOLFO Dite al vostro padrone che mi faccia il piacere 213 3, 8 | MARZIO Perché?~TRAPPOLA Il padrone non vuole.~DON MARZIO (vuole 214 3, 11 | pare sia messer Pandolfo il padrone. ~DON MARZIO Egli per l' 215 3, 17 | e detti~ ~GARZONE Signor padrone, il signor Eugenio vi chiama. ( Il bugiardo Atto, Scena
216 1, 5 | precipitar.~COL. Ora che le padrone vanno a letto, posso anch' 217 1, 5 | vengo. Signore, le mie padrone mi chiamano.~ARL. Deh, non 218 1, 7 | terrazzino, o il bel volto delle padrone di casa.~FLOR. Io non so 219 1, 12 | braccia di bionda. Il mio padrone m'ha detto che viene a lei; 220 2, 2 | detti~ ~COL. Presto, signor padrone, presto. La povera signora 221 2, 7 | e dette~ ~COL. Signore padrone, ecco qui il signor Ottavio 222 2, 8 | l'onor mio. Va dalle tue padrone, di' loro che, se mi ascolteranno, 223 2, 8 | corte. Voi avete detto al padrone che il forestiere è entrato 224 3, 8 | Colombina e detti~ ~COL. Signor padrone, il signor Lelio Bisognosi, Il buon compatriotto Atto, Scena
225 1, 4 | il signor Pantalone suo padrone, ch'egli abbia tenuta mano 226 1, 4 | ma che vuol avvisare il padrone, e parte)~ ~ ~ ~ Amor contadino Atto, Scena
227 1, 14 | masticar.~~~~~~FIGN.~~~~Qua il padrone, e qua la Lena; (mettendo 228 2, 1 | ti dico:~~Non ti vuole il padrone.~~~~~~CLOR.~~~~Non mi vuole 229 2, 1 | CLOR.~~~~E crederà il padrone~~Alle menzogne altrui? Senza 230 2, 7 | genti onorate,~~E i' son padrone, e posso dirvi: andate.~~~~~~ 231 3, 9 | Ciappo)~~~~~~CIA.~~~~Caro padrone... (tremante gli la mano)~~~~~~ La burla retrocessa nel contraccambio Atto, Scena
232 1, 3 | GOTT. Il signor Pandolfo è padrone di tutto, ma sa ch'io sono 233 2, 1 | dell'occasione. Ora son padrone di questa casa, e voglio 234 2, 2 | della Fortuna, e di' al padrone, che venga subito qui in 235 4, 2 | Servitor umilissimo, mio padrone.~GOTT. La riverisco divotamente.~ 236 4, 5 | OSTE Il signor Gottardo è padrone di tutto.~GOTT. Vorrei che La buona figliuola maritata Atto, Scena
237 1, 7 | compiaceste~~Di cercar il padrone...~~~~~~PAOL.~~~~Sì signora. ( 238 1, 17 | SAN.~~~~} a due~~~~(Il padrone è un bel poltrone,~~Che 239 2, 2 | SAN.~~~~Il mio signor padrone,~~Il suo signor consorte,~~ 240 2, 10 | donna mia pari?... Ecco il padrone. (con allegrezza, minacciandolo)~~~  ~ ~ ~ 241 2, 11 | SAN.~~~~Ecco, signor padrone, ecco le prove~~Della bella 242 2, 11 | Femmina tal). (da sé)~~Signor padrone,~~Non le credete;~~Voi lo 243 3, 5 | Quanto mi comandate. Ah sì, padrone,~~Sono anch'io consolato,~~ La fiera di Sinigaglia Atto, Scena
244 1, 6 | cotone,~~Con licenza del padrone,~~Per stoppino, o per filar,~~ 245 1, 12 | Giacinta)~~~~~~GIAC.~~~~Ella è padrone. (forte)~~~~~~CON.~~~~Più La buona famiglia Atto, Scena
246 1, 2 | Isabella)~LIS. Anch'io, signor padrone. (bacia la mano ad Anselmo)~ 247 1, 7 | FABR. Non siete voi il padrone, signore?~ANS. Ma io ho 248 1, 13 | si tratta di dire che il padrone ci vuol mandare i birri 249 1, 14 | fatelo.~FABR. Ditegli che è padrone. (Nardo parte)~ANS. Io me 250 1, 15 | incomodo.~FABR. Siete sempre padrone in ogni tempo, ma ora, in 251 2, 8 | cosa sia accaduto fra il padrone e la padrona?~LIS. No certo, 252 2, 10 | non lo so, signora, se il padrone ci sia in casa.~ANG. Guardate 253 2, 12 | casa, e che non so se il padrone ci sia). (piano a Fabrizio)~ 254 2, 15 | da sé)~NAR. Signora, il padrone la cerca.~COST. Non era 255 2, 15 | cerca.~COST. Non era qui il padrone?~NAR. Sì signora; è partito 256 2, 16 | l'avrebbe mai detto? Il padrone ha rimpiattato la signor' 257 3, 1 | rappresentare le premure sue al padrone, senza incomodar la padrona.~ 258 3, 8 | dell'altro.~LIS. Fa male il padrone a coltivare un'amicizia 259 3, 8 | tutti di carne.~LIS. Il padrone pare effeminato un poco; 260 3, 10 | i ragazzi). Ha detto il padrone vecchio, che si dia da desinare 261 3, 17 | RAIM. Signore, io sono il padrone di casa, e spetta a me il 262 3, 17 | RAIM. Io sono marito. Il padrone son io.~ANG. Non s'è mai La buona figliuola Atto, Scena
263 1, 5 | credere conviene~~Che il padrone davver mi voglia bene). ( 264 1, 5 | un'amica,~~Si tratta d'un padrone,~~E ti regalerò.~~~~~~SAN.~~~~( 265 1, 6 | Non so mentir.~~Il mio padrone...~~Non vuò parlare.~~La 266 1, 11 | permissione...~~L'ha saputo il padrone?~~~~~~LUC.~~~~Colle donne~~ 267 1, 11 | CEC.~~~~Obbedirò; ma se il padrone mio...~~~~~~LUC.~~~~La padrona 268 1, 11 | andarmene di qua~~Senza dirlo al padrone, è inciviltà.~~~~~~LUC.~~~~ 269 1, 12 | crudeltà!~~Sì signora, sì padrone,~~Che con vostra permissione~~ 270 1, 12 | Qualche cosa troverà.~~Sì padrone, sì padrona,~~So che il 271 1, 15 | solo fa all'amor con il padrone,~~Ma con tutti i villani; 272 1, 16 | conduttor~~Dell'amante del padrone,~~Ed il povero babbione~~ 273 1, 16 | PAOL.~~~~~~MEN.~~~~Del padrone?~~~ ~~~~~SAN.~~~~} a due~~~~ 274 2, 4 | Perché aver gelosia del mio padrone?~~Ah, se sapessi almeno~~ 275 2, 5 | Alfin mi ha liberata;~~E il padrone crudel mi ha abbandonata.~~~~~~ 276 2, 8 | PAOL.~~~~Ho veduto che il padrone (ritornando)~~Si avvicina 277 2, 8 | parte)~~~~~~SAN.~~~~Il padrone vuol aprire, (ritornando)~~ 278 2, 10 | si dee innamorar del suo padrone.~~Ma io, povera matta,~~ 279 2, 11 | Signor.~~~~~~TAG.~~~~Chi star padrone?~~~~~~MAR.~~~~Son io, per 280 2, 11 | indietro)~~Dite, il vostro padrone~~È cavalier?~~~~~~TAG.~~~~ 281 2, 15 | ardita!~~Che briccone!~~Il padrone lo saprà.~~~~~~PAOL.~~~~~~ 282 3, 1 | È una cosa da ridere. Il padrone~~È tanto di Cecchina innamorato,~~ 283 3, 5 | SAN.~~~~Non è vero: il padrone innamorato~~La sorella deride 284 3, 9 | capace di ciò non sia il padrone.~~~~~~LUC.~~~~Sarebbe un' La buona moglie Atto, Scena
285 Ded | condizioni quell’umanissimo Padrone, che si degna di riguardarmi 286 2, 6 | Io non c’entro. Parli col padrone.~PANT. Sì ben, anderò mi Il cavalier di buon gusto Atto, Scena
287 Ded | beneficarmi coll’acquisto di un Padrone, di un Protettoregrande. 288 1, 6 | fatiche. Vedendo che il padrone benefica, ognuno lo serve 289 2, 2 | Legge piano)~SEGR. (Il mio padrone è adorabile, ma sa troppo, 290 2, 2 | In verità, che da un tal padrone vi è da imparar qualche 291 2, 6 | signora zia.~ELEON. Passi, è padrone.~SERV. Vi è con esso lui 292 2, 8 | che può tardar poco il padrone a ritornare. (parte)~DOTT. 293 3, 6 | Così parlate di chi vi fa padrone della sua tavola? Se fossi Buovo d'Antona Atto, Scena
294 1, 2 | fu Buovo d'Antona il tuo padrone.~~~~~~MEN.~~~~Cosa dite, 295 1, 5 | prendere, riconoscendo il Padrone)~~~~~~STR.~~~~Caval becco 296 3, Ult | Buovo è signore,~~Buovo è padrone;~~Quel che dispone~~Tutto Il burbero benefico Atto, Scena
297 1, 1 | Presto, partite. Se il mio padrone sopraggiunge...~Angelica: ( 298 1, 5 | Piccardo con rabbia) Il vostro padrone... ~Piccardo: (a Geronte) 299 1, 6 | di famiglia, io sono il padrone, io devo darle stato.~Martuccia: 300 1, 14 | Non sono ricco, ma ha un padrone che non mi lascia mancar 301 1, 14 | imbarazzato del mondo, ma il mio padrone è sì buono che li mantengo 302 2, 1 | fratello... Io ne sono il padrone. Orsù, sbrigatevi, decidete 303 2, 2 | casa.~Piccardo: ( al suo padrone la canna, il cappello, e 304 2, 8 | parimente esser egli solo padrone di proporle il partito.~ 305 2, 14 | Così si risponde al tuo padrone?~Piccardo: (rinculando con 306 2, 14 | parte, intenerito) (Qual padrone!)~Geronte: (porgendogli 307 3, 1 | Piccardo: (con la canna del suo padrone) Sì; vado un po' zoppicando, 308 3, 1 | il danaro che mi dette il padrone per farmi curare.~Martuccia: 309 3, 1 | giovevoli.~Piccardo:. Povero padrone! (con aria contenta) Per 310 3, 1 | di ritorno sì presto. Il padrone lo sa?~Martuccia: Credo 311 3, 1 | impegnata di parlare al padrone?~Martuccia: Sì, gli avrei 312 3, 9 | Martuccia: Mio caro padrone...~Geronte: (Maledetto il 313 3, 9 | Martuccia: Viva il mio padrone!~Dorval: Viva il mio buon Il cavaliere giocondo Atto, Scena
314 Ded | Spagna, nostro clementissimo Padrone. L'animo grande di codesto 315 Ded | del clementissimo nostro Padrone, e da esso beneficato con 316 1, 3 | Subito da vestire. (Il padrone è imbrogliato). (piano a 317 1, 4 | casa stanco è il vostro padrone?~~~~~~FAB.~~~~Ei non lo 318 1, 4 | poi.~~~~~~FAB.~~~~Verrà il padrone...~~~~~~RIN.~~~~Intanto 319 1, 6 | frullata il cuoco,~~Ed il padrone ha fatto che la rimetta 320 3, 1 | Nardo.~ ~ ~~~NAR.~~~~Il padrone è impedito.~~~~~~GIAN.~~~~ 321 3, 1 | servi soglion dare:~~Il padrone è impedito, non gli si può 322 3, 1 | sia questi della casa il padrone?~~~~~~GIAN.~~~~Può essere. 323 3, 2 | indietro ritirate.~~Io il padrone non sono.~~~~~~GIAN.~~~~ 324 3, 2 | riverir vorrei, se potessi, il padrone.~~~~~~FAB.~~~~Quello vi 325 3, 2 | impostura.~~Parlerò col padrone di voi con carità;~~Con 326 3, 7 | NAR.~~~~Non so; so che il padrone~~Se lo ha alloggiato in 327 4, 4 | volta ha da fare a modo del padrone.~~Che minestra ci ?~~~~~~ 328 5, 5 | pellegrini, offeso è il mio padrone:~~Anche Madama è offesa, 329 5, 11 | Aspettate un momento. Torna il padrone or ora. (parte.)~~~~~~ALES.~~~~ La calamita de' cuori Atto, Scena
330 1, 5 | servitore.~~~~~~BELL.~~~~E mio padrone.~~~~~~PIGN.~~~~Che fate 331 1, 17 | Bolognese.~~~ ~~~~~BELL.~~~~Non padrone.~~~ ~~~~~GIAC.~~~~Milanese 332 2, 12 | Negar nol posso~~Al padrone di casa. (s'alza per ballare)~~~ ~~~~~ La cameriera brillante Atto, Scena
333 0, aut | nascere il collocamento delle padrone ed il suo con il padre delle 334 1, 2 | tanta libertà colle sue padrone.~ARG. Perdoni, signora, 335 1, 2 | vorrei vedere che le mie padrone si amassero, si rispettassero, 336 1, 2 | fare una visita al signor padrone. Spero, mi disse, ch'un 337 1, 3 | signora, per così poco il padrone non mi licenzia.~FLA. Lo 338 1, 3 | dubitate; non me n'anderò. Il padrone non mi lascierebbe andare 339 1, 3 | capisco.~ARG. Ho persuaso il padrone a riceverlo in una visita 340 1, 3 | buone massime.~ARG. Ecco il padrone.~FLA. Ti raccomando volermi 341 1, 4 | bello, il papà bello, il padrone bello, che mi vuol tanto 342 1, 7 | ste cosse.~OTT. Il vostro padrone come si tratta?~BRIGH. Alla 343 1, 7 | benissimo. Dite al vostro padrone che assolutamente voglio 344 1, 7 | restare a pranzo col vostro padrone.~BRIGH. La me vol donar 345 2, 4 | conosce.~ARG. Ah signor padrone, sappiate...~PANT. No vôi 346 2, 4 | vol). (da sé)~ARG. Signor padrone: il signor Ottavio stamane 347 2, 4 | de sta casa?~ARG. Sì, il padrone siete voi. Io non posso 348 2, 5 | ARG. Fermatevi, signor padrone.~PANT. Cossa gh'è?~ARG. 349 2, 5 | dir.~ARG. Sappiate, signor padrone... (sospirando)~PANT. Ti 350 2, 6 | sia la verità, il signor padrone riceverà a pranzo con lui 351 2, 6 | fosse invitato. Il signor padrone, con un poco di minestra 352 2, 7 | restassi commensale del vostro padrone. (tirando fuori la doppia)~ 353 2, 11 | servitor.~ARG. Il vostro padrone vi darà danari, perché andate 354 2, 11 | Da chi?~ARG. Dal vostro padrone.~TRACC. Nol me un soldo 355 2, 17 | patron mi...~OTT. Sì, siete padrone; ma siete un galantuomo, 356 3, 1 | ragione. Vedete, vedete il padrone che studia.~BRIGH. Eh Arzentina, 357 3, 2 | poi Pantalone.~ ~ARG. Il padrone è un uomo che facilmente 358 3, 2 | per questo, il mio caro padrone, il papà mio caro, mi farà 359 3, 10 | i se sfoga.~ARG. Ecco il padrone. Ora viene la nostra scena. 360 3, 13 | il generoso dono del mio padrone, ed anch'io gli porgo la Il campiello Atto, Scena
361 2, 11 | vostra.~GASPARINA Ella è padrone della grazia noztra.~CAVALIERE La cantarina Parte
362 1 | a Lorino)~~Ditegli che è padrone. (a Castagna)~~~~~~CAST.~~~~ 363 1 | signor Marchese,~~Sarà sempre padrone~~D'una sua serva.~~~~~~MAR.~~~~ 364 1 | LOR.~~~~Io non lo so, padrone.~~~~~~MAR.~~~~Tartaifle! 365 2 | d'una pasta,~~Caro signor padrone,~~Quelle che vivon di conversazione.~~~~~~ 366 2 | quel che comanda il mio padrone.~~~~~~MAR.~~~~Ti darò l' 367 2 | cervello, e ne sa più del padrone.~~Eccola ch'ella viene. 368 2 | tre persone~~Lo stesso mio padrone~~Fu celato. (si scopre)~~~ ~~~~~ Il conte Caramella Opera, Atto, Scena
369 CAR, 1, 1| GHI.~~~~Eh, non è già il padrone;~~So io cos’è.~~~~~~CEC.~~~~ 370 CAR, 2, 4| Purtroppo è vero~~Che il povero padrone se n’è andato;~~Così pure 371 CAR, 2, 10| lasciarmi non puoi; sai che il padrone~~Ebbe da te parola di sposarmi.~~~ ~~~~~ 372 CAR, 2, 10| senti che dice?~~Vuole il padrone che tua sposa io sia,~~O 373 CAR, 2, 10| Plutone,~~Vieni, o spirto del padrone,~~E palesa col sembiante~~ 374 CAR, 2, 10| a due~~~~Quest’è il padrone.~~Dett’ha il barbone~~La 375 CAR, 2, 10| Con queste nozze~~Il buon padrone~~Si placherà.~~~~~~GHI.~~~~~~ 376 CAR, 2, 10| TUTTI~~~~È morto lo padrone,~~E m’ha strappato il cor.~~ 377 CAR, 3, 5| quest’occhi~~Il volto del padrone.~~Certamente barbetta è 378 CAR, 3, 9| GHI.~~~~} a due~~~~Viva il padrone~~Ch’è ritornato,~~Ed ha La cascina Atto, Scena
379 2, 7 | Di mangiar, d’aspettar, padrone siete.~~~~~~CECCA~~~~Lena, La castalda Atto, Scena
380 1, 1 | lo do volentieri. (Già il padrone non sa niente, ed io mi 381 1, 3 | non si curano di servir il padrone.~COR. Arlecchino, signore, 382 1, 3 | attento al servizio del suo padrone. S’alza, se ne va, e mi 383 1, 3 | generosa colla roba del mio padrone). (da sé, parte)~ ~ ~ ~ 384 1, 6 | di lui; non cambierei il padrone che ho, con quanti ne conosco 385 1, 7 | suddetta.~ ~FRA. Corallina, il padrone è alzato.~COR. Presto dunque, 386 1, 7 | ingrassarmi.~COR. Colla biada del padrone ingrasseremo tutti due, 387 1, 7 | facciamo noi a metà col padrone de’ beni suoi, egli non 388 1, 7 | bisogno di coltivarsi il padrone; e per ultimo, essendo il 389 1, 7 | ultimo, essendo il nostro padrone vecchio, dabbene e di poca 390 1, 7 | Dispensando le grazie del padrone, senza da lui dipendere, 391 1, 7 | FRA. Sì...~COR. Ecco il padrone.~FRA. A rivederci.~COR. 392 1, 8 | PANT. Com’èla?~FRA. Signor padrone, la riverisco. (parte)~COR. 393 1, 8 | ghe dirò.~COR. No, signor padrone, siete troppo caldo; non 394 1, 8 | casa.~COR. Mi preme che il padrone sia ben servito.~PANT. Coss’ 395 1, 8 | la cioccolata. Sa che il padrone è svegliato, sa che gli 396 1, 8 | cioccolata?~COR. Caro signor padrone, non credo che trovar possiate 397 1, 8 | In questa casa non voglio padrone che mi comandino. Si mariti 398 1, 14 | Frangiotto e detti.~ ~FRA. Signor padrone, una visita.~PANT. Lo savemo, 399 1, 14 | dovrei far tener di mano al padrone, ma se facessi così, mi 400 2, 6 | dir il vero, il povero mio padrone si lascia assai regolare 401 2, 6 | primo caso, che un vecchio padrone sposata avesse la sua castalda.~ 402 2, 6 | non so che dire. Egli è padrone della sua volontà; voi avete 403 2, 6 | pazzia di rimaritarsi, è padrone di farla. Se voi siete venuta 404 2, 8 | che mi comandi: che son padrone di me medesimo...~ROS. Queste 405 2, 12 | Corallina e detti.~ ~COR. Signor padrone, una parola in grazia.~PANT. 406 2, 13 | stè con mi.~COR. Signor padrone, vorrei che mi diceste la 407 2, 13 | qualunque sia la cosa, signor padrone, ci siamo intesi; se voi 408 2, 13 | marito, non potrei servir il padrone.~PANT. Serviressi el mario.~ 409 3, 1 | ancora dir tutto, poiché il padrone si potrebbe ancora pentire. 410 3, 2 | venuto a pranzare col vostro padrone. So che egli ha dei forestieri. 411 3, 3 | pretendere di aver più del padrone.~ARL. E el padron no l’ha 412 3, 7 | da sé)~COR. Signor padrone, io non sono mai stata di 413 3, 7 | da sé)~COR. Caro signor padrone, conviene alfine che ci 414 3, 10 | io. Son anni che servo il padrone, ed egli in premio della Il cavaliere di spirito Opera, Atto, Scena
415 SPI, Ded | quella del loro naturale Padrone. Ella le ha fatte nascere, 416 SPI, 1, 5| madama.~~Signora, il mio padrone le fa umil riverenza,~~E 417 SPI, 1, 5| impegno). (da sé) Ditegli ch'è padrone. (a Merlino, il quale parte)~~~  ~ ~ ~ 418 SPI, 4, 9| con il mantello del suo padrone)~~~~~~FLA.~~~~Andrò di qua 419 SPI, 5, 5| partenza un che non è il padrone.~~~~~~CON.~~~~La gioventù Il conte Chicchera Atto, Scena
420 1, 1 | bontà.~~~~~~MAD.~~~~Sieda, padrone. (a Ippolito )~~Sieda, signore. ( 421 1, 8 | Vieni subito qui dal tuo padrone.~~~~~~MAN.~~~~Or ora.~~~~~~ 422 1, 8 | MAN.~~~~E poi, signor padrone,~~A tavola con me~~Avevo 423 1, 9 | Vattene, e cedi il loco al tuo padrone. (a Mantecca)~~~~~~MAN.~~~~ 424 1, 9 | per la posta.~~ ~~Signor padrone,~~Mi compatisca.~~Si divertisca~~ 425 1, 9 | Me n’ho d’andar).~~Signor padrone,~~Per carità. (al Conte)~~ 426 1, 13 | il cuore,~~Amo, più del padrone, il servitore.~~~~~~MAD.~~~~ 427 2, 4 | domandi?~~~~~~MAN.~~~~Il mio padrone~~Mi manda a riverirla,~~ 428 2, 4 | Bravo: e chi è il tuo padrone?~~~~~~MAN.~~~~È un cavaliere~~ 429 2, 4 | Solamente in sentirlo.~~Il mio padrone~~Nobilissima dama,~~Il signor 430 2, 4 | si cambiano fra lor.~~Il padrone va in cucina~~A trovar la 431 2, 9 | te la dirò.~~Il Conte tuo padrone,~~Non so se per l’amore 432 3, 2 | LUCR.~~~~Il tuo padrone~~È un cavalier malnato.~~ 433 3, 2 | Ascoltami.~~Racconta al tuo padrone~~Che sol per sua cagione~~ 434 3, 2 | ha detto di dirvi il mio padrone.~~ ~~Vanne, mi disse, o 435 3, 6 | ordinato~~Di dire a voi, ed al padrone ancora,~~Cento insolenze, Il contrattempo Atto, Scena
436 Pre | godendo le grazie di quel mio padrone, allora quando entra un 437 1, 1 | portati quando viveva il padrone, ma dacché siete vedova, 438 1, 6 | tanta violenza, che non son padrone di regolarli. Ho trovato 439 1, 12 | servo. (a Rosaura)~ROS. Padrone riverito.~FLOR. (Mi piace 440 2, 3 | Essi parlano, e mettono le padrone in ridicolo.~COR. Ma se 441 2, 4 | COR. (Eh sì, il signor padrone!) (da sé)~BEAT. Non so che 442 2, 8 | sto con lei.~BEAT. Perché, padrone?~OTT. «Della matura età 443 3, 6 | casa mia vuol far troppo da padrone, comanda con troppa autorità, La conversazione Atto, Scena
444 2, 8 | le spalle)~~~~~~FAB.~~~~Padrone mio. (gli volta le spalle)~~~~~~ Un curioso accidente Atto, Scena
445 1, 1 | allestendo il baule del suo padrone, poi Marianna~ ~MARIAN. 446 1, 1 | GUASC. Non lo sapete? Il padrone.~MARIAN. De' padroni non 447 1, 1 | onore di servire il mio buon padrone. Suo padre posso dire che 448 1, 1 | il signor tenente? Il mio padrone lo vede assai volentieri, 449 1, 1 | Marianna mia! Il povero mio padrone è innamorato della padrona 450 1, 1 | madamigella Giannina. Il vostro padrone è assai ricco, ed il mio 451 1, 1 | Proviamolo.~GUASC. Viene il padrone. Ne parleremo con più comodo.~ 452 1, 2 | i supplizi).~GUASC. (Il padrone mi sarà poi obbligato). ( 453 1, 2 | tormentarmi?~GUASC. Povero il mio padrone!~COTT. Sì, compassionami, 454 1, 2 | amore).~GUASC. (Oimè, povero padrone! Oimè, cosa vedo!) (guardando 455 1, 4 | curiosa?~GIANN. Di vedere un padrone da poco ed un servitore 456 1, 6 | guarirà.~MARIAN. Caro signor padrone, voi solo gli potreste dare 457 2, 6 | a amici.~MARIAN. Signor padrone, se non vi reco disturbo, 458 2, 6 | che resti qui. Se il suo padrone si marita egli pure, come 459 2, 8 | genero, e forse forse vi farà padrone di casa.~COTT. Tutto questo 460 3, 1 | Marianna.~ ~MARIAN. Signor padrone, scusate s'io torno ad importunarvi.~ 461 3, 2 | di nuovo?~GUASC. Il mio padrone gli fa i suoi umilissimi 462 3, 3 | Che cosa è stato, signor padrone?~FIL. Aiutatemi, sostenetemi. 463 3, 3 | disperazione. Finalmente il mio padrone è persona onesta, è persona 464 3, 3 | tal maneggio?~GUASC. Il padrone vi ha mai pregato di farlo?~ 465 3, 3 | ammazzare!~GUASC. Il mio padrone non ha sì barbari sentimenti. 466 3, 3 | l'opprime. Povero il mio padrone! Sperava di maritare a piacer 467 3, 3 | qualche mal termine. Il mio padrone, per quel ch'io vedo, sarà 468 3, 3 | FIL. Vedete, se il vostro padrone è un barbaro, è un ingrato? 469 3, 4 | è finito.~MARIAN. Povero padrone! A chi anderanno le vostre 470 3, 5 | che ha buona schiena il padrone.~COST. Io di tutto ciò non 471 3, 6 | Sentite. Se non isposa il padrone, qui non c'è altri.~RICC. 472 3, Ult | GUASC. Con licenza del mio padrone. (si danno la mano)~MARIAN. Il cavaliere e la dama Atto, Scena
473 1, 1 | veduto il signor Anselmo, padrone di questa casa, e con bella 474 2, 1 | perduta la lettera. Il mio padrone mi manda a posta da Benevento 475 2, 1 | lettera che mi ha data il padrone per portare alla mia padrona.~ 476 2, 1 | Rodrigo - Come sta il tuo padrone?~Pasquino - È in letto, 477 2, 1 | da sé) Dunque il tuo padrone è ammalato?~Pasquino - Signor 478 2, 2 | maneggiarsi e servire un padrone che in me confida. In questa 479 2, 4 | Benvenuto, Pasquino. Che fa il padrone?~Donna Eleonora - Che fa 480 2, 4 | cinquanta scudi che vi manda il padrone; se li volete, teneteli; 481 2, 4 | Via, è una lettera del padrone.~Colombina - Vogliamo vedere. ( 482 2, 5 | vengo per parte del mio padrone a riverirla e ad assicurarla 483 2, 5 | Donna Eleonora - Il vostro padrone chi è?~Balestra - Il signor 484 2, 5 | di farlo, perché il mio padrone non ha potuto trattenersi. 485 2, 7 | Non so che dire, siete padrone. (Resisti, o mio cuore). ( 486 2, 10 | Colombina - Ho capito: ella è il padrone di Balestra. Venga, venga, 487 3, 2 | vuoi?~Balestra - Il mio padrone le manda questo viglietto.~ 488 3, 2 | disfida? Ed io l'ho recata? Il padrone mi ha gabbato). (da sé)~ 489 3, 3 | Balestra) Tieni, portalo al tuo padrone. Amico, compiacetevi di 490 3, 8 | Donna Eleonora - Passi, è padrone.~Colombina - (Consigliatela 491 3, 9 | Donna Eleonora - Passi, è padrone.~Colombina - Via state allegra, La dama prudente Atto, Scena
492 1, 1 | padrona?~PAGG. Oibò: vi è il padrone in camera con esso lei.~ 493 1, 1 | lei.~COL. Sì sì, vi è il padrone, e vi hanno mandato via? 494 1, 1 | cosa facevano?~PAGG. Il padrone gridava.~COL. Con chi gridava?~ 495 1, 1 | dalla servitù.~COL. Ma il padrone perché gridava?~PAGG. Diceva: 496 1, 1 | luogo, starò in casa; e il padrone ha risposto: Alla conversazione 497 1, 1 | si è messa a ridere; e il padrone si è cavata con rabbia la 498 1, 1 | PAGG. Io ho paura che il padrone diventi pazzo.~COL. Se non 499 1, 1 | cos’è quella cosa che il padrone vuole che la padrona tenga 500 1, 2 | PAGG. Sono geloso, come il padrone.~EUL. Come? Che vuol dire


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License